Tisaniera, il relax va servito caldo

Tisaniera per tè e infusi
amazon

Per una tisana perfetta oltre ad ingredienti di qualità occorrono strumenti di qualità: ecco perché vale la pena porre attenzione alla tazza giusta

Tè e tisane hanno molti appassionati e i veri intenditori li consumano nella tisaniera. Si tratta di un tipo di tazza particolare che viene usata proprio per preparare tè, infusi e tisane in porzioni individuali. Sono realizzate in ceramica o in porcellana perché cosi mantengono il calore durante l’infusione. Hanno una struttura ben definita composta solitamente da tre o quattro pezzi separati. La tazza, che può portare anche fino a 350 ml, è dotata di una manico ad ansa. L’infusore, che può essere sia in ceramica ma anche in plastica o in retina metallica. Il coperchio, tondo e piatto, anch’esso dello stesso materiale della tazza, che spesso è dotato di una fessura per il cucchiaino. Alcuni modelli hanno in dotazione anche un piattino coordinato.

Il meccanismo della tisarniera è molto semplice. Basta posizionare nella tazza l’infusore, riempito con le erbe o il tè. E versare quindi l’acqua calda, lasciando riposare il tutto coperto con il coperchio. Una volta terminato il tempo di infusione si toglie coperchio e infusore e via libera alla degustazione del nostro prodotto preferito, pronti al relax.

Ecco, dunque, la compagna ideale per dedicarsi momenti di benessere. Le tisane sono da sempre state consumate dall’uomo: essendo un infusione di erbe, frutta e spezie in acqua calda sono rimedi naturali ai problemi più diversi. Ogni ingrediente ha proprietà benefiche non solo per il nostro organismo ma anche per la nostra mentre. La tisaniera deve estrarre in maniera corretta tutte le proprietà sensoriali dei prodotti inseriti. Una tisana è costituita da più erbe, sminuzzate ad esempio con spezie, radici, frutta o semi. L’infuso è costituito solo da piante, foglie o fiori utilizzate in infusione nella loro interezza.

Una volta procurati i giusti ingredienti di qualità bisogna accertarsi di avere anche strumenti di qualità. E la tisaniera si può scegliere in una vasta gamma di modelli. Di seguito alcuni suggerimenti.


La tisaniera decorata a mano

Anche l’occhio vuole la sua parte e anche i dettagli contano. Come questo motivo floreale della tisaniera Egan in porcellana e avorio, composta dalla tazza, dal cucchiaino e dal coperchio. Il momento dell’attesa dell’infusione risulta perfetto grazie al pratico coperchio che permette di non disperdere il calore e di mantenere inalterate le proprietà delle erbe. Si può tranquillamente inserire nel forno e microonde e in lavastoviglie. Si riceve in una confezione appositamente formulata per questo prodotto.


La tisaniera con decori maiolica

Colorata tisaniera di design, è ispirata alle meraviglie della Sicilia e realizzata in ceramica con il filtro in acciaio inox. Può essere lavata in lavastoviglie e inserita in microonde rimuovendo però il filtro in metallo. Il prodotto misura: 12 cm di larghezza, 8 cm di lunghezza e 12 di altezza. Si presenta molto ben curata nei minimi dettagli, con colori vividi, ben realizzati e il colino che aderisce perfettamente ai bordi. Si lava con facilità. Il tutto la rende bella, pratica e funzionale.

Il set completo

Questa tazza in ceramica per la tisana è dotata di filtro in acciaio inossidabile e coperchio. È disponibile in diversi colori (blu, verde, bianco nero) e ha una capienza di 400 ml. Il grande filtro fa sì che le foglie di tè e gli infusi si distribuiscano in modo ottimale traferendo il gusto e l’aroma all’acqua calda senza alcun residuo. È anche facile da pulire perché tutti i pezzi sono lavabili in lavastoviglie e semplici da pulire a mano. Nell’insieme si presenta un bel prodotto, funzionale e molto ben fatto.


Altri suggerimenti

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.