Questo sito contribuisce alla audience di

Sudorazione piedi: ecco le scarpe che risolvono il problema

scarpe traspiranti uomo donna
La sudorazione dei piedi può creare disagio, ma con il giusto paio di scarpe traspiranti puoi risolvere il problema.

La sudorazione eccessiva dei piedi (chiamata iperidrosi plantare) è un problema spesso sottovalutato: pur essendo invisibile può causare notevoli disagi e influenzare negativamente le relazioni sociali. Chi soffre di questa condizione può avvertire imbarazzo e insicurezza e può trovarsi in difficoltà nello scegliere le calzature adatte. Il modo più semplice per risolvere questo problema è indossare un paio di scarpe traspiranti: grazie ai materiali innovativi e al design studiato per favorire l'areazione interna, queste calzature mantengono i piedi asciutti evitando la formazione di cattivi odori o micosi. In questo articolo ti spieghiamo perché è meglio limitare la sudorazione dei piedi e scopriamo perché le scarpe traspiranti sono così efficaci nel risolvere il problema. Ti consigliamo anche i migliori modelli di calzature da uomo e da donna per avere piedi sempre freschi e asciutti.

 


In questo articolo
  • Come un paio di scarpe traspiranti può risolvere il problema dei piedi che sudano
  • Le migliori scarpe traspiranti
  • Come scegliere un paio di scarpe traspiranti

Come un paio di scarpe traspiranti può risolvere il problema dei piedi che sudano

Le scarpe traspiranti possono fare una grande differenza per chi soffre di piedi che sudano. Ecco in quali modi possono aiutare a risolvere il problema: 

 

Fanno circolare l’aria
Le scarpe traspiranti sono progettate con tomaie in materiali leggeri e traspiranti per favorire la circolazione dell'aria all'interno della scarpa, in modo che il calore e l'umidità si disperdano più facilmente. Questo aiuta a ridurre l'accumulo di sudore sulla pelle e mantiene i piedi più freschi e asciutti. 

 

Regolano la temperatura
I materiali traspiranti aiutano a regolare la temperatura interna della scarpa, facendo in modo che i piedi non si surriscaldino e non sudino troppo.

 

Assorbono l’umidità
Le scarpe traspiranti di solito hanno solette estraibili realizzate con materiali assorbenti (come il neoprene o l’OrthoLite) per assorbire l’umidità prodotta dai piedi e mantenerli più asciutti.

 

Fanno evaporare il sudore
I materiali traspiranti, come la pelle perforata o la rete, permettono all’umidità di evaporare, evitando che i piedi diventino zuppi di sudore.

 

Sono facili da pulire
I materiali facilmente lavabili (anche in lavatrice) e i sottopiedi estraibili rendono agevole la pulizia delle scarpe, che in questo modo non accumulano sporco e batteri. 


Bloccano i cattivi odori
Le solette antibatteriche mantengono un ambiente più igienico all’interno della scarpa, in modo che batteri e funghi non proliferino. Questo evita la formazione di cattivi sgradevoli.

Sono più comode
Le scarpe traspiranti sono più piacevoli da indossare perché riducono la sensazione di caldo e appiccicoso.

Le migliori scarpe traspiranti

Abbiamo scelto cinque modelli di sneakers traspiranti che uniscono tessuti leggeri e traspiranti a tecnologie avanzate per la ventilazione. Indossando queste calzature avrai piedi freschi e asciutti a lungo, persino durante attività intense o in giornate particolarmente calde.

Scarpe traspiranti Geox Spherica

Geox è un marchio noto per aver brevettato un sistema di traspirazione innovativo utilizzato in tutte le calzature prodotte dall’azienda. Il ricircolo d’aria all’interno della scarpa avviene grazie all’unione di una suola forata e una membrana traspirante e impermeabile, che permettono al piede di respirare impedendo all’acqua di entrare. Le Geox Spherica sono uno dei modelli migliori per affrontare problemi di sudorazione dei piedi: il sottopiede antibatterico previene la formazione di odori sgradevoli ed è estraibile per poterlo pulire comodamente. Queste scarpe sono ideali anche per un utilizzo prolungato.

Scarpe da ginnastica traspiranti Adidas Duramo

Le Adidas Duramo sono scarpe che si possono indossare anche per lunghe ore senza che il piede sudi: la tomaia in rete leggera e traspirante favorisce la circolazione dell'aria, riducendo l'accumulo di sudore e mantenendo i piedi freschi e asciutti. La soletta OrthoLite estraibile ha proprietà antimicrobiche che contrastano la proliferazione di batteri e neutralizzano i cattivi odori, assicurando una sensazione duratura di igiene e freschezza.

Scarpe traspiranti Nike Air Max 270

Materiali innovativi e tecnologie avanzate si uniscono per dare vita alle Nike Air Max 270, un paio di sneakers che ti consente di dire addio al sudore ai piedi. Queste calzature sono progettate con la tecnologia Nike Flyknit, che elimina le cuciture alternando zone piene a parti in mesh per favorire la traspirazione dove è più necessaria: per questo motivo possono essere indossate tranquillamente anche senza calzini. Comode e ben ammortizzate grazie alla suola spessa, queste Nike traspiranti mantengono i piedi puliti e asciutti anche nelle giornate più calde o intense.

Sneakers traspiranti Skechers Arch Fit

Le Arch Fit sono uno dei modelli più confortevoli di Skechers: realizzate con una rete mesh di alta qualità, favoriscono una buona circolazione dell'aria, permettendo al piede di respirare. Anche dopo un'intera giornata di utilizzo, queste scarpe assicurano che i piedi restino asciutti e freschi, evitando una sudorazione eccessiva. Inoltre, il plantare estraibile può essere arieggiato o lavato in modo che le scarpe siano sempre pulite. Il design minimale delle Skechers Arch Fit le rende adatte a qualsiasi look casual.

Scarpe traspiranti sportive Geox Snake

Le Geox Snake sono dotate della suola brevettata Geox, che combina una superficie forata con una membrana traspirante: questa tecnologia crea un microclima all'interno della scarpa che mantiene il piede asciutto anche dopo lunghe ore di utilizzo, e assicura al tempo stesso l’impermeabilità della scarpa. I sottopiedi antibatterici offrono un morbido supporto per i piedi, e assicurano un alto livello di igiene e comodità per tutta la giornata.

Come scegliere un paio di scarpe traspiranti

Per scegliere un paio di scarpe traspiranti da uomo o da donna ci sono alcuni elementi fondamentali da considerare prima dell’acquisto: 

 

Tipo di scarpa
Nella maggior parte dei casi le scarpe da ginnastica sono la tipologia migliore di calzatura per chi soffre di sudorazione eccessiva ai piedi. Le sneakers traspiranti sono progettate proprio per favorire il ricambio d’aria; molti modelli sono anche lavabili in lavatrice.

 

Materiale e struttura
Il materiale gioca un ruolo fondamentale nel ricircolo interno dell’aria: mesh, tela, nylon e tessuti tecnici permettono all’aria di entrare e uscire dalla scarpa in modo che il sudore evapori più facilmente. Anche i fori di ventilazione nella tomaia e nella suola aumentano la traspirazione.

Fodera
La fodera interna della scarpa dovrebbe essere traspirante per assorbire l'umidità e prevenire la formazione di batteri.

 

Ampiezza e comodità
La calzata dev’essere giusta: non troppo stretta, per non comprimere le dita, e non troppo ampia, perché non si verifichino sfregamenti e vesciche.

Facilità di pulizia
Se le calzature traspiranti sono facili da pulire è più facile evitare la proliferazione di batteri e funghi. Anche il sottopiede estraibile aiuta a mantenere una maggiore igiene, perché può essere lavato regolarmente. 


Soletta traspirante
Una soletta in materiale traspirante e antibatterico aiuta il benessere del piede perché assorbe il sudore ed evita che i germi possano proliferare.

Perché è meglio usare un paio di scarpe traspiranti?

L’iperidrosi plantare può avere numerose conseguenze che spaziano dal disagio fisico a quello psicologico. Ecco quali sono:

Problemi fisici

Quando i piedi sudano, l'ambiente caldo e umido all'interno delle scarpe crea le condizioni ideali per la proliferazione di batteri e funghi, che possono generare:

  • Cattivi odori. 

  • Infezioni come micosi, piede d'atleta e verruche.

  • Indebolimento delle unghie, che possono sfaldarsi e diventare suscettibili alle infezioni (onicomicosi).

  • Macerazione della pelle, che porta alla formazione di tagli, screpolature e ragadi.

  • Macchie su scarpe e calzini.

I piedi sudati tendono anche a scivolare nelle scarpe, aumentando il rischio di vesciche, calli e distorsioni.

Problemi psicologici

La presenza di odori sgradevoli provenienti dai piedi può generare disagio e imbarazzo in situazioni sociali, specialmente in contesti in cui è necessario togliere le scarpe o i calzini, come ad esempio in piscina, in palestra o durante le visite mediche. Questo può influenzare l'autostima e la fiducia in se stessi, oltre ad avere un impatto sulle relazioni interpersonali. Le persone che soffrono di eccessiva sudorazione ai piedi spesso evitano di indossare certi tipi di calzature per evitare che il problema diventi più evidente.

Consigli per chi soffre di iperidrosi plantare

Ecco qualche consiglio utile per chi affronta il problema della sudorazione dei piedi:

  • Lava spesso i piedi con acqua e sapone antibatterico, soprattutto dopo aver fatto sport o attività fisica, e durante l’estate.

  • Dopo averli lavati, asciuga i piedi con cura, soprattutto negli spazi tra le dita, per ridurre la sudorazione e prevenire la formazione di batteri e funghi.

  • Usa un deodorante per piedi, possibilmente specifico per l’iperidrosi plantare. 

  • Scegli calzini traspiranti: in cotone durante i mesi più caldi e in lana nei mesi più freddi. Ricordati di cambiarli spesso.

  • Bevi molta acqua per mantenere il corpo idratato e ridurre la sudorazione.

  • Usa talco o polveri assorbenti prima di indossare le scarpe, per assorbire l'umidità e prevenire la formazione di cattivi odori.

OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati