Guanti touch-screen, tecnologia in punta di dita

donna che usa uno smartphone con guanti touch screen
iStock

Buone notizie per i freddolosi amanti della rete… La rivoluzione la fanno i guanti touch screen

I guanti touch-screen sono un esempio di quanto sia oramai rilevante nella nostra vita utilizzare uno smartphone o tablet anche quando siamo all’aperto al freddo. In un mondo in cui siamo connessi 24 ore al giorno, continuamente aggiornati, rintracciabili e rintracciati, la tecnologia ha progredito su parecchi aspetti che riguardano le modalità di utilizzo di tutti i dispositivi elettronici. Oggi ad esempio in auto si è tutti provvisti di auricolari o sistemi bluetooth per poter comunicare senza distogliere sguardo e braccia dal volante. E come già detto all’inizio, anche i guanti capacitivi sono un ulteriore esempio di miglioramento delle attività di vita quotidiane nel campo dell’utilizzo di dispositivi elettronici anche quando, ad esempio, siamo (fermi!) in moto e dobbiamo controllare il nostro gps.

In effetti è seccante durante il periodo invernale per chi è abituato a proteggere le mani con semplici guanti in lana, doverli togliere continuamente per rispondere ad un messaggio o una chiamata, ecco allora che la tecnologia e l’innovazione corrono in nostro aiuto, realizzando guanti con proprietà specifiche per svolgere queste azioni. I sistemi touch-screen funzionano grazie alla proprietà di conduzione elettrica delle nostre dita, dunque utilizzando una fibra isolante quale lana o altre sintetiche, tale meccanismo non può compiersi. La particolarità di questi guanti è di avere all’interno del materiale di fabbricazione in prossimità di alcune dita della mano, fibre di argento che consentono la conduzione elettrica sullo schermo. In pratica, indossando i guanti touch – screen sarà possibile tenere le mani al caldo e allo stesso tempo restare connessi. Nella nostra lista vi raccontiamo le caratteristiche dei più desiderati in rete.

Guanti touch screen unisex, Brife

Il marchio Brife, realizza questi guanti touch – screen unisex, abbinabili ad un abbigliamento casual o sportivo, realizzati in lana e velluto acrilico, molto caldi e confortevoli. La tecnologia touch-screen è presente su tre dita di ciascuna mano, applicabile su dispositivi elettronici e smartphone. Polsino esteso e arricchito con logo del marchio. Disponibili nella taglia unica in tre varianti di colore, blu, nero o grigio chiaro.

 

3 taglie e 3 colori diversi

Ecco un altro marchio che realizza guanti touch – screen, questa volta in lycra, disponibili nelle taglie S, M, L, in 3 varianti di colore nero con dettagli che differenziano i tre modelli. Il marchio posto sul lato dei guanti li rende riflettenti al buio. Le dita con tecnologia touch sono due per mano e il palmo ha degli inserti in silicone che lo rendono antiscivolo.

 

Guanti touch screen per donna, AXELENS

Il terzo modello che vi consigliamo è studiato apposta per le donne. Il marchio Axelens produce questi guanti in 15 toni coloratissimi, con pollice, indice e medio con con inserto per conduzione. I guanti sono realizzati in tessuto caldo ed elastico ed interno felpato.

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 15 Ottobre 2021 3:04
Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.