Questo sito contribuisce alla audience di

Basco, il berretto alla francese che fa perdere la testa

donna con basco rosso francese e baguette
Mette d'accordo tutti: grandi, piccini, pittori, poeti e celebrità. Il copricapo parigino, spesso rivisitato in chiave modaiola, è sempre di attualità.

Non un semplice cappello, ma un copricapo che porta con sé tante suggestioni. Basta dire basco per non avere dubbi ed immaginare il berretto che cade obliquo sulla testa, morbido nella parte centrale. È stato indossato da poeti e rivoluzionari, prima di diventare un oggetto moda immancabile per l'inverno. È associato alla cultura francese e allo stile parigino, che nelle immagini stereotipate lo vede abbinato ad una maglia a righe marinière.

 

Può essere portato in più modi, appoggiato sulla fronte o spostato all'indietro, così da lasciare una ciocca di capelli incorniciare il viso. Unisex e adatto anche per i bambini, è il tocco bohémien e un po' distratto che aggiunge fascino ai giorni più freddi, con cappotto e sciarpa al collo. Tinta unita e spesso in toni sgargianti nella versione classica, il basco si lascia reinterpetare con fiocchi cuciti sul lato ed applicazioni leziose come le paillettes. Passerelle e celebrità del calibro di Rihanna ne amano l'alternativa in pelle. Julia Roberts, in Notting Hill, indossava il berretto francese con occhiali da sole da diva con lenti cat-eyes, allungate ad occhi di gatto.

Il basco alla francese: VGLOOKO

Non solo fucsia, ma anche cammello, caffè, verde scuro o chiaro, grigio, tre tonalità di viola, nero, blu navy o elettrico, rosso, bordeaux o giallo. Il prezzo di vendita consente di comprarne più d'uno se non sapete scegliere o siete in cerca di un'idea regalo. Il basco VGLOOKO è in lana stretchable, ossia elastica per potersi adattare a diverse misure. Può costituire la nota ironica e colorata con un completo total black. Si piega facilmente nella borsa per essere portato sempre con sé.

 

Pro e contro

 

Pro: per grandi e piccini

Contro: può stringere

Il basco soffice: ililily

Se possedete già il più tipico basco e siete appassionate di questo cappello, avete pensato all'alternativa in morbida angora? Il pelo lungo e soffice, oltre a renderlo una piccola coccola per scaldarsi le mani quando tolto dalla testa, lo rende più elegante ed adeguato per uscite serali, con gonna, collant e tacchi alti.  Il modello da pittore ha una linguetta in cima al copricapo, ma il berretto acquistabile su Amazon esiste anche in versione liscia, in varie tonalità di colore.

 

Pro e contro

 

Pro: neutro e originale

Contro: un po' più caro

Il basco con le perle: BESTOYARD

null

null

logo Amazon
Ultimo aggiornamento prezzo il 31 Ottobre 2022

È il berretto più di tendenza delle ultime stagioni fredde. Divertitivi a sfoggiarlo con altri accessori con le perle, dagli orecchini ad un maglione, fino agli stivaletti. Effetto chic assicurato. Sfere più grandi si alternano alle piccole. Il basco Bestoyard è disponibile solo in nero e va prediletto per occasioni speciali. Stonerebbe con un completo sportivo, da associare piuttosto ad un modello tinta unita. Economico e sofisticato. Da tenere su anche una volta levato il cappotto, per fare da complemento ad un vestitino.

 

Pro e contro

 

Pro: lavorato a mano

Contro: le perle possono sfilarsi

 

 

null

null

logo Amazon
Ultimo aggiornamento prezzo il 31 Ottobre 2022

 

Altri suggerimenti:

OFFERTE ESCLUSIVE
Sconti fino all' 80%

Ogni giorno facciamo una selezione delle migliori offerte online facendoti risparmiare tempo e denaro


Ti può interessare anche

Copyright © Konverty S.r.l. Tutti i diritti riservati