Valeriana, la pianta che favorisce il sonno

valeriana
Courtesy of©OlafSpeier/iStock

Questo sedativo naturale, grazie alle sue proprietà calmanti, è un toccasana in caso di ansia e insonnia

Tra impegni professionali e personali può capitare di vivere periodi di particolare stanchezza, nervosismo e stress che, inevitabilmente, mettono a dura prova il proprio fisico nonché l’umore. Le ripercussioni si notano soprattutto alla sera quando, una volta a letto, la qualità del sonno non risulta essere delle migliori. Non dormire in modo appropriato è fonte di malessere. Al fine di allentare la tensione c’è chi ricorre alla meditazione chi a dei tranquillanti e ancora chi si aiuta appellandosi alla natura. A tendere la mano è, ad esempio, la Valeriana Officinalis, una pianta appartenente alla famiglia delle Valerianacee le cui proprietà calmanti e sedative sono note fin dai tempi antichi.

Che sia sotto forma di infuso o in compresse, questa pianta si presta a svariati usi: può infatti favorire il rilassamento e conciliare il riposo notturno. Ma non solo. Può essere impiegata anche per attenuare disturbi come mal di testa, crampi mestruali etc. “La Valeriana Officinalis è una pianta perenne dotata di notevoli doti ipnotiche (da Hypnos, il dio greco del sonno). Nelle radici e nei rizomi contiene un pool di principi attivi in grado di agire sul sistema del GABA (Acido gamma amminobutirrico), il neurotrasmettitore che rilassa il nostro sistema nervoso. Si può assumere in caso di insonnia senza strascichi di confusione o rallentamenti al mattino, ma è anche utile per gli stati ansiosi in generale e per gli spasmi gastro – intestinali”, spiega la Dott.ssa Miriam Lorenzani, psicologa e naturopata/erborista iscritta al portale ProntoPro.

Parliamo dunque di un calmante naturale in grado di infondere tranquillità e benessere: “Il momento migliore per concedersi una tisana o un estratto di Valeriana è sicuramente la sera, prima di andare a dormire”, precisa l’esperta. Bisogna però farne un uso responsabile: “La Valeriana non deve essere assunta in quantità eccessive o per periodi prolungati. Nelle giuste dosi non causa effetti collaterali. È sconsigliato l’uso in gravidanza, in fase di allattamento e se si assumono contemporaneamente farmaci sedativi – ipnotici o antistaminici. In caso di bambini e anziani, prima di assumerla è preferibile consultare il proprio medico”, conclude la Dott.ssa Lorenzani. Ecco qualche suggerimento.

L’Angelica – tisana rilassante con valeriana e melissa

Calmante e rasserenante: questa tisana a base di valeriana e melissa, soprattutto se assunta alla sera prima di coricarsi, aiuta a rilassarsi favorendo un riposo ristoratore. Nonostante la radice sia caratterizzata da un sapore piuttosto pungente, questa bevanda ha un gusto delicato. Come assumerla? Per ogni tazza è consigliato usare un filtro da aggiungere a dell’acqua bollente per poi lasciare in infusione per circa 3-5 minuti. Si può gustare tanto al naturale quanto con l’aggiunta di miele. Sia calda che fredda preserva le sue proprietà benefiche.

MATT – integratore alimentare con valeriana e biancospino

Quando l’insonnia e l’ansia prendono il sopravvento, al fine di ritrovare il giusto equilibrio psico-fisico, è bene correre ai ripari. Come? Oltre a prendersi una pausa è possibile ricorrere a un integratore alimentare. Questo prodotto – da assumere su consiglio medico – si presenta sotto forma di compresse (40 in totale). La sua formulazione, a base di valeriana e biancospino (ingredienti 100% di origine vegetale), soprattutto in condizioni di stress contribuisce al rilassamento e concilia il sonno.

MATT Valeriana Biancospino sonno e relax

9,00  disponibile
Condizioni del prodotto: Nuovo
Finito: Apr 21, 16:01 CEST
eBay.it
as of 14 Aprile 2021 22:30

Swisse – integratore alimentare con valeriana e magnesio

Questo integratore alimentare (50 compresse), grazie agli effetti benefici di estratti di erbe quali valeriana, luppolo, liquirizia e al magnesio, aiuta a rilassarsi. Permette dunque a dare un calcio ad ansia, stress e insonnia. Bastano una o due compresse – da assumere preferibilmente la sera prima di andare a letto – per favorire uno stato di rilassante distensione fisica e mentale. Come per tutti gli integratori, è bene consultare il proprio medico prima di farne uso.

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 14 Aprile 2021 22:30

Ultimo aggiornamento il 14 Aprile 2021 22:30

Leggi anche:

Tisana rilassante per dormire meglio e svegliarsi in forma

Infusori da tè e tisane per bevande gustose e salutari

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.