Memorie esterne Micro SD; benzina fresca per smartphone, tablet e fotocamere digitali

Credit

Smartphone e tablet sono dotati di una memoria interna per contenere dati, foto e video, ma molti possono essere espansi in modo pratico ed economico con una schedina Micro SD, che va bene anche per le fotocamere. Ecco una selezione delle migliori schedine del 2020.

Con il progredire delle fotocamere di smartphone e tablet, aumenta anche la possibilità di creare e ricevere foto e video, dalla risoluzione sempre più elevata, file che inevitabilmente vanno ad occupare lo spazio di archiviazione interno. Per chi vuole espandere lo spazio a propria disposizione, quasi tutti i telefoni e tablet, almeno quelli con sistema operativo Android, sono dotati di uno slot per alloggiare una memoria aggiuntiva, del tipo “Micro SD card”, versione ridotta delle stesse memorie utilizzate dalla grande maggioranza di fotocamere digitali. Quindi, se si è esaurito lo spazio di archiviazione del telefono, basta aggiungere una scheda Micro SD, o se già la si possiede, acquistarne una di capacità maggiore.

La migliore memoria micro SD, sia per prezzo che per rapporto prezzo/prestazioni

{{title}}

Samsung non è solo uno dei maggiori produttori di telefoni cellulari, ma anche di semiconduttori, che includono appunto le schede di memoria, sia quelle interne, che quelle esterne, come le Micro SD da inserire in smartphone, tablet e macchine fotografiche. Il modello Evo Plus è la nostra scelta migliore poiché coniuga prestazioni elevate e un costo davvero contenuto. La velocità massima è di tutto rispetto, con 60MBps in scrittura e da 100 in lettura. Anche i valori minimi garantiti sono più che buoni, con certificazione U3, da almeno 30MBps. È interessante notare che Samsung garantisce caratteristiche speciali per questo modello di scheda, come la possibilità di resistere a fattori avversi, come l’immersione in acqua di mare per 72 ore e l’esposizione a temperature molto elevate e a campi magnetici molto forti. La garanzia limitata offerta, direttamente da Samsung, è di 10 anni, sui difetti di fabbricazione. È disponibile in tagli da 32, 64GB, ma anche da 128 GB. Le più vantaggiose sono certamente le 64 e 128GB, ma attenzione, gli smartphone più vecchi accettano memorie al massimo da 32GB. La Samsung Evo plus è fornita in dotazione con un adattatore SD di dimensioni standard di ottima qualità per poterla utilizzare anche in macchine fotografiche. Nota: il secondo linke è per la versione da 32GB adatta agli smartphone, tablet e fotocamere più attempati. Il prezzo è molto basso: le prestazioni minime garantite calano, è certificata U1, sebbene le massime siano comunque molto elevate (95MBps).

Pro: prestazioni e qualità molto elevate a un prezzo da vero affare

Contro: velocità per le app non dichiarata (A1 o A2)

11,91€
12,18
disponibile
53 nuovo da 11,89€
1 usato da 13,59€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 31 Maggio 2020 14:23

Come abbiamo già detto, gli smartphone anzianotti supportano memorie aggiuntive fino a 32GB, mentre quelli più recenti supportano schede con grande capacità, generalmente tra i 128 e 256GB, anche se è un parametro che varia da telefono a telefono, ed è pertanto meglio controllare sul manuale d’istruzioni le indicazioni del produttore, specialmente se si desidera acquistare una memoria al di sopra dei 128GB. Terminali molto diffusi come i Samsung Galaxy S9 ed S9+ supportano schede fino a 400GB, altri, come gli LG Q7 e G7 Thinq che vi abbiamo consigliato quifino a 2TB (2000GB!).

La capacità in GB non è l’unico fattore da tener presente prima di procedere all’acquisto. Il costo in genere è determinato dalla velocità di scrittura dei dati. Spesso i marchi più conosciuti dichiarano valori precisi in merito, ma il consorzio dei produttori, per aiutare i consumatori nella scelta, ha creato delle classi per le schede in base alla loro velocità minima di scrittura garantita. Prima furono create classi da 1 a 10, ad indicare la velocità minima di scrittura garantita in MB/s, poi U1 ed U3 ad indicare 10 e 30MBps e più recentemente, essendo quelle classi ormai desuete, ne sono state introdotte altre, soprattutto per indicare le capacità di registrare video in tempo reale, contrassegnate con una V, a partire da V30, velocità minima necessaria per registrare video in alta definizione, sino ad un massimo di V90, 90MB/s, velocità minima per registrare video in 8K. Per aiutare il consumatore a capire le potenzialità della Micro SD come memoria di sistema, in smartphone, tablet e computer portatili, è stata creata un’ulteriore classe di velocità, quelle relativa alla scrittura casuale. Le schede più veloci attualmente in commercio sono le A2, ma già le A1 garantiscono prestazioni più che buone.

Un altro parametro da considerare, generalmente solo per le necessità di fotocamere professionali, è l’appartenenza alla categoria UHS-II, che indica la presenza di alcuni contatti elettrici in più. Dette schede sono retro-compatibili con tutti i dispositivi, ma la velocità garantita dalle linee elettriche in più sarà sfruttabile solo dalle fotocamere e dai lettori dotati di questa tecnologia.

Generalmente le fotocamere e videocamere hanno uno o due slot per memorie SD, in formato standard, ma possono utilizzare le Micro SD dei telefoni, in quanto le schede sono elettronicamente identiche, basta un adattatore meccanico, spesso fornito in dotazione, per adattare forma e contatti elettrici.

Sembrerà strano, ma nelle schede di memorie il fenomeno della contraffazione, soprattutto dei marchi più noti, è molto diffuso; per questo motivo suggeriamo di effettuare acquisti esclusivamente da negozi qualificati e da canali ufficiali. Generalmente le memorie ‘false‘ hanno velocità minori e presentano problemi di compatibilità con molti dispositivi.

MB vs Mb: per un motivo apparentemente inspiegabile, i produttori di schede e quelli dei dispositivi hanno scelto di utilizzare unità di misura differenti, gli uni per le prestazioni delle schede e gli altri per le necessità soprattutto delle videocamere. I primi utilizzano il MB/s, megabyte al secondo con la B grande, mentre i produttori di telefoni, fotocamere e videocamere hanno scelto come unità di misura il megabit, Mb, con la b piccola. Il MB con la B grande è un multiplo del megabit, 1MB è pari ad 8Mb. Quindi se ho la necessità di registrare a 100Mb/s, mi basta una scheda V20, da 20MB/s.

Tutti questi numeri e queste sigle possono confondere anche persone discretamente esperte, per cui, per aiutarvi nella scelta vi suggeriamo di attenervi a questo piccolo suggerimento. Una scheda V30/U3 o con velocità di scrittura minima di 30MBps, costerà qualche euro in più rispetto alle comuni C10, ma sarà adatta a tutte le applicazioni, salvo quelle foto/video più impegnative, per filmati 4K o 8K, dove possono essere necessarie schede V60 o V90.

Qui di seguito elenchiamo alcune delle migliori proposte dal catalogo Amazon, tra le schede di classe U3/V30 e superiori.

La scheda Micro SD da 128GB con il miglior rapporto prezzo/prestazioni: Samsung Evo Plus o Evo Select

{{title}}

In apertura abbiamo parlato diffusamente della scheda Micro SD Samsung Evo Plus da 64GB. La versione da 128GB è molto simile, ma oltre ad avere una capacità doppia, ha una velocità massima di scrittura maggiore, da 90MBps. La velocità minima garantita è la stessa, con certificazione per lo standard U3 da 30MBps. Anche per questo modello Samsung garantisce la resistenza all’immersione in acqua di mare e l’esposizione a temperature molto elevate e a campi magnetici molto forti. Da notare che questo modello di scheda è disponibile anche in una versione identica come specifiche tecniche, dove cambiano solo colore e nome. Parliamo della Samsung EVO Select, con colore dominante verde anziché rosso. Essendo identiche sceglieremo quindi tra l’una e l’altra in base al colore preferito ed alle offerte correnti, che a volte sono più vantaggiose per la prima o la seconda.

Pro: rapporto prezzo prestazioni, resistenza anche all’acqua di mare

Contro: anche in questo caso la velocità per le applicazioni non è dichiarata (A1 o A2)

29,99€
disponibile
1 nuovo da 29,99€
1 usato da 27,29€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 31 Maggio 2020 14:23

La migliore scheda Micro SD ; SanDisk Extreme Plus da 128 GB di classe A2

{{title}}

Sandisk è uno dei leader delle memorie flash; propone esclusivamente modelli di alta qualità, che di solito garantiscono non solo velocità ed affidabilità, ma anche compatibilità. Sandisk propone molti modelli di Micro SD da 128GB, per tutte le esigenze e tutte le tasche. Il modello Extreme Plus da 128GB, supporta una velocità massima in lettura di 170MB/s, e 90 MB/s in scrittura, mentre la minima garantita soddisfa i requisiti delle classi C10, U3 e V30. Questo modello è al top anche in un settore specifico, quello della lettura dei file in ordine sparso e non sequenziale, che è importante per eseguire le applicazioni dello smartphone con la massima velocità. In questo settore, l’Extreme Plus è certificata per essere di classe A2, la migliore attualmente disponibile. E’ quindi la scheda con contatti standard UHS-I più veloce. Per andare più forte è necessario scegliere modelli UHS-II, di solito molto più costosi. La San Disk Extreme Plus fornisce in dotazione un adattatore SD ed il software Rescue Pro Deluxe per ripristinare foto ed altri file corrotti o cancellati per errore.

Pro: è la scheda con le prestazioni maggiori

Contro: costa un po’ di più

Ultimo aggiornamento il 31 Maggio 2020 14:23

L’outsider più consistente: Kingston 128GB MicroSD Canvas React

{{title}}

Kingston è il più grande produttore indipendente al mondo di moduli di memoria flash; nel 2017 ha festeggiato 30 anni di attività ed un fatturato di 10 miliardi di dollari USA. Quando si considera l’acquisto di una scheda di memoria, è un marchio da tenere sempre in considerazione. Il modello Canvas React, è conforme alle specifiche U3 e V30, quindi garantisce una velocità minima di 30MB/s, sufficienti per quasi tutte le necessità. Le velocità massime in lettura e scrittura sono rispettivamente di 100 e 80 MBps. A garanzia della qualità del prodotto, viene fornita la certificazione A1, che garantisce una velocità minima sostenuta per la lettura dei file in ordine casuale. La resistenza e l’affidabilità della schedina sono testimoniate dall’impermeabilità e resistenza ad urti, cadute, vibrazioni ed ai raggi X degli aereoporti, con capacità di funzionare a temperature estreme, da -25°C a +85°C, e di poterla conservare fino a -40°C. La garanzia limitata, offerta direttamente dal produttore, è di 10 anni.

Pro: buon rapporto prezzo prestazioni, resistenza a condizioni estreme di funzionamento, classe A1

Contro: prezzo leggermente al di sopra delle proposte più economiche

50,32€
disponibile
1 nuovo da 50,32€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 31 Maggio 2020 14:23

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 31 Maggio 2020 14:23

 

Leggi anche:

I migliori caricabatterie e power bank solari

I migliori pannelli solari da 100 watt ed i power bank “monstre”

I migliori caricabatterie a manovella

I migliori caricabatterie da bicicletta, pratici ed ecologici

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.