Questo sito contribuisce alla audience di

Come scegliere una fotocamera compatta digitale?

fotocamera compatta

Piccole, leggere e semplici da usare: le fotocamere compatte, nonostante l’ormai massiccio degli smartphone, sono comunque ancora molto utilizzate, soprattutto da chi si sta approcciando al mondo della fotografia. Sceglierla non è semplice, perché l’offerta è molto vasta. Vediamo quali caratteristiche dovrebbe avere una buona macchina fotografica compatta.

Meglio una fotocamera compatta o una reflex?

Le digitali compatte:

 

  • sono facili e intuitive da usare e si può scattare senza dover impostare alcun parametro
  • hanno un costo ridotto

 

Di contro:

 

  • non tutti i modelli permettono la regolazione manuale di tempo di esposizione e apertura del diaframma
  • gli intervalli delle lunghezze focali sono inferiori
  • non è possibile cambiare l’obiettivo

 

Le reflex:

 

  • hanno un costo più elevato
  • sono più pesanti e ingombranti, in una parola meno maneggevoli e quindi meno comode da trasportare
  • necessitano di più manutenzione

Le caratteristiche da valutare in una fotocamera compatta

Sensore

La qualità dell’immagine finale della fotocamera è determinata dalla dimensione del sensore: più è grande, più dettagli riesce ad acquisire. Nelle compatte il sensore è abbastanza piccolo, caratteristica che può dare risultati mediocri in condizioni di scarsa illuminazione. I modelli migliori montano sensori un po’ più grandi: (1/1.7″ dove 1″equivale a 1 pollice, cioè 25,4m), che misurano 7,6mm x 5,7 mm . La grandezza del sensore incide sensibilmente sul costo finale della fotocamera.

Modalità di scatto

Automatica? Semi-automatica?

Tutte le fotocamere compatte possiedono una gamma di profili predefiniti con cui scattare in condizioni diverse (es: notturna, sport, ritratto…).

Tuttavia, soprattutto se scegli una compatta per avvicinarti alla fotografia, ti consigliamo di scegliere un modello che permetta di regolare almeno qualche parametro. In questo modo potrai cominciare a fare qualche esperimento e valutare magari l’acquisto di un modello reflex o bridge.

Controlli

Altra cosa da valutare è a regolazione delle impostazioni: menu con pulsanti o touch screen?

Obiettivo

La maggioranza delle fotocamere compatte ha un obiettivo zoom, e solo alcune hanno lenti fisse. Sai già che uso farai della tua fotocamera?

Le superzoom ad esempio possono arrivare a 200mm, e sono utili se devi scattare foto ad animali nella natura. Spendendo un po’ di più si trovano obiettivi da 24mm fino a 70mm equivalenti, ideali anche per professionisti. Per quanto riguarda l’apertura massima, l’ideale è un valore inferiore a f4, per ottenere facilmente sfondi sfocati.

Connettività

Verifica in che modo la fotocamera si connette a smartphone, computer o TV. Alcune fotocamere compatte integrano il bluetooth o il WiFi.

Registrazione video

Se pensi che userai la tua macchina fotografica anche per girare video, verifica che abbia questa funzione. La risoluzione video potrebbe essere HD, Full HD o 4K che è la qualità più alta.

 

I migliori modelli attuali di fotocamere compatte:

Canon Fotocamera Compatta ZoeMini S 2 in 1 Zink Con una luce...

Canon Fotocamera Compatta ZoeMini S 2 in 1 Zink Con una luce...

140.00 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 02 Febbraio 2023
Ricevi le migliori offerte online ogni giorno
Unisciti al canale Telegram!

Aggiornamenti quotidiani su sconti, coupon e errori di prezzo.


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati