Questo sito contribuisce alla audience di

Come togliere le macchie e quali prodotti utilizzare

camicia macchiata di fragole con smacchiatore

Alcune macchie sembrano davvero impossibili da eliminare.

In realtà, se si interviene nel modo corretto e possibilmente in tempi brevi, qualsiasi tessuto può tornare perfetto.

In questo articolo scopriremo come togliere le macchie più difficili dai tessuti, quelle apparentemente impossibili! Vi consiglieremo i prodotti più efficaci (quelli che funzionano davvero) e come utilizzarli nel modo corretto per non fare danni.


In questo articolo
  • Come togliere le macchie d'olio?
  • Come togliere le macchie di vino dai tessuti
  • Come togliere le macchie di sangue
  • Come togliere le macchie di erba dai vestiti

Come togliere le macchie d'olio?

Capita a tutti di sporcarsi di olio mentre si cucina o mentre si mangia. Il semplice lavaggio, anche ad alte temperature, non è sufficiente per eliminare una macchia d’olio dai tessuti.

Ecco invece tre metodi che funzioneranno e non rovineranno i tuoi capi.

Togliere le macchie d'olio con il borotalco

Uno dei metodi tradizionali, i classici rimedi della nonna, è proprio utilizzare il borotalco.

Basta cospargere la macchia d’olio con uno strato di borotalco e lasciarlo agire per un po’, almeno mezz’ora. Il prodotto assorbirà l’olio e formerà una sorta di patina sulla macchia. A questo punto rimuovi il borotalco e procedi al normale lavaggio in lavatrice.

Ultimo aggiornamento prezzo il 19 Giugno 2024

Come togliere le macchie d'olio con lo smacchiatore

Se il borotalco non è sufficiente per eliminare la macchia d’olio puoi provare con questo secondo metodo. Semplice ma efficace, si tratta di utilizzare uno smacchiatore apposito per l’olio. I normali smacchiatori infatti non avrebbero successo contro le sostanze grasse e oleose, ne serve uno con una formulazione che sciolga la macchia.

Dopo il trattamento, procedi al lavaggio in lavatrice.

Come togliere le macchie d'olio senza lavare

Se invece ti sei accorto di una macchia d’olio all’ultimo minuto e non hai tempo di trattare e lavare, puoi provare con questo metodo.

Si tratta di utilizzare il ferro da stiro. 

Procurati un sacchetto di carta marrone e posizionalo sopra la macchia. A questo punto metti il ferro caldo sopra il sacchetto e ripeti più volte il passaggio. Tramite il calore, l’olio dovrebbe passare dal tessuto alla carta, scomparendo del tutto.

 

Come togliere le macchie di vino dai tessuti

C’è chi non si siede nemmeno a tavola senza un bicchiere di vino davanti, ma cosa fare quando cadono delle gocce sulla tovaglia o sui vestiti?

Togliere le macchie di vino dai tessuti, anche del vino rosso, è più semplice di quanto si pensa comunemente. Ecco come procedere, sia sulle macchie asciutte che su quelle bagnate.

  • La cosa migliore sarebbe intervenire subito e pretrattare la macchia usando uno smacchiatore in polvere. Questi risultano infatti più efficaci rispetto a quelli liquidi sulle macchie di vino. Lascia agire lo smacchiatore per una decina di minuti.

  • A questo punto versa dell’acqua calda sulla macchia per rimuovere lo smacchiatore. Già dovresti vederla sbiadire o addirittura scomparire, specialmente se si tratta di vino bianco.

  • Se la macchia di vino è ancora visibile, anche se sbiadita, strofina del sapone di Marsiglia sulla macchia.

Dopo aver seguito questi passaggi, puoi lavare i capi macchiati in lavatrice. 

Vedrai che la macchia di vino sarà scomparsa dopo il lavaggio!

 

Come togliere le macchie di sangue

Quelle di sangue sono tra le macchie più difficili da rimuovere. Per fortuna, non sono impossibili da eliminare, né quelle fresche né quelle ormai vecchie.

Ecco tutti i modi per farlo e quali prodotti sono più efficaci.

Come togliere una macchia di sangue fresca?

Le macchie di sangue fresco sono le più facili da rimuovere, a patto di agire tempestivamente. Vale sempre la regola che prima si interviene e meglio è!

  • Metti subito il tessuto sotto un getto d’acqua freddissima. Fallo dal lato opposto alla macchia: in questo modo il sangue non verrà assorbito dalla trama.

  • Cospargi la macchia con uno smacchiatore specifico per le macchie organiche.

  • Lascia agire per qualche minuto in ammollo in acqua fredda e poi risciacqua. La macchia dovrebbe essere sparita o per lo meno sbiadita. A questo punto puoi procedere con il lavaggio abituale.

Usare l’acqua fredda è fondamentale perché è l’unica in grado di scomporre le macchie e dissolverle. L’acqua calda, a contrario, fissa il sangue sul tessuto quindi è assolutamente da evitare.

Come si tolgono le macchie di sangue vecchio?

Per togliere le macchie di sangue secco servirà un po’ di lavoro in più ma anche in questo caso non è un’impresa impossibile. Prima di tutto procedi come ti abbiamo indicato sopra. Se questo non fosse sufficiente, ecco tre metodi per eliminare le macchie di sangue vecchio.

  • Acqua ossigenata. L’ideale sui tessuti in cotone e lino, basta versare qualche goccia e lasciare agire per pochi minuti. Poi risciacqua con acqua fredda.

  • Succo di limone. Bagna il capo con acqua fredda, poi mettilo in una busta insieme a succo di limone e sale grosso. Chiudi la busta e strofina energicamente. Togli il capo macchiato dalla busta e lascialo asciugare, poi lavalo normalmente.

  • Bicarbonato di sodio. Sciogli il bicarbonato in acqua, creando una pastella cremosa. Applica la pastella sulla macchia di sangue e lascia agire per dieci minuti. Poi strofina bene e risciacqua con acqua fredda.

Come togliere le macchie di erba dai vestiti

Una bella giornata all’aria aperta, un pomeriggio in giardino o un picnic su un prato sono dei bei passatempi. Purtroppo però, quando si sta a contatto con la natura le macchie d'erba sui vestiti sono sempre in agguato! Ecco cosa ti servirà.

  • Smacchiatore per macchie d’erba.

  • Sgrassatore da cucina.

E ora vediamo come procedere. Questa tecnica è utile su tutte le tipologie di tessuti, dai jeans alle scarpe di tela.

  • Applica abbondante smacchiatore sulla macchia. Lascialo agire quanto riportato sulle istruzioni ma comunque almeno 10-15 minuti.

  • A questo punto puoi lavare il capo oppure, se la macchia è ancora evidente, procedere così. Spruzza lo sgrassatore da cucina sulla macchia e metti in ammollo in acqua fredda. Lascia in ammollo per 15-20 minuti.

  • Infine, procedi al lavaggio in lavatrice come di consueto.

Anche se in rete troverai altre soluzioni per togliere le macchie di erba, evita di usare candeggina, alcool e acqua ossigenata. Queste sostanze infatti sono molto aggressive e potrebbero rovinare i tessuti.

OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati