Questo sito contribuisce alla audience di

Skincare coreana: i migliori prodotti da comprare per una pelle perfetta in 10 step

skincare coreana prodotti con modella
I segreti del rituale di bellezza piacevole e rilassante che rende qualsiasi pelle radiosa e idratata.

La skincare coreana è un beauty trend che negli ultimi anni si è diffuso moltissimo: ha entusiasmato youtuber e influencer per poi conquistare moltissime persone che, dopo averla provata, si sono innamorate dei miglioramenti della propria pelle. Ma come funziona questo rituale di bellezza e quali prodotti usare per raggiungere i risultati più efficaci? In questo articolo ti spieghiamo tutti i benefici della skincare coreana, ti illustriamo passo passo ognuno dei dieci passaggi e ti consigliamo i prodotti più efficaci per una pelle idratata, compatta e luminosa.


In questo articolo
  • Cos'è la skincare coreana?
  • Come funziona la skincare coreana?
  • È necessario fare tutti i passaggi della skincare coreana?
  • Quali sono i 10 step della skincare coreana?
  • Skincare coreana semplificata
  • Perché fare la skincare coreana?
  • La skincare coreana è adatta a tutti i tipi di pelle?

Cos'è la skincare coreana?

La skincare coreana non è solo una routine di cura della pelle, ma un vero e proprio rituale che affonda le sue radici nella cultura orientale e ha origini antichissime. Secondo questa filosofia, la pelle riflette lo stato dell’anima e va trattata con rispetto e attenzione. La skincare coreana si articola in 10 passaggi, a ognuno dei quali corrisponde un prodotto specifico. 

Come funziona la skincare coreana?

La skincare coreana, o k-beauty, si basa sul principio del layering, cioè la stratificazione di più prodotti secondo un ordine preciso: si comincia da una pulizia profonda, che prepara la pelle all’applicazione di prodotti idratanti e leggeri, fino ad arrivare a prodotti nutrienti dalla consistenza più ricca. L’obiettivo della skincare coreana è ottenere una pelle pulita, idratata, liscia e compatta, proprio come la pelle di cristallo delle coreane. 

È necessario fare tutti i passaggi della skincare coreana?

Gli step della skincare sono 10 ed è importante rispettarne l’ordine, perché ogni passaggio prepara la pelle allo step successivo. Dieci passaggi possono sembrare molti, soprattutto a chi si avvicina al mondo della skincare per la prima volta, ma è solo questione di prendere il ritmo: dopo un paio di giorni avrai già imparato la routine a memoria. Considera poi che alcuni step, come l’esfoliazione e la maschera viso, sono opzionali. Inoltre, dopo aver capito l’obiettivo di ogni singolo step potrai decidere se rendere facoltativi alcuni passaggi: noi ti consigliamo di non saltare mai i primi, perché sono i fondamentali (a fine articolo ti suggeriamo anche una routine semplificata). Quello che conta davvero, nella skincare, è essere costanti e usare prodotti di qualità, come quelli che ti suggeriamo in questo articolo. 

Quali sono i 10 step della skincare coreana?

Vediamo ora la skincare coreana step by step, cercando di capire qual è l’obiettivo di ogni passaggio e come eseguirlo al meglio. Per ogni step ti suggeriamo i nostri prodotti preferiti.


La prima parte della skincare è la pulizia del viso, detta anche doppia detersione perché avviene in due passaggi. La doppia detersione è sempre necessaria alla sera perché serve a eliminare il trucco e le impurità accumulate durante il giorno. Al mattino è consigliata in caso di pelle impura o grassa.

 

1. Detersione oleosa

Il primo passaggio serve a rimuovere tutto il trucco e le impurità della pelle. La componente oleosa scioglie il sebo e il sudore e deve essere sempre seguita dalla detersione schiumosa. Per questo step si usa un detergente o struccante oleoso, che può essere un olio, un balsamo o un burro struccante: si tratta di prodotti molto delicati che si applicano con le mani asciutte sul viso asciutto e si massaggiano delicatamente sulla pelle, risciacquando poi con pochissima acqua.

Grace & stella - Balsamo struccante viso e occhi

Il balsamo struccante di Grace & stella è un prodotto ricco di sostanze nutritive per la pelle, come la cera d'api sintetica: contiene solo ingredienti naturali ed è completamente vegano. Basta scaldarlo appena tra le mani e massaggiarlo delicatamente per rimuovere anche i cosmetici waterproof. Questo balsamo ci piace perché lascia la pelle incredibilmente morbida e non la secca, pur essendo molto efficace nel rimuovere ogni traccia di impurità. È adatto a tutti i tipi di pelle, anche le più delicate, e non brucia gli occhi. 

2. Detersione schiumosa

Il secondo step della skincare coreana è la detersione schiumosa, che ha lo scopo di eliminare le impurità più profonde, come sudore, cellule morte e tracce d’inquinamento. Il detergente in questo caso è a base acquosa e non contiene oli ma tensioattivi, cioè delle particelle in grado di “attaccarsi” allo sporco. Per questo passaggio si possono usare una schiuma, un gel o una mousse da passare sul viso bagnato e poi rimuovere con acqua tiepida. 

Paula's Choice - Skin Balancing detergente viso

Questo detergente schiumoso è utile per ristabilire l’equilibrio della pelle ed è particolarmente efficace sulle pelli normali, miste o grasse. I suoi componenti principali sono aloe vera, glicerina e olio di semi di girasole. Questo prodotto ci piace perché riduce i punti neri e i pori dilatati, e inoltre lascia la pelle opacizzata senza seccarla, anche perché non contiene profumi. Per usare questo detergente basta applicarne una piccola quantità sul viso bagnato massaggiando con movimenti circolari e infine sciacquare. La pelle rimarrà fresca, idratata e purificata nel profondo.

3. Esfoliazione

L’esfoliazione è uno dei passaggi facoltativi della skin care coreana: il suo obiettivo è eliminare le cellule morte e favorire il ricambio cellulare, per ottenere una pelle levigata e liscia. Ti consigliamo di esfoliare la pelle almeno due volte alla settimana: per farlo puoi usare uno scrub (meccanico, con granuli) o un peeling (chimico, con acidi), meglio ancora se alternati.  

Nuxe - Aquabella Gel Purificante Microesfoliante

Leggero anche sulle pelli più sensibili, il gel purificante di Nuxe è uno scrub delicato che purifica e leviga la pelle, lasciandola più chiara e luminosa. A differenza di quello che accade con molti altri esfolianti, dopo il risciacquo la pelle non tira e rimane morbida e idratata. Questo gel ci piace perché è piacevolmente fresco e ha anche un profumo delizioso. 

4. Tonico

Il quarto passaggio della skin care coreana è uno dei più importanti. Il tonico è il primo step della fase idratante ed è fondamentale per chiudere i pori e ristabilire l’equilibrio del pH della pelle: pur avendo una consistenza acquosa, il tonico contiene molti principi attivi. Ti consigliamo di scegliere un prodotto senza alcol perché questa sostanza potrebbe seccare la pelle. Il modo migliore per applicare il tonico è picchiettarlo sul viso con i polpastrelli; in alternativa lo si può passare sulla pelle con un dischetto di cotone.

Anua - Heartleaf 77%

Abbiamo scelto il tonico di Anua per la sua delicatezza: lenitivo e rinfrescante, questo prodotto ha una consistenza leggera ed è senza odore. Grazie alle sue proprietà astringenti ha un effetto visibile nel restringere i pori dilatati, e lascia la pelle piacevolmente idratata. 

5. Essenza

L’essenza è un cosmetico quasi sconosciuto in Italia e la maggior parte delle persone la scopre solo iniziando a usare i prodotti viso coreani. Si tratta di un prodotto molto leggero che si nebulizza sul viso e serve ad aumentare l’idratazione data dal tonico, rispetto al quale ha una consistenza leggermente più ricca. Pur essendo acquosa, l’essenza è uno dei prodotti coreani che assicura l’apporto maggiore di principi attivi al viso. 

Beauty of Joseon - Acqua essenziale di ginseng

Quest’essenza è un concentrato idratante, nutriente e illuminante che contiene l'80% di acqua di ginseng rosso: è un vero toccasana per la pelle secca perché oltre a regalare una sferzata di energia è anche rinfrescante e rivitalizzante. Sicura e delicata sulla pelle, questa essenza coreana non contiene né alcol, né colorati né  parabeni. Ci ha convinto soprattutto per il suo potente effetto idratante che prepara perfettamente la pelle all’applicazione del siero. 

6. Siero

Il siero ha lo scopo di migliorare le imperfezioni ed è un prodotto che può davvero trasformare la pelle se usato con regolarità. Dato che ogni siero è mirato a trattare un problema specifico è necessario sceglierlo con molta attenzione. Questo prodotto ha una una concentrazione altissima (ne bastano un paio di gocce) e una consistenza variabile tra liquido e gel. Per evitarne la contaminazione, di solito è contenuto in una boccetta di vetro con pipetta contagocce. Noi ti consigliamo di usare un siero viso idratante al mattino e siero antirughe alla sera. 

Siero giorno: Yepoda - The Purify Hero

The Purify Hero di Yepoda è un siero viso a base di estratti di corteccia di salice che apprezziamo perché minimizza i pori della pelle quindi è fantastico come base per il trucco. Ha anche un leggero effetto esfoliante. È adatto a tutti i tipi di pelle e ha un piacevole effetto rinfrescante.

Siero notte: Etrong - Retinol Serum

Per la skincare serale la nostra scelta non poteva che ricadere su un prodotto al retinolo, la migliore molecola antietà: il Retinol Serum di Etrong contiene anche acido ialuronico e vitamina E. La sua azione distende le rughe, riduce le macchie e uniforma l’incarnato. Di questo siero apprezziamo la consistenza e l’effetto levigante già dopo le prime applicazioni.

7. Maschera

La maschera è un passaggio facoltativo, da fare preferibilmente 1-2 volte a settimana. È un momento rilassante, ideale per prendersi una piccola pausa, soprattutto a fine giornata. Esistono diverse maschere, da quelle in tessuto a quelle in gel, da quelle in crema a quelle in argilla: l’importante è sceglierne una adatta al proprio tipo di pelle. La maschera si lascia in posa circa 15-20 minuti e poi si rimuove con acqua tiepida, tranne nel caso di quelle in tessuto. 

Missha Airy Fit - Maschere in tessuto

Abbiamo un debole per le maschere in tessuto, che sono anche le più usate dalle coreane: per questo non possiamo che consigliarti queste maschere di Missha, che lasciano la pelle morbidissima e super idratata. In questo pack puoi trovarne ben 12, da scegliere a seconda di come sta la tua pelle. Una volta trascorso il tempo di applicazione, rimuovi la maschera e massaggia il viso e il collo per alcuni secondi per far assorbire meglio i principi attivi.

8. Contorno occhi

È una crema specifica che si applica solo nella zona intorno agli occhi, la parte più delicata del viso, dove la pelle è davvero molto sottile. Il contorno occhi serve a prevenire e distendere rughe e pieghe per rendere lo sguardo più giovane, disteso e riposato. È un prodotto molto ricco e nutriente, che spesso ha una consistenza oleosa. Il modo migliore per applicarlo è usare i polpastrelli degli anulari, picchiettando leggermente dall’interno verso l’esterno del viso. 

Village 11 Factory - Siero occhi alla caffeina

Il motivo per cui questo siero occhi è così efficace risiede nella combinazione tra caffeina e peptidi che stimolano la produzione di collagene. La caffeina sgonfia gli occhi, regalandoti un aspetto visibilmente più riposato, mentre il collagene ha un effetto botox: rassoda e stira la pelle, rendendola più liscia ed elastica. Si applica con una punta roll-on e ha un effetto davvero potente sullo sguardo, soprattutto al mattino.

9. Crema idratante

La crema è il cosmetico più usato per il viso: il suo compito principale è quello di nutrire la pelle e proteggerla, sigillando i princìpi benefici dei prodotti applicati in precedenza. Si applica con un leggero massaggio e ti consigliamo di sceglierne una leggera e opacizzante al mattino, e una più ricca per la notte. La crema viso serve anche a creare una barriera protettiva per difendere la pelle dalle aggressioni esterne di inquinamento e altri agenti.

Revolution Skincare - Crema idratante giorno

Questa crema idratante contiene burro di cacao e di karité, che idratano la pelle e la rendono morbidissima al tatto. È una delle nostre creme preferite perché si assorbe in un attimo e ha un effetto opacizzante, quindi è ideale da applicare subito prima del make-up. Ha un rapporto qualità prezzo davvero conveniente, e in più contiene anche un filtro solare con fattore di protezione 30. 

Kleem - Crema notte all'acido ialuronico con retinolo e collagene

La crema notte che ti proponiamo contiene reticolo, acido ialuronico e vitamina E, gli stessi ingredienti del siero notte che ti abbiamo consigliato: usando gli stessi ingredienti in due passaggi la loro azione sarà ancora più potente, con un effetto antirughe molto efficace. Questa è una crema ricca che però non unge la pelle e la lascia liscia e levigata.  

10. Protezione solare/Maschera notte

Un’abitudine poco diffusa in Italia che però assicura alle donne asiatiche la loro pelle di porcellana è l’applicazione di un filtro solare ogni mattina: il sole è infatti il principale responsabile dell’invecchiamento precoce. La crema solare, preferibilmente una protezione 50, va utilizzata ogni giorno anche d’inverno ed è fondamentale per prevenire rughe, macchie, secchezza, invecchiamento e scottature. Si usa solo nella skincare del mattino. 

Nella routine serale come ultimo step si può inserire ogni tanto una sleeping mask: si tratta di una maschera notturna cremosa o gelatinosa da lasciar agire tutta la notte e che al mattino ci farà trovare una pelle incredibilmente morbida e idratata. Quando metti la sleeping mask puoi saltare lo step della crema notte.

RoC - Soleil - Protect fluido comfort SPF 50

Come protezione solare ti consigliamo questo filtro solare di Roc: il fattore 50 ti permette di esporti con tranquillità al sole in qualsiasi periodo dell’anno. È facile da applicare e si assorbe senza lasciare la pelle unta e senza lasciare alcuna patina bianca. 

Jowaè - Maschera idratante rigenerante notte anti fatica

Questa maschera notte contiene il 96% di ingredienti di origine naturale ed è vegana: ci piace perché ha una consistenza gel che idrata la pelle in profondità, in modo che al risveglio il viso sia fresco e riposato. Ha una delizioso profumo agli agrumi ed è piacevolmente fresca sulla pelle. Per usarla basta applicarne uno strato abbastanza spesso sul viso e lasciarla agire tutta la notte.

Skincare coreana semplificata

La skincare coreana è una vera coccola per la pelle, ma a volte 10 step possono essere tanti, soprattutto quando siamo stanche o il tempo scarseggia. In questi casi possiamo scegliere una versione semplificata della skin care coreana, che prevedere solo 4 passaggi:
 

Step 1: Detersione schiumosa
Step 2: Siero
Step 3: Crema
Step 4: Protezione solare

Perché fare la skincare coreana?

Per completare la skincare coreana con calma ci vogliono circa 10-15 minuti: può sembrare un tempo lungo, ma i benefici di questo rituale sono davvero numerosi. Ecco quali sono:

È un momento di piacere
La skincare coreana è molto più della semplice applicazione di alcuni prodotti: è un rituale di gesti e massaggi coi quali prendersi cura di sé. I cosmetici della skincare coreana hanno consistenze piacevoli e profumi inebrianti, che trasformano la cura del viso in un momento di pace per i sensi. Dopo la skincare sentirai una sensazione meravigliosa sulla pelle, di freschezza e profonda idratazione.

 

È nutriente e idratante
Grazie alla stratificazione la pelle è coccolata e idratata: noterai la differenza soprattutto al mattino, quando non la vedrai più secca. 


È una routine adatta a tutti i tipi di pelle
Dopo aver compreso l’obiettivo di ogni passaggio ti sarà più semplice scegliere i cosmetici più adatti per personalizzare la tua beauty routine e ottenere i risultati migliori.

La pelle si purifica
Facendo la skin care coreana con regolarità la pelle diventa visibilmente più sana già dopo i primi giorni, perché si eliminano le cellule morte e le impurità che ostruiscono i pori causando brufoli e punti neri.

È divertente 

Dimentica la noia di latte detergente e crema idratante: i cosmetici della skincare coreana sono tanti, colorati, profumati e piacevolissimi sulla pelle. Abbracciando questa nuova abitudine scoprirai prodotti nuovi e molto efficaci che trasformeranno la tua pelle già dalla prima settimana.

Mantiene la pelle più giovane
Grazie all’uso di prodotti con filtri solari, antiossidanti e ingredienti calmanti, la skin care coreana protegge la pelle dai danni causati dai raggi UV, dall’inquinamento e dallo stress. In più ritarda i segni dell’invecchiamento - contrastando la perdita di collagene ed elastina - le rughe e le macchie, con prodotti che contengono ingredienti anti-age come il retinolo, l’acido ialuronico e la vitamina C.

La skincare coreana è adatta a tutti i tipi di pelle?

Forse ti stai chiedendo se la skincare coreana può migliorare anche il tuo viso: non preoccuparti perché questo rituale di bellezza è adatto a pelli normali, secche, grasse e mature. Se hai problemi di pelle, come dermatiti, acne, psoriasi o couperose, ti consigliamo di consultare un dermatologo prima di cambiare abitudini.

Ti potrebbe interessare anche:

Crema solare coreana: skincare e protezione viso in un solo prodotto
OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati