Questo sito contribuisce alla audience di

I migliori modelli di alfabeto tattile per imparare divertendosi!

bambina che gioca con alfabeto tattile
Il tuo bambino ha appena iniziato le scuole elementari? Dagli gli strumenti che gli servono con un alfabeto tattile!

L’alfabeto tattile è un’invenzione della Montessori: i bambini toccano le lettere che sono rappresentate su supporti in legno o in materiale adatto ai più piccoli. Così quando il bambino si trova di fronte alle lettere, non ne ha paura, anzi, diventa più facile imparare a leggere e a scrivere. Dove trovare l’alfabeto tattile perfetto per il tuo bambino e come aiutarlo ad affrontare questa sfida?

Alfabeto tattile: 5 idee divertenti per scoprire le lettere!

Abbiamo scelto per te diversi modelli di alfabeto tattile per aiutare il tuo piccolo a prendere confidenza con le lettere e a riconoscerle. Per questa lista abbiamo preso in considerazione i marchi specializzati per supporti didattici per i più piccoli, rapporto qualità-prezzo e quanto il tuo piccolo si può divertire imparando! Scegli fra la proposta di Clementoni o l’alfabeto tattile di Lisciani, scopri le versioni più economiche e quelle più funzionali, trovi le recensioni qui!

CLEMENTONI

Vuoi fare una sorpresa speciale al tuo bambino? Prova a regalargli l'alfabeto tattile di Clementoni basato sul metodo Montessori. Il tuo piccolo può iniziare a giocarci già a 3 anni. Il gioco di carte con elementi tattili mette a confronto le lettere ben chiare in rosso e oggetti/animali che il piccolo trova familiari. 

 

Le carte sono di 4 categorie differenti per aiutare il tuo piccolo a migliorare manualità, osservazione, associazione e linguaggio senza il rischio di confonderlo durante il gioco realizzato in Italia.

HEADU

L’idea di Headu è di creare un gioco divertente per bambini da 3 a 6 anni per imparare le lettere. Questo alfabeto tattile offre una serie di animali/oggetti con il nome in basso da riconoscere e delle lettere colorate da associare. 

 

Infatti, ogni pezzo è come un puzzle. I bambini più piccoli si divertono associando le lettere agli oggetti/animali, mentre i più grandi possono collegare le lettere tra di loro per creare delle parole brevi o lunghe. Il gioco è realizzato in Italia e consente 26 associazioni.

LISCIANI

La soluzione Lisciani è un alfabeto tattile dai 3 ai 6 anni con alfabetiere, lettere sagomate, scatola tattile e manuale di istruzioni per mamma e papà. Oltre all'alfabeto tattile, Lisciani ha creato della stessa linea i giochi: Numeri e quantità, Mamma e papà e Tombola Tattile degli animali

 

L'alfabeto tattile si basa sul metodo Montessori e consente ai bambini di riconoscere le lettere al tatto, anche senza vederle. Oltre ad aiutare i piccoli a leggere e a scrivere, è un supporto per migliorare la memoria, la concentrazione, la logica, la manualità e la coordinazione occhio-mano.

KANCAI

L’alfabeto tattile di Kancai è un puzzle in legno con lettere e animali. In italiano e in inglese, consente di abbinare le lettere a oggetti/animali. In più, aiuta il piccolo con il riconoscimento dei colori e la coordinazione occhio-mano, oltre a migliorare la sua capacità di risolvere i problemi. Le carte sono sagomate, quindi sono sicure e sono facili da impilare insieme. 

 

Aiuta anche il piccolo a mettere tutto a posto quando il gioco è finito, perché nella scatola ogni cosa trova il suo posto. Nella confezione troverai 36 blocchi di lettere colorati (dalla A alla Z) e numeri (da 1 a 10) e 36 flashcard di cartoni animati (fronte-retro). L'azienda garantisce i rimborsi in caso di problemi.

LISCIANI

Concludiamo con una seconda idea di Lisciani, l'alfabeto tattile con lavagne educative basato sul metodo Montessori. Oltre a riconoscere le lettere, questo gioco consente di stimolare il pensiero creativo, la coordinazione occhio-mano e la concentrazione. Possono giocarci i bambini da 3 a 6 anni. Lisciani è un'azienda che si occupa di giochi educativi ed è molto affidabile.

Cos'è un alfabeto tattile e a cosa serve

Un alfabeto tattile è una scatola con all’interno delle carte sagomate con lettere e oggetti/animali in rilievo. Il bambino può usare le mani per toccare queste carte e riconoscere facilmente i contorni. Così è in grado di collegare quello stimolo al concetto della lettera e da quello all’oggetto da collegare.

 

Con il tempo, queste associazioni aiutano il bambino a:

  • prendere confidenza con le lettere. Il bambino impara velocemente e bene a leggere, a scrivere e a comprendere un testo scritto (per quanto semplice). Quando rivedrà quei caratteri a scuola sarà già abituato.

  • riconoscere il significato delle parole scritte. Per un bambino è difficile distinguere tra le lettere e il concetto che c’è dietro a una parola. L’alfabeto tattile aiuta il bambino a capire come si compongono le parole e quale significato hanno.

  • evidenziare una difficoltà. I bambini che soffrono di afasia o di dislessia mostrano subito i primi segnali di fronte a giochi come l’alfabeto tattile, perché non riescono a delineare i contorni delle lettere. Questo può aiutare i genitori a trovare soluzioni efficaci e a ridurre le difficoltà del bambino.

I materiali dell'alfabeto tattile: come scegliere quelli sicuri

Per scegliere un alfabeto tattile sicuro per il tuo bambino, ricorda di guardare bene le indicazioni riportate sulla confezione: l’età consigliata, la presenza del marchio CE che garantisce sui test effettuati per ottenere questa certificazione di qualità e l’assenza di piccole parti che il bambino può ingoiare. 

 

In passato il materiale preferito per questi prodotti era il legno (tuttora in uso), ma oggi ci sono anche plastiche e materiali sagomati per venire incontro alle esigenze del tuo piccolo. Ora puoi fare al tuo bambino un regalo speciale per aiutarlo con le lettere!

OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati