Questo sito contribuisce alla audience di

Come scegliere la lettiera chiusa per gatti

gatto esce da lettiera chiusa
La lettiera chiusa per gatti è un ottimo modo di convivere con i propri gatti senza rinunciare all'igiene e mantenendo un buon odore in casa. Ecco la nostra selezione delle migliori!

La lettiera chiusa per gatti è un’invenzione a cui dobbiamo molto, perché ci permette di tenere in casa i nostri amici pelosi senza bisogno di pulire in continuazione, di stare attenti ad ogni movimento e preoccuparci dei cattivi odori. Sappiamo, quindi, che per chi vuole vivere in armonia con il proprio animale domestico, senza rinunciare alla pulizia e ad un buon odore, questo è un accessorio assolutamente indispensabile. Tuttavia, abituare il gatto ad utilizzare un nuovo oggetto non è sempre facile e potrebbe addirittura farci venire dei dubbi sul perché sceglierla al posto di una tradizionale lettiera. Vediamo, allora, quali sono i vantaggi di questa toeletta e come abituare il nostro amico.

Lettiera chiusa per gatti: i vantaggi

La lettiera chiusa ha un grande svantaggio rispetto a quella aperta: il gatto, per sua natura, fatica ad accettarla. Ma si tratta di un unico lato negativo, a fronte di molti altri vantaggi che potrebbe darci. Vediamo allora quali sono i motivi per cui acquistare una lettiera chiusa è una buona idea:

  1. Cattivi odori sotto controllo: restando chiusa, questo tipo di toeletta ci permette di tenere sotto controllo i cattivi odori e di non dover correre subito a pulire appena il gatto fa i suoi bisogni. 

  2. Privacy: possiamo dire che, per quanto possiamo amare i nostri animali, non è il massimo vedere in giro per casa i loro bisogni. Il fatto che la lettiera sia chiusa ci evita questo spiacevole spettacolo.

  3. La sabbia non fuoriesce: ovviamente, il sistema della lettiera chiusa impedisce che la sabbia venga dispersa e aiuta quindi a mantenere pulito tutto l’ambiente

  4. Facilmente trasportabile: spesso le lettiere chiuse hanno un manico sopra il tetto, che permette di spostarle facilmente, senza il rischio che cada tutto il loro contenuto. Anche senza manico, comunque, sono comode da spostare senza troppi rischi.

  5. Convivenza con cani: questo tipo di lettiera ci permette anche di pensare alla possibilità di una convivenza tra cane e gatto. Infatti la sua chiusura impedirà al cane di andare ad annusare i bisogni del suo amico felino e di spargere sabbia ovunque. 

  6. Igiene per i bambini: ancora più importante, questo sistema ci assicurerà che i nostri figli non entrino a contatto diretto con i bisogni del micio.

Dunque, i pro sembrano superare di gran lunga i contro!

Lettiera chiusa per gatti: come abituare il nostro amico

Dopo aver elencato tutti i vantaggi della lettiera chiusa, adesso cerchiamo anche di affrontare l’unico svantaggio con dei preziosi consigli. Ecco, quindi, come abituare il nostro gatto alla sua nuova toeletta:

  1. Posizione: mettiamo la lettiera in un posto familiare per il gatto, così la inizierà a percepire come un oggetto facente parte della sua casa.

  2. Coperchio: i primi giorni usiamo la lettiera senza coperchio, così il nostro gatto non la vedrà come una gabbia e saprà che, una volta entrato, può sempre uscire.

  3. Pulizia: cerchiamo di pulirla spesso all’inizio, così il gatto proverà piacere ad entrarci.

  4. Aiutiamo il nostro amico: i primi giorni mettiamo noi il gatto nella lettiera e lasciamocelo qualche minuto così da fargli prendere confidenza. Inoltre, se per sbaglio farà i bisogni altrove non rimproveriamolo, ma cerchiamo di fargli capire con delicatezza dove avrebbe dovuto farli.

Lettiera chiusa per gatti: i migliori modelli

Assodato che la lettiera chiusa ha praticamente solo vantaggi, vediamo ora la nostra selezione dei migliori modelli.

Lettiera Komoda MPS

Iniziamo i nostri consigli con la lettiera MPS, una pratica toeletta con paletta nella parte superiore, estraibile a piacimento, completa di filtri a carboni e proposta in 3 colori pastello. Molto capiente e facile da pulire, ha una pellicola trasparente sul punto di ingresso per il gatto. Essendo molto leggera, è anche facile da trasportare. Un accessorio smart e molto carino per la cura del nostro amato gatto.

Lettiera Bps Pet Shop

Lettiera di dimensioni medie, linea classica, con maniglia sulla parte superiore per essere trasportata ed apertura automatica per il gatto. Si monta facilmente, con un meccanismo ad incastro. Inoltre, viene dato in omaggio un carinissimo tappetino a forma di zampa!

Lettiera Iris Ohyama senza tetto

Il terzo consiglio è un set, comprensivo di lettiera per gatti e 1 misurino. La lettiera è realizzata in polipropilene ed è di dimensioni medie, perfetta per gatti di piccola e media taglia. Ha un’accessibilità molto rapida ed è capiente. Questo modello è dotato di una parete trasparente a vista, così da non far sentire troppo chiuso il gatto. Molto pratica da usare, si tratta di un’ottima idea acquisto per tenere pulita la casa senza troppa fatica.

Lettiera Curver

Continuiamo con un modello molto facile da gestire, grazie al suo sistema a cassetti che semplifica la pulizia e consente un facile accesso. È compreso anche un filtro a carboni attivi che, insieme alla porta battente, assicurano l’effetto antiodore. La lettiera è dotata anche di una maniglia così da facilitarne il trasporto. Elemento importante di questo accessorio è che è composto per il 95% in plastica riciclata.

Lettiera Iris Ohyama chiusa

Concludiamo i nostri consigli con un altro prodotto di Ohyama, ma stavolta con un design diverso. Il set comprende sempre una lettiera per gatti ed una paletta, entrambi in polipropilene. Anche questo modello è ottimale per gatti medio piccoli. La lettiera ha un ampio spazio di ingresso sulla parte superiore ed il coperchio perforato è staccabile. Anche questa è sicuramente una soluzione perfetta per il tuo gatto e per la tua casa.

OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati