Questo sito contribuisce alla audience di

Giochi di carte per i bambini, 5 idee regalo a piccoli prezzi

bambini giocano a carte
I passatempo tradizionali come Rubamazzo o Famiglia, si trasformano in giochi di carte semplificate e con grafiche adatte agli under 10

I giochi di carte hanno origini antiche e, attraversando generazioni, non hanno mai perso il loro fascino nemmeno per i più piccoli. Regole semplici, il gusto della sfida, la possibilità di portarle ovunque occupando pochissimo spazio, sono forse il segreto di tanta longevità.

 

Ma non esistono solo le classiche "napoletane", "piacentine" o da poker,  intramontabili soprattutto per gli adulti. Mettere in pratica strategie e ragionamenti, infatti, ha da sempre solleticato l’ingegno soprattutto dei bambini.

1. Il barbiere dell'Ohio che creò la rivoluzione "Uno"

Da diversi anni il mercato dei giochi di carte si è aperto, quindi, anche ai più piccoli, proponendo giochi originali. L'apripista è stato certamente "Uno", creato da un barbiere dell'Ohio, Merle Robbins, nel 1971 e rilanciato dalla Mattel nel 1992, raggiungendo oltre 125 milioni di mazzi venduti in 80 Paesi. Il. meccanismo è semplice, tanto che sono nate diverse varianti per affinare sempre più le tecniche del gioco. Di base vince il giocatore che per primo riesce a esaurire tutte le carte che ha in mano. Diverse sono le vesti grafiche disponibili, con i personaggi di serie tv e cartoni animati, ma anche con gradi di difficoltà decrescenti, prevedendo versioni anche per i bimbi della fascia prescolare.

2. Ha i baffi? Porta gli occhiali?

Il classico dei classici "Indovina chi?" cambia veste e si trasforma in carte. Questa versione rapida è perfetta per intrattenere bambini in viaggio o a casa di amici. Identico il meccanismo: ogni bambino prende una carta e i giocatori pongono a turno una domanda la cui risposta può essere "sì/no" per indovinare il personaggio misterioso dell'avversario. 

-18%
Indovina Chi? (gioco di carte, Hasbro Gaming)

Indovina Chi? (gioco di carte, Hasbro Gaming)

logo Amazon
Ultimo aggiornamento prezzo il 23 Giugno 2024

3. A ciascuno la sua famiglia

Il popolare gioco di memoria per bambini "Famiglie" si colora di una veste nuova, con 40 carte illustrate che rappresentano 10 simpatiche famiglie tutte da riunire. Ogni famiglia è composta da 2 genitori e 2 bambini ed è contraddistinta da una particolare caratteristica: da quella sportiva, a quella che ama stare in montagna, fino a quella che adora la musica. Lo scopo del gioco è riunire tutti i 4 componenti di ciascuna famiglia e vince chi riesce a formarne il maggior numero.

4. Ladri di carte

Il tradizionale gioco del Rubamazzo si colora di simpatiche illustrazioni pensate per far divertire i bambini di età prescolare. Contiene 40 carte da gioco con illustrazioni di giocattoli al posto dei numeri, per aiutare il bambino ad associare le carte attraverso le figure. Con tante modalità di gioco, per un divertimento senza fine.

5. T come Tiziana, tavolo, Torino

Chi non ha consumato fogli e fogli a giocare a "Nomi, cose e città"? Il gioco oggi non ha più bisogno di carta e penna ma di un semplice mazzo di carte illustrate contenenti da un lato una categoria (nomi, cose e città.) e dall'altro una lettera dell'alfabeto. Un gioco di velocità in cui, dopo aver girato 2 carte, bisogna dire per primo una parola che inizia con la lettera dell'alfabeto indicata e appartenente a quella categoria; tante modalità di gioco per un divertimento unico.

Giochi da tavolo

Per chi, invece, oltre ai giochi di carte preferisce trascorrere una serata a sfidarsi a colpi di giochi di società, adatti ai più grandi, in questo articolo c'è qualche idea su quelli più coinvolgenti. A questo link, invece, consigli sui giochi da tavolo riservati ai bambini più piccoli.

 

Altri suggerimenti:

OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati