Questo sito contribuisce alla audience di

Piastra per onde: le migliori del 2024 per avere capelli mossi

donna che usa pianstra per onde capelli mossi
LA NOSTRA SCELTA

L'Oréal Professionnel, SteamPod 4

- 40%

MIGLIORE QUALITÀ PREZZO

BaByliss C112E Curl Styler

- 40%

Prodotto
LA NOSTRA SCELTA

L'Oréal Professionnel, SteamPod 4

Oggi -14%

-14%

MIGLIORE QUALITÀ PREZZO

BaByliss C112E Curl Styler

Remington Piastra per Capelli

Bellissima Imetec

Oggi -18%

-18%

Valera, Wave Master Ionic

LA NOSTRA SCELTA

L'Oréal Professionnel, SteamPod 4

Oggi -14%

voto
8.5

Dimensioni

43.29 x 10.2 x 17.6cm

Peso

1,6 Kg

Materiale piastre

Ceramica e alluminio

Tecnologia

Vapore

Ideale per

Tutti i tipi di capelli

Tempo di riscaldamento

35s

Styling

Liscio, mossi e riccio

Pro

  • molto delicata sui capelli
  • design sottile
  • arriva fino all'attaccatura
  • controllo intelligente della temperatura

Contro

  • Il peso
MIGLIORE QUALITÀ PREZZO

BaByliss C112E Curl Styler

voto
8.0

Dimensioni

35 x 4 x 4 cm

Peso

0,6 kg

Materiale piastre

Ceramica al quarzo

Tecnologia

Aria + Calore

Ideale per

Tutti i tipi di capelli

Tempo di riscaldamento

25s

Styling

Ricci e mossi

Pro

  • ventola d'aria di raffreddamento per il fissaggio immediato
  • maneggevole

Contro

  • Poco performante su capelli fini

Remington Piastra per Capelli

voto
7.5

Dimensioni

28,7 x 3,75 x 3,75 cm

Peso

0,4 kg

Materiale piastre

Ceramica e tormalina

Tecnologia

Calore

Ideale per

Tutti i tipi di capelli

Tempo di riscaldamento

30s

Styling

Lisci e mossi

Pro

  • Effetto antistatico
  • molto leggera

Contro

  • Richiede un minimo di manualità

Bellissima Imetec

Oggi -18%

voto
7.0

Dimensioni

36 x 7,5 x 7,5 cm

Peso

0,5 kg

Materiale piastre

Ceramica

Tecnologia

Calore

Ideale per

Capelli lunghi e lisci

Tempo di riscaldamento

25s

Styling

Mossi ondulati

Pro

  • Piastra triferro leggera
  • facile e veloce da usare

Contro

  • Piastre larghe adatte solo a capelli lunghi

Valera, Wave Master Ionic

voto
7.5

Dimensioni

31 x 5,9 x 4,3 cm

Peso

0,6 kg

Materiale piastre

Ceramica

Tecnologia

Calore

Ideale per

Capelli medio-lunghi e lisci

Tempo di riscaldamento

35s

Styling

Mossi ondulati

Pro

  • Ionizzatore
  • cavo di 3 metri
  • display intuitivo

Contro

  • Unico tipo di piega

Punteggio

VOTO
8.5
VOTO
8.0
VOTO
7.5
VOTO
7.0
VOTO
7.5
Dati tecnici

Dimensioni

Dimensioni

43.29 x 10.2 x 17.6cm
35 x 4 x 4 cm
28,7 x 3,75 x 3,75 cm
36 x 7,5 x 7,5 cm
31 x 5,9 x 4,3 cm

Peso

Peso

1,6 Kg
0,6 kg
0,4 kg
0,5 kg
0,6 kg

Materiale piastre

Materiale piastre

Ceramica e alluminio
Ceramica al quarzo
Ceramica e tormalina
Ceramica
Ceramica

Tecnologia

Tecnologia

Vapore
Aria + Calore
Calore
Calore
Calore

Ideale per

Ideale per

Tutti i tipi di capelli
Tutti i tipi di capelli
Tutti i tipi di capelli
Capelli lunghi e lisci
Capelli medio-lunghi e lisci

Tempo di riscaldamento

Tempo di riscaldamento

35s
25s
30s
25s
35s

Styling

Styling

Liscio, mossi e riccio
Ricci e mossi
Lisci e mossi
Mossi ondulati
Mossi ondulati

Pro

Pro

  • molto delicata sui capelli
  • design sottile
  • arriva fino all'attaccatura
  • controllo intelligente della temperatura
  • ventola d'aria di raffreddamento per il fissaggio immediato
  • maneggevole
  • Effetto antistatico
  • molto leggera
  • Piastra triferro leggera
  • facile e veloce da usare
  • Ionizzatore
  • cavo di 3 metri
  • display intuitivo

Contro

Contro

  • Il peso
  • Poco performante su capelli fini
  • Richiede un minimo di manualità
  • Piastre larghe adatte solo a capelli lunghi
  • Unico tipo di piega
Aggiornato il 27 Giugno 2024
Ph. Consigli.it
Se state cercando un modo per ottenere capelli mossi, ecco la guida definitiva alle migliori piastre per onde.

Se si vogliono avere capelli mossi con onde perfettamente definite, utilizzare i migliori prodotti per lo styling dei capelli non serve se poi non si sceglie una buona piastra per capelli mossi. Queste piastre si caratterizzano per avere una forma particolare (tubolare o con delle scanalature) che, sfruttando il potere del calore, va a modificare la struttura del capello creando – a seconda del tipo di piega che si fa – capelli da mossi e ricci.  
  
Destreggiarsi nel mercato delle piastre per capelli mossi, però, non è semplice perché ormai ci sono tantissimi brand che propongono i loro prodotti, con caratteristiche molto diverse tra loro e anche con fasce di prezzo variabili che possono partire da poche decine di euro fino a qualche centinaio di euro. Tra l’altro, non sempre le caratteristiche sono chiare e ciò può indurre ad un acquisto errato non adatto alle proprie esigenze. 

 

E dal momento in cui la cura e l’aspetto dei capelli è fondamentale per tantissime donne, abbiamo preparato una guida accurata delle migliori piastre per ottenere una piega mossa e in grado di durare a lungo senza rovinare i capelli. In questo articolo vedremo quindi quali sono le più performanti per avere capelli con onde morbide, spiegando per ciascuna le caratteristiche principali in modo da non avere più dubbi e procedere ad un acquisto sicuro.


In questo articolo
  • Come scegliere una piastra per fare le onde
  • Le migliori piastre per fare i capelli mossi
  • Perché comprare una piastra per le onde?
  • Come fare le onde con la piastra
  • Come ottenere onde naturali con la piastra che fa le onde senza rovinare i capelli

Come scegliere una piastra per fare le onde

Per ottenere dei perfetti capelli mossi con la piastra è importante saper scegliere un prodotto di buona qualità in grado non solo di garantire onde definite a lungo e di mantenere la piega a lungo, ma anche che non vada a rovinare i capelli. 

  • Le tecnologie e i materiali migliori
    Sappiamo bene, infatti, che il calore della piastra può danneggiare il capello, tuttavia sfruttando le tecnologie e i materiali più innovativi come il vapore o la ionizzazione i capelli verranno preservati da qualsiasi tipo di danno e si potrà così ottenere onde morbide e capelli sani. La tecnologia a ioni negativi è un ulteriore elemento da considerare, in quanto aiuta a chiudere le cuticole dei capelli, riducendo l’effetto crespo e mantenendo la chioma lucente e morbida. Poi bisogna valutare il materiale delle piastre: le migliori sono in ceramica e tormalina, poiché garantiscono una distribuzione uniforme del calore e riducono il rischio di bruciature. 
  • La temperatura
    La regolazione della temperatura è un altro aspetto cruciale: una buona piastra deve avere diverse impostazioni di calore, permettendo di adattare la temperatura al proprio tipo di capello. Il range ottimale di temperatura deve essere tra i 180° e i 230° per garantire un buon risultato senza rovinare i capelli. I capelli fini e fragili richiedono temperature più basse, mentre quelli spessi possono sopportare temperature più elevate.
  • La forma
    Inoltre, la forma della piastra influisce sulla definizione delle onde e sul tipo di onde che si vogliono ottenere. Se si vogliono ottenere delle onde morbide e naturali, la scelta ideale è la piastra per le beach waves, caratterizzata da bordi arrotondati che facilitano la creazione di movimenti definiti ma delicati. Per un mosso più definito o per ottenere una piega riccia, invece bisogna optare per piastre con una struttura tubolare non molto spessa in modo da realizzare incurvature nel capello anche molto fitte. Se invece si vuole ottenere una piega mossa ondulata si deve acquistare una piastra con onde o una piastra triferro che sfruttando le scanalature della superficie della piastra modellano i capelli. 
  • Manegevolezza 
    Infine, una buona piastra per capelli che fa le onde deve essere leggera e maneggevole per permettere un uso più comodo e meno faticoso, soprattutto perché a differenza di una piastra lisciante, fare i capelli mossi può richiedere qualche secondo di posa del capello attorno alla piastra e uno strumento pesante potrebbe risultare poco pratico. Inoltre è importante che la piastra abbia un cavo lungo e rotante per evitare grovigli e consentire maggiore libertà di movimento durante la messa in piega. 

Le migliori piastre per fare i capelli mossi

Seguendo le caratteristiche che vi abbiamo spiegato essere fondamentali per una buona piastra per le onde, adesso vediamo quali sono le 5 migliori sul mercato per ottenere diverse tipologie di capelli mossi con i risultati più soddisfacenti.

L'Oréal Professionnel Paris SteamPod 4

piastra per onde con sfondo nero L'Oréal Professionnel Paris SteamPod 4
Ph. Amazon.it

La piastra di L'Oréal Professionnel Paris SteamPod 4 è la nostra scelta perché tra le piastre per onde migliori in commercio, questa è la più delicata sui capelli e anche la più versatile. Ciò è possibile perché sfrutta i benefici delle lamine in ceramica e alluminio, combinate con il potere del vapore. Il vapore viene prodotto grazie ad un mini serbatoio d'acqua integrato, ricaricabile manualmente, e aiuta a idratare i capelli durante lo styling, riducendo la secchezza e il rischio di danni causati dal calore eccessivo perché permette una distribuzione del calore più uniforme. L’ idratazione supplementare consente una piega più duratura e anche una maggiore morbidezza e lucentezza dei capelli. Questa caratteristica la rende ideale per chi ha capelli crespi e sfibrati ma anche adatta a chi, pur facendo un utilizzo frequente della piastra, vuole mantenere i propri capelli sani e forti. È una piastra molto delicata sui capelli anche perché ha un controllo intelligente della temperatura che non supera i 210° e che, grazie ad una particolare tecnologia integrata, adatta la temperatura in automatico a seconda del tipo di capelli.

 

Grazie alla presenza di 3 diversi pettinini integrati con dentini più o meno stretti a seconda se si hanno capelli lisci, mossi o ricci, consente di disciplinare i capelli prima di andarli a lavorare con lo styling desiderato. La sua versatilità si conferma anche nel tipo di piega che si può fare. La Steam Pod 4, infatti, è un’ottima piastra per capelli per fare le onde, ma anche per lisciare i capelli o realizzare dei ricci più definiti. Tutte queste caratteristiche sono il motivo per cui, nonostante non si tratti di una piastra non economica, anzi, con un prezzo molto superiore alle altre piastre selezionate, si conferma comunque la piastra migliore per fare le onde. D’altra parte, un’altra pecca che abbiamo individuato in questo prodotto è il peso, superiore ad 1kg, che può richiedere una certa manualità per l’utilizzo. Tuttavia, il design ergonomico assicura comunque una presa comoda, consente di arrivare fino all’attaccatura dei capelli e facilita l'uso per consentire una piega veloce.

BaByliss Curl Styler Luxe

piastra onde babyliss  scatola sfondo bianco
Ph. Amazon.it

La migliore piastra per capelli mossi per rapporto qualità prezzo è senza dubbio la Curl Styler Luxe di Babyliss. Tra quelle che abbiamo selezionato queste è quella più economica. Ma la cosa che più sorprende di questo prodotto non è tanto il prezzo ma le performance e le caratteristiche rispetto al prezzo che equivalgono – o addirittura superano–  piastre decisamente più care in commercio. È uno strumento di styling avanzato progettato per creare ricci e onde perfette con facilità. Dotata di una tecnologia a doppia azione, questa piastra combina una barra riscaldata in ceramica con un sistema di raffreddamento ad aria per fissare i ricci e le onde in modo duraturo. La barra riscaldata rivestita in ceramica distribuisce il calore uniformemente, riducendo i danni ai capelli e offrendo una finitura liscia e lucente.

 

Con impostazioni di temperatura regolabili, il BaByliss Curl Styler Luxe è adatto a tutti i tipi di capelli, consentendo una personalizzazione precisa del calore per ottenere risultati ottimali, senza rovinare i capelli. Ciò che più abbiamo apprezzato di questa piastra e la sua manegevolezza e praticità di utilizzo che, a differenza della Steam Pod4 di L’Orèal che può essere considerata una piastra per onde professionale, la rendono perfetta anche per le meno esperte e per chi ha poco tempo da dedicare alla piega. Il design ergonomico, il cavo girevole e la rapidità con cui raggiunge la temperatura ne facilitano l'uso, rendendo lo styling semplice e confortevole. È una piastra per capelli per realizzare onde larghe e beach waves, tuttavia si è visto che risulta poco performante per chi ha capelli fini, rendendo quindi necessario l’utilizzo di una lacca o di una schiuma per ottenere un risultato più duraturo.

Remington Curl&Straight Confidence

piastra per onde in mano sfondo rosa
Ph. Consigli.it

Se siete alla ricerca di una piastra capelli per fare le onde che sia leggera e pratica, la Curl&Straight confidence è quella che fa per voi. Le lamelle sono in ceramica e rivestite di tormalina, un materiale noto per dare lucentezza e per evitare l’effetto capelli elettrizzati. Per realizzare le onde nei capelli questa piastra è molto intuitiva, facile da utilizzare e aiuta il movimento grazie al cavo girevole e alle lamelle leggermente ricurve che consentono di accompagnare il movimento per creare le onde. Secondo quanto riportato dal marchio, questa piastra è pensata anche per lisciare i capelli, tuttavia abbiamo notato che la sua particolare forma la rende perfetta per realizzare un boccolo ben definito e meno per realizzare onde morbide e naturali o capelli lisci. Per ottenere un effetto più naturale richiede invece una certa manualità.

 

Con un riscaldamento rapido e impostazioni di temperatura variabili da 150°C a 230°C, è possibile adattare il calore al proprio tipo di capelli per ottenere risultati ottimali. Inoltre, il dispositivo è dotato di due meccanismi di sicurezza che la rendono adatta a tutti. Ha un sistema di spegnimento automatico dopo 60 minuti di inattività e un sistema di blocco dei due bracci che consente di chiudere le piastre una volta arrotolato il capello sul ferro, per evitare di tenerlo con le mani e quindi bruciarsi.

Valera piastra a onde Wave Master Ionic 647.03

piastra per onde valera con capelli sfondo bianco
Ph. Amazon.it

La Wave Master Ionic di Valera è una piastra triferro con un sistema a ioni che idrata, illumina e non rovina il capello. A differenza di quelle che abbiamo visto fin qui dalla forma tubolare per capelli mossi e ricci naturali, questa è una piastra effetto a onde per ricreare le cosiddette fris-waves, ovvero delle onde che si sviluppano in orizzontale e non in verticale come quelle tradizionali. Questa tipologia di styling è perfetta per chi ha i capelli sottili perché dona molto volume alla chioma. La piastra di Valera accentua l’effetto volume grazie ai suoi tre cilindri apposti sulla piastra che enfatizzano la struttura del capello alla radice. È un tipo di piastra particolarmente adatta a chi ha poca manualità ma vuole ottenere capelli mossi facilmente.

 

Mentre con le piastre a cilindro i capelli vanno avvolti attorno le lamelle e poi fatti scorrere verso il basso, questa tipologia di piastra funziona “a stampo” ovvero si premono i due bracci della piastra, con dentro la ciocca di capelli per 3/5 secondi per imprimere la forma al capello. Si prosegue così dalla radice alla punta. Questa piastra rende lo styling facile grazie al design ergonomico, ad un'impugnatura comoda e un cavo girevole a 360°, che facilita l'uso e previene grovigli durante lo styling. Ottima anche per uso quotidiano. Non supera i 210° in modo da mantenere capelli forti e sani ed è dotata di un sistema di spegnimento automatico dopo un periodo di inattività, garantendo sicurezza e tranquillità. Si tratta in generale di una piastra basica per le onde, molto valida, tra le più facili da utilizzare tra quelle selezionate e in grado di ottenere un buon risultato, tuttavia funziona bene solo su capelli lisci e consente di realizzare un unico tipo di piega a onde.

Bellissima Imetec My Pro Beach Waves piastra triferro

piastra per onde remigton bellissima imetec in mano
Ph. Amazon.it

La piastra a onde Bellissima Imitec My Pro beach waves è, appunto, una piastra per le beach waves. Si tratta, anche in questo caso, di una piastra triferro che crea le onde secondo il meccanismo a stampo. A differenza della piastra a onde di Valera, questa consente di creare due diversi tipi di onde grazie alla lamina girevole: da un lato si creano le tradizionali fris-waves, dall’altro si creano delle beach waves più larghe e naturali per adattarsi alle diverse esigenze. Non rovina i capelli perché è rivestita in ceramica e non supera i 200°C. Ha cinque livelli diversi di livelli di temperatura, da 160°C a 200°C, che permettono di adattare il calore alle esigenze specifiche di ogni tipo di capelli.

 

Il design ergonomico e leggero della piastra, insieme al cavo girevole a 360° e al riscaldamento rapido facilita l'uso della piastra, rendendola ideale anche per chi ha poco tempo a disposizione. Un altro vantaggio della Bellissima Imetec My Pro Beach Waves è il sistema di blocco delle barre, che rende la piastra sicura da riporre e da trasportare. La punta delle barre rimane fredda, consentendo un utilizzo sicuro senza rischio di scottature. Questa piastra è perfetta per chi ha capelli lunghi e lisci, mentre risulta meno performante su capelli mossi o comunque non perfettamente lisci. Inoltre le sue barre sono abbastanza larghe e questo fa sì che solo con una buona manualità si riesce ad arrivare all’attaccatura dei capelli. Per questo stesso motivo la piastra Bellissima My Pro Beach Waves è sconsigliata per chi ha capelli corti.

Perché comprare una piastra per le onde?

Comprare una piastra per capelli a onde offre numerosi vantaggi rispetto a una normale piastra. Molti pensano che per avere una piega mossa e onde morbide e definite, basta utilizzare una qualsiasi piastra in commercio, magari quella che si ha già a casa per lisciare i capelli. In realtà, per ottenere un buon risultato è consigliabile utilizzare una piastra specifica che abbia le caratteristiche adatte a creare delle onde definite e a lunga tenuta. Le piastre a onde, a differenza di quelle tradizionali, hanno bordi arrotondati e piastre dalla forma speciale che accompagnano delicatamente il capello nella curvatura desiderata. In questo modo i capelli vengono avvolti in modo uniforme e senza pieghe, garantendo un risultato più morbido e naturale. Inoltre, molte di esse sono dotate di tecnologie avanzate come il rilascio di ioni negativi, che oltre a ridurre l’effetto crespo donano volume e corposità al capello, fondamentale per la buona riuscita delle onde.

 

Come fare le onde con la piastra

Fare le onde con la piastra capelli per onde è semplice anche per i meno esperti. Per iniziare, pettinate i capelli in modo da levare tutti i nodi e divideteli in quattro sezioni, separando i capelli prima tra la parte alta e la parte bassa e poi una sezione di destra e una di sinistra per facilitare il processo. Partite dalle due sezioni in basso, prendete una ciocca e avvolgetela attorno alla piastra. Se optate per una piastra per onde morbide potete partire da ¾ del capello, non dalla radice. Avvolgere la ciocca e ruotarla di 180 gradi. Per avere invece onde più definite, tendenti al riccio partite dall’attaccatura e, con lo stesso movimento, scorrete lentamente verso le punte accompagnando la ciocca con le mani. Ripetere con tutte le ciocche, alternando la direzione delle onde per un effetto più naturale.

 

Nel caso di una piega mossa ondulata, potete procedere allo stesso modo ma, in questo caso utilizzando la piastra a onde bisognerà procedere “stampando” la forma lungo la ciocca, quindi ripetendo l’azione lungo tutto il capelli, partendo dall’alto verso il basso. Alla fine, lasciate raffreddare i capelli e applicate uno spray fissante per mantenere le onde in posizione. Spettinate delicatamente con le dita per un look più morbido.

 

Come ottenere onde naturali con la piastra che fa le onde senza rovinare i capelli

Utilizzare correttamente le piastre per onde ai capelli è importante per non rovinarli. Tenendo in considerazione sempre le caratteristiche che abbiamo detto che proteggono il capello, come la scelta di lamine in ceramica, temperatura regolabile e tecnologia a ioni o a vapore, Imprescindibile è lo step con il termoprotettore. Questo va vaporizzare su tutta la chioma prima di passare la piastra in modo da proteggere i capelli dai possibili danni del calore. Poi è importante evitare di ripassare più volte la piastra sulla stessa ciocca per non stressare il capello e rischiare di bruciarlo o deformarlo. Come ultimo consiglio, suggeriamo di non lasciare la piastra per più di 3 secondi nello stesso punto del capello.

Leggi anche:

Bigodini termici per onde perfette senza phon
Shampoo a secco per rinfrescare i capelli senza lavarli
Piastra Bellissima Imetec a vapore: la prima che non secca i capelli

Piastra per onde: le migliori del 2024 per avere capelli mossi
OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati