Questo sito contribuisce alla audience di

Come pulire la lavastoviglie per mantenerla sempre efficiente e igienizzata

come pulire la lavastoviglie

Qualsiasi elettrodomestico per rimanere efficiente e avere una lunga vita deve essere pulito regolarmente. La lavastoviglie non fa eccezione, anzi è uno degli apparecchi la cui pulizia merita più cura: che senso avrebbe lavare i piatti in acqua sporca? In questo articolo scopriremo proprio come pulire la lavastoviglie e prendersene cura lavaggio dopo lavaggio.

Pulizia lavastoviglie: come evitare la formazione di calcare

Il nemico numero uno di una lavastoviglie efficiente è senza dubbio il calcare. Quando il calcare si accumula nei tubi e nei meccanismi, rende il lavoro dell’elettrodomestico molto più difficoltoso e a lungo andare compromette il lavaggio. Se non ti preoccupi di combattere il calcare, ti ritroverai con bicchieri opachi e una lavastoviglie che scarica male. Per evitare tutto questo, la cosa più semplice è utilizzare regolarmente un prodotto curalavastoviglie. Queste contengono degli speciali sali che impediscono la formazione di calcare sia sulle stoviglie che nei tubi e nei meccanismi dell’elettrodomestico.

-25%
Pril Cura Lavastoviglie Duo Pulizia Profonda 3 Confezioni da 3 Capsule

Pril Cura Lavastoviglie Duo Pulizia Profonda 3 Confezioni da 3 Capsule

17.99 € 13.49 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 05 Dicembre 2022

Inoltre, una volta al mese puoi fare un lavaggio a vuoto con un litro di aceto. Questo ha infatti un forte potere anticalcare e scioglierà ogni minimo residuo. Per ottenere il massimo della pulizia dal calcare, esegui il lavaggio alla temperatura più alta.

Come pulire la lavastoviglie da grasso e residui

Un altro problema con cui potresti avere a che fare è l’accumulo di grasso e di residui di cibo all’interno della lavastoviglie. Il cibo potrebbe infatti intasare i tubi mentre il grasso va eliminato per mantenere l’ambiente pulito e igienizzato ed evitare di lavare i piatti in un’acqua sporca. Senza contare che si formerebbero anche cattivi odori. Per pulire la lavastoviglie da grasso e residui alimentari, ti basterà utilizzare ad ogni lavaggio le pastiglie curalavastoviglie. Spesso le formulazioni hanno sia un’azione sgrassante che anticalcare quindi otterrai due risultati con un unico prodotto! Inoltre, le pastiglie di solito hanno un aroma gradevole, al limone o agli agrumi.

72 Pastiglie detergenti lavastoviglie professionali 3 scatole 48401067...

72 Pastiglie detergenti lavastoviglie professionali 3 scatole 48401067...

24.90 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 05 Dicembre 2022
-10%
30PZ PASTIGLIE PULIZIA TABS DETERGENTE pulizia LAVASTOVIGLIE - 30 tabs...

30PZ PASTIGLIE PULIZIA TABS DETERGENTE pulizia LAVASTOVIGLIE - 30 tabs...

12.84 € 11.56 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 05 Dicembre 2022

Oltre a utilizzare i prodotti giusti, una buona abitudine è quella di eliminare i residui di cibo con una spugnetta prima di mettere i piatti in lavastoviglie. In questo modo eviterai il pericolo che si intasino le tubature. Per queste ultime puoi usare uno sgrassante specifico come questo:

Sgrassante detergente lavastoviglie 3x45gr Bosch Siemens Neff Gaggenau...

Sgrassante detergente lavastoviglie 3x45gr Bosch Siemens Neff Gaggenau...

15.40 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 05 Dicembre 2022

Pulizia periodica della lavastoviglie: filtri e guarnizioni

Oltre a utilizzare le pastiglie curalavastoviglie, una volta ogni tanto è importante procedere alla pulizia più approfondita dell’elettrodomestico. È infatti fondamentale mantenere filtri e guarnizioni ben puliti affinché la lavastoviglie lavori correttamente e non ci siano sprechi di energia o di acqua. Per prima cosa indossa un paio di guanti di gomma e poi comincia la pulizia della lavastoviglie.

Lattice piatti lavare Guanti SPEDIZIONE GRATUITA 38cm GUANTO GOMMA de

Lattice piatti lavare Guanti SPEDIZIONE GRATUITA 38cm GUANTO GOMMA de

4.82 €
Ultimo aggiornamento prezzo il 22 Novembre 2022

  • Sfila il carrello inferiore ed estrai il filtro.
  • Immergilo in acqua calda per circa 15 minuti in modo da far ammorbidire le eventuali incrostazioni di grasso e sporco.
  • Trascorsi 15 minuti passa una spugna sul filtro per rimuovere ogni minimo residuo e poi rimetti il filtro al suo posto.

Per pulire le guarnizioni invece puoi creare un composto di acqua e bicarbonato. Non avrà solo un effetto igienizzante ma eviterà anche la formazione di muffa. In ogni caso, se ti prenderai cura della lavastoviglie regolarmente, al momento della pulizia periodica il lavoro sarà molto facilitato.

Ricevi le migliori offerte online ogni giorno
Unisciti al canale Telegram!

Aggiornamenti quotidiani su sconti, coupon e errori di prezzo.


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati