Calcolatrice per scuola, i numeri si accendono di colore

Calcolatrice
©iStockphoto

Fare i calcoli risulta divertente tra colori vivaci e modelli originali come quelli a forma di animale preferito

Colorata, allegra, tascabile. Ma anche grande, con i tasti di dimensioni fuori dalla norma: questo e molto altro è la calcolatrice per la scuola pensata per i bambini. Se in origine era l’abaco lo strumento utilizzato (che si usa ancora oggi nel primo insegnamento di calcoli matematici), fu nel corso del Seicento che Pascal, matematico di origini francese, inventò un apparecchio in grado di svolgere addizioni. Con il passare del tempo le invenzioni successive si arricchirono di funzioni. Fino ad arrivare alle calcolatrici di oggi che si presentano con modelli dalla grafica e dal design accattivante e dalle funzioni sempre più complesse.

La calcolatrice che viene utilizzata in ambito scolastico si propone al pubblico dei più piccolini nelle forme più disparate. Se ne trovano infatti con le sagome di animali e con colori particolarmente sgargianti. Per i ragazzi più grandi, a partire dalle scuole medie, la scelta della calcolatrice dipende dal programma che viene svolto. Esistono infatti quelle di base, che svolge calcoli semplici come addizioni, sottrazioni, divisioni, moltiplicazioni, radici quadrate e percentuali.  Ci sono poi le calcolatrici scientifiche, di cui abbiamo parlato qui, che permettono invece di svolgere calcoli più complessi.

Quelle di base sono più o meno di una grandezza standard. Ma se ne possono trovare anche di più grandi o relativamente piccole, utilizzate anche come gadget tipo portachiavi. Alcune funzionano a energia solare e basta dunque esporle alla luce per un po’.  Altre funzionano con comuni batterie. Per i piccoli è importante imparare a fare i calcoli da soli, ma dopo questa fase iniziale, usare le calcolatrici è utile anche per le operazioni di base anche solo per controllare i calcoli svolti a mano. 

Vediamo dunque alcuni modelli consigliati


Calcolatrice a forma di gatto a doppia alimentazione

Con lo schermo Lcd a 12 cifre e le dimensioni di 14×13 cm, questa calcolatrice marcata Fittoway in stile cartoni animati ha la forma della testa di un micio. Il prodotto è realizzato in materiale plastico con componenti elettroniche di buona qualità che garantiscono una lunga durata d’uso. Leggera e portatile assicura il massimo divertimento quando bisogna fare i calcoli. È un’ottima idea regalo per studenti e compagni di classe.


Calcolatrice standard

Questo modello Helect in color argento funziona con doppio senso di potenza. Lavora infatti sia con la carica della luce che con una batteria AA, cosa che garantisce il cosante funzionamento nel caso in cui si scarichi la batteria. Il display a 12 cifre è bello grande e chiaro cosi come i pulsanti, compreso il tasto di On e OFF. Perfetto accessorio da tenere sulla scrivania, ha un funzionamento semplice e intuitivo e consente anche il calcolo della percentuale immediato. Questa calcolatrice è maneggevole e leggera e nello stesso tempo risulta robusta per un uso duraturo.


La calcolatrice tascabile

Il marchio Casio è una garanzia di qualità per tutti i prodotti elettronici. Come questo modello, disponibile in blu e in rosa, con sportelletto richiudibile a protezione dell’apparecchio. Ha un display che contiene 8 cifre e può affrontare sia calcoli percentuale che radice quadrata. Nella confezione è inclusa una batteria perfettamente funzionante, a cui va tolta la linguetta prima del primo utilizzo. I tasti sono di gomma per una maggiore comodità. Il prodotto tascabile è leggero e facile da usare.


Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.