Questo sito contribuisce alla audience di

Tavolo ping pong: tutto quello che devi sapere prima dell'acquisto

ragazz gioca a ping pong
Vi proponiamo una guida che vi aiuterà nella scelta del miglior tavolo da ping pong per divertirvi trascorrendo piacevoli momenti in compagnia o soli.

Il gioco del ping pong affascina da sempre intere generazioni, attorno al tavolo di ping pong si disputano sfide avvincenti.

Nel mondo vengono organizzati veri e propri campionati, ma nella vita di tutti i giorni, due racchette e una pallina sono il pretesto per trascorrere del tempo in compagnia, divertendosi e mettendosi alla prova.

Conosciuto anche come tennis da tavolo o tennis tavolo, il ping pong è addirittura un marchio registrato.

Questo gioco è stato accolto con talmente tanto entusiasmo, che nel 1926 nacque la Federazione Internazionale di Tennis Tavolo per volere di George Lehmann e nel 1927, al primo Campionato Mondiale parteciparono sportivi provenienti da ogni parte del mondo.

Anche in Italia è presente una federazione ufficialmente riconosciuta dal Coni nel 1979, la Federazione Italiana Tennis Tavolo.

Quando nascono i primi tavoli da ping pong

La nascita del ping pong è recente, risale al 1884, anno in cui la ditta Ayres inserì nel suo catalogo di articoli sportivi, il primo tavolo con palline e racchette per giocare a tennis da tavolo.

L’idea, frutto dell’ingegno di alcuni membri dell’alta borghesia, era quella di creare un surrogato del classico gioco del tennis da poter praticare anche al chiuso, nei freddi e lunghi mesi invernali in cui la noia la faceva da padrona.

Il primo tavolo era in legno, così come le racchette, che all’epoca avevano la forma di tamburelli, mentre le palline erano in sughero e gomma. Col passare del tempo furono sviluppate nuove versioni, non sempre di successo, infatti le maggiori lamentele riguardavano lo scarso controllo che si riusciva ad esercitare sulle racchette.

La svolta arrivò nel XX secolo, quando furono realizzate le prime racchette in legno ricoperte da uno strato di gomma puntinata.

Anche i tavoli si adattarono alle necessità del mercato infatti fu ideato un meccanismo molto semplice che permetteva di chiuderli risparmiando così molto spazio.

Infine, il rumore generato dalle innovative palline in celluloide diede il nome di ping pong a quello che era destinato a diventare uno sport conosciuto e amato ovunque da generazioni di appassionati e agonisti.

Come diventare perfetti giocatori di ping pong

Il primo passaggio per diventare bravi in una disciplina, oltre alla passione, è quello di studiare con attenzione il regolamento, ma per quanto riguarda il ping pong, ci sono dei trucchi che metteranno in difficoltà anche i migliori avversari. Vediamone alcuni:

  • Allenarsi con costanza: come per qualsiasi sport, la disciplina è fondamentale, quindi è opportuno allenarsi almeno tre volte a settimana;

  • Allenare le gambe: le gambe devono essere fedeli alleate durante le partite, sono fondamentali per potersi spostare velocemente da un lato all’altro del tavolo.

  • Allenare l’equilibrio: perdere la stabilità durante i momenti concitati di una partita potrebbe comprometterne la riuscita, per questo motivo è importante allenarsi quotidianamente per mantenere una postura corretta ed equilibrata attraverso esercizi mirati;

  • Allenare lo sguardo e la concentrazione: nel corso di una partita lo sguardo deve essere focalizzato sulla pallina, che in poche frazioni di secondo passa da vicino a lontano. Oltre ad un allenamento giornaliero, occorre anche praticare esercizi che favoriscano la concentrazione;

  • Scegliere la migliore impugnatura per la racchetta: esistono due modi per impugnare la racchetta, ovvero alla giapponese, meglio conosciuta come “a penna” e quella all’occidentale. Per capire qual è la migliore, occorre conoscerle e provarle entrambe.

Come scegliere il tavolo da ping pong

In commercio esistono vari tipi di tavolo da ping pong, tutti ugualmente validi, ma per scegliere quello adatto alle vostre esigenze, la prima valutazione da fare è decidere se prendere un tavolo da esterno o uno da interno. Vediamo quali sono le differenze tra i due:

  • Tavolo da ping pong da esterno: sono tavoli molto robusti e realizzati in resina o alluminio, la superficie è impermeabile e trattata con materiali filtranti che impediscono alla luce del sole di sbiadirne il colore;

  • Tavolo da ping pong da interno: sono tavoli realizzati in legno di ottima qualità, sebbene più delicati rispetto a quelli da esterno. La superficie è liscia e garantisce un ottimo rimbalzo, ma necessitano di più manutenzione.

Le dimensioni del tavolo devono essere scelte in base allo spazio a disposizione, la maggior parte dei tavoli dispongono di un meccanismo di chiusura e di rotelle che ne consentono il trasporto, inoltre in molti casi è possibile chiudere solo una parte del tavolo per poter giocare da soli.

Infine, anche la scelta della racchetta è importante, si consiglia di preferirne una composta all’85% di legno e con impugnatura comoda.

Quali sono i migliori tavoli da ping pong

Se avete già individuato l’angolo perfetto per posizionare il vostro tavolo da ping pong nuovo di zecca, avete già iniziato ad allenarvi e sognate di dare il via ad avvincenti partite, allora è arrivato il momento di scegliere il migliore per le vostre esigenze. Ecco i nostri consigli:

Garlando Tavolo ping pong

Tavolo da interno con chiusura automatica, disponibile in più colori, ideale per principianti. Questo tavolo è realizzato con finitura antiriflesso e linee bianche indelebili. La rete è in dotazione e non deve essere smontata per poter richiudere il tavolo.

TAVOLO PING PONG TENNIS TAVOLO GARLANDO TRAINING INDOOR RIPIANO BLU

TAVOLO PING PONG TENNIS TAVOLO GARLANDO TRAINING INDOOR RIPIANO BLU

317.27 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 24 Febbraio 2024

YM Drago Tavolo Ping Pong

Tavolo da esterno completo di racchette e palline. La superficie ha un rivestimento opaco antiriflesso e le linee bianche sono indelebili. Il telaio è in acciaio, le ruote consentono il trasporto agevolmente, dispone inoltre di una tasca laterale per riporre le racchette e le palline.

YM Tavolo Ping Pong Interno Pieghevole Indoor DRAGO - Dimensioni Uffic...

YM Tavolo Ping Pong Interno Pieghevole Indoor DRAGO - Dimensioni Uffic...

419.97 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 24 Febbraio 2024

Garlando Tavolo Ping Pong

Tavolo perfetto per professionisti e principianti. Può essere piegato senza smontare la rete e trasportato con facilità grazie alla 4 doppie ruote.

Garlando Tavolo da Ping Pong Training Outdoor Con Ruote Per Esterno Bl...

Garlando Tavolo da Ping Pong Training Outdoor Con Ruote Per Esterno Bl...

470.00 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 24 Febbraio 2024

Dione S500o - Tavolo Da Ping Pong

Tavolo da esterno a prova di intemperie, facile da montare e resistente alle intemperie. Ideale per giocatori esperti, può essere utilizzato anche in modalità giocatore singolo. Le 8 ruote centrali sono orientabili e bloccabili per garantire uno spostamento rapido e sicuro.

Dione S500o - Tavolo da Ping Pong - Superficie da 6 mm - Pieghevole e ...

Dione S500o - Tavolo da Ping Pong - Superficie da 6 mm - Pieghevole e ...

531.50 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 24 Febbraio 2024

Garlando Tavolo Ping Pong Performance Outdoor

Tavolo professionale di altissima qualità, rapido da montare, la struttura è in legno ingegnerizzato con piedini regolabili in altezza, chiusura automatica compatta, possibilità di regolare la tensione della rete. Garantisce perfette performance in fase di gioco.

Garlando Tavolo Ping Pong Performance Outdoor con Ruote - Piano Grigio

Garlando Tavolo Ping Pong Performance Outdoor con Ruote - Piano Grigio

779.00 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 24 Febbraio 2024
OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati