Solari per capelli, la protezione parte dalla testa

ragazza sulla spiaggia con i capelli al vento
Courtesy of©RossHelen/iStock

Sole, cloro e salsedine minacciano la luminosità e la morbidezza dei capelli: ecco i prodotti per preservarne la bellezza

L’estate è per molti sinonimo di sole, spiaggia, mare e relax. Quando arriva il momento di andare in vacanza e quindi di fare la valigia, che si tratti di un viaggio lungo o breve, una particolare attenzione merita il beauty case: occorre prepararlo con la massima cura. Oltre alle creme solari per il viso è necessario rivedere anche l’haircare routine arricchendola con prodotti specifici per proteggere i capelli da sole, salsedine e cloro. “L’esposizione al sole può alterare la struttura dei capelli: li secca e li indebolisce e, di conseguenza, si spezzano con facilità”, spiega Daniel Maltoni – hair stylist e creative director del Blow Hair Salon di Milano.

Per non comprometterne la salute e la bellezza e ritrovarsi a fare i conti con una chioma opaca, crespa e difficile da districare, è buona abitudine utilizzare un solare in grado di assicurare un’efficace azione schermante contro i raggi UVA e UVB. Una volta applicato forma una pellicola impalpabile che, come una sorta di scudo invisibile, protegge la fibra capillare dall’azione aggressiva degli agenti esterni.

Sono tanti i solari in commercio, spesso arricchiti con estratti naturali, a cui ricorrere per proteggere ogni tipo di capello: secchi, grassi o trattati. La maggior parte di questi solari protettivi sono in versione spray ma si differenziano per la loro texture. Che si tratti di un olio secco o di un latte, la loro missione è proteggere la chioma – oltre a nutrirla – senza ungerla e appesantirla. La protezione permette inoltre di evitare viraggi di colore: “Il sole tende a illuminare i capelli naturali mentre, una chioma particolarmente stressata e trattata chimicamente, a seguito dell’apertura delle squame, risulterà opaca perdendo luminosità. Un consiglio: durante le ore più calde della giornata suggerisco di proteggersi indossando un cappello di paglia”, spiega l’esperto.

Come si utilizzano i solari per capelli?

Bisogna ricordarsi di vaporizzare il prodotto sia prima che durante l’esposizione al sole (soprattutto dopo il bagno o la doccia) su capelli asciutti o bagnati, magari aiutandosi con un pettine così da distribuirlo in maniera uniforme su tutta la lunghezza, ovvero dalle radici fino alle punte.

“È importante proteggersi e prendere le dovute precauzioni ma non dobbiamo dimenticare che l’acqua del mare è un toccasana per tutti coloro che hanno i capelli sottili e soffrono di cute grassa in quanto aiuta a riequilibrare il pH del cuoio capelluto”, conclude Maltoni.

Ecco una selezione di solari in grado di prendersi cura della chioma e renderla idratata, setosa e disciplinata.

Kérastase – olio bifasico

Questo spray solare, arricchito con olio di Babassu e filtro UV, tiene compagnia in estate assicurando ai capelli una protezione ottimale dall’azione aggressiva degli agenti esterni scongiurando così l’inaridimento – il cosiddetto ‘effetto paglia’ – e rendendoli morbidi e brillanti. Non solo, è pensato anche come trattamento da utilizzare per lo styling e ottenere un finish perfetto. Piacevole e fresca la sua profumazione caratterizzata da note di gelsomino e tuberosa che avvolge, come in un delicato abbraccio, le lunghezze.

L’Oréal – spray protettivo invisibile

Ideale per i capelli esposti al sole, questo spray protettivo – appartenente alla Serie Expert di L’Oréal – si prende cura della salute e dell’aspetto dei capelli senza lasciare traccia. La sua formula, arricchita con filtro UV e aloe vera, è in grado di nutrire i capelli e, al tempo stesso, tutelarne la luminosità e limitare i danni di cloro, salsedine e sole. I capelli risulteranno così morbidi, leggeri e decisamente brillanti.

Davines – latte addolcente

Decisamente un prodotto multifunzionale: questo latte addolcente, arricchito con filtri protettivi UV, si può applicare tanto sui capelli asciutti quanto su quelli bagnati, su lunghezze e punte, sia prima che dopo l’esposizione al sole. A cosa serve? Aiuta a preservare il colore della chioma nutrendola e idratandola ma senza appesantirla. Ma non solo. Si può utilizzare anche dopo lo shampoo, come balsamo (senza risciacquo). Il risultato? Capelli morbidi, leggeri, lucenti e facili da pettinare.

Altri suggerimenti:


Ultimo aggiornamento il 13 Agosto 2020 22:52

Leggi anche:

Belli sotto il sole, con poche gocce di olio i capelli tornano a splendere

Solari spray, per una pelle protetta e idratata

Cosa porto in spiaggia: tutto quello non deve mancare nella borsa per il mare

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.