Visiera, la protezione aggiuntiva contro il Covid

Visiera protettiva
©iStockphoto

Valido aiuto contro la diffusione del virus, è facile da indossare e fa respirare meglio permettendo di coprire tutto il volto.

Tra vantaggi e svantaggi, commenti favorevoli e contrari, sta prendendo piede l’uso della visiera protettiva per arginare la diffusione del Covid. In molti le trovano più pratiche rispetto alle classiche mascherine (a proposito, leggi qui per qualche idea utile su dove riporle). Infatti una visiera protettiva innanzi tutto permette di vedere il volto intero, facilitando la comunicazione. Copre dalla fronte a sotto il mento, fin dietro le orecchie, riparando quindi completamente il viso, compresi gli occhi che sono un’altra possibile via di accesso del virus.

È facile da indossare e fa respirare meglio. Questo ultimo punto è un aspetto fondamentale per chi soffre di asma. Offre una protezione totale al volto perché impediscono di toccarlo. Ed è vantaggiosa dal punto di vista economico in quanto alcuni particolari possono essere realizzati a basso costo. La visiera offre uno schermo dai droplet, ovvero i liquidi nebulizzati espulsi quando una persona starnutisce o tossisce. È di facile produzione e può essere riutilizzata tante volte. Inoltre è uno strumento facile da pulire con acqua e sapone o anche con i comuni disinfettanti domestici. L’aspetto negativo è la minore efficacia contro le particelle più piccole che risultano più facilmente inalabili.

Protegge chi le indossa ma non completamente gli altri, e il grado di protezione dipende da alcune variabili. Non aderendo alle vie aeree, non offre una protezione sufficiente, ma può essere invece molto utile come protezione aggiuntiva da utilizzare assieme alla mascherina. Minimizza la quantità di sospensione aerea potenzialmente infetta che viene a contatto con la mascherina, coadiuvandone quindi il potere filtrante. La visiera protettiva fa parte della Categoria I, in cui rientrano quei dispositivi che proteggono da rischi di lieve entità, come urti leggeri, agenti chimici non eccessivamente aggressivi, schermi solari.

Di seguito alcuni modelli da tenere in considerazione per una protezione più completa del viso.

 

La visiera leggerissima

Laeffe6 è un’azienda specializzata nella realizzazione e produzione di mascherine e visiera per la protezione individuale. Quindi una garanzia di qualità per questa confezione che include 1 supporto visiera in silicone medicale, 1 laccio testa in silicone medicale e 10 visiere in policarbonato in silicone medicale. Le visiere sono protette da doppia pellicola, interna ed esterna, che deve essere rimossa prima del suo utilizzo. Quando la visiera viene in contatto di agenti contaminanti sarà sufficiente disinfettarla.


La confezione da 5 pezzi

Questa confezione da 5 pezzi porta il marchio Enhance e garantisce una protezione completa per il viso da goccioline, polvere, fumo d’olio. Le visiere sono dotate di fasce elastiche regolabili adatte sia ai bambini che agli adulti. Sono facili da pulire con un disinfettante adatto e grazie al design permettono di indossare anche gli occhiali. Il loro uso versatile le rendono perfette, oltre che per protezione da Covid, anche per utilizzo in laboratorio, in botteghe artigianali, durante determinate pulizie.


La visiera protettiva antinebbia

Disponibile in confezioni da 2,3,4,5,10 e 15 pezzi, questa visiera è particolarmente facile e veloce da indossare. Ogni lato è dotato di un elastico e un cinturino in spugna, ideale per un uso prolungato. La schiuma antiappannante e imbottita è in grado di offrire ulteriore comfort e sicurezza contro liquidi e detriti sulla zona del viso. Trasparente e leggera risulta confortevole, traspirante, ideale per proteggere occhi, bocca e naso da detriti volanti, goccioline, aerosol, spray e spruzzi. È realizzata in PET antiappannamento riciclabile


Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 27 Ottobre 2021 2:36

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.