Termometro da cucina, come funziona e quale scegliere

termometro da cucina

Fino a dieci anni fa non avremmo neanche immaginato la sua esistenza, oggi però il termometro da cucina è diventato un must have. Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito…

Fino a dieci anni fa non avremmo neanche immaginato la sua esistenza, oggi però il termometro da cucina è diventato un must have. Soprattutto tra coloro che passano non soltanto ore tra i fornelli e che si dedicano alla cucina con passione, dedizione e, soprattutto, innovazione. Uno strumento rapido, efficace, ma indispensabile soprattutto per azzardare nuove ricette o per eseguire quelle più difficili. Un accessorio non da poco, che nell’era degli influencer culinari e in quella, da non dimenticare mai, di Masterchef & Co., deve essere sempre a disposizione. E che riveste una importanza fondamentale nel caso di carni, fritture, salse, cioccolato e latte.

I termometri attualmente in vendita sono tanti e tutti diversi, per tipologia e range di temperatura. Di base un termometro valido raggiunge circa i 350° e registra temperature anche sotto lo zero. Ma si possono trovare anche modelli più economici per temperature minori. Due le categorie principali: termometri da contatto, cioè a inserimento, che penetrano l’alimento, e quelli infrarossi, detti anche a sonda, che si appoggiano su di esso. I modelli più tecnologici sono addirittura collegati a internet e possono essere controllati anche a distanza.

Habor Termometro Cucina Digitale, Termometro da Cucina 5S Lettura Immediata

Questo termometro permette di fornire una lettura rapida e accurata entro 5 secondi. La retroilluminazione blu consente di leggere le cifre anche al buio. L’intervallo di temperatura varia da -50°C a +300°C. La sonda da 148mm è abbastanza lunga, così da non scottarsi. La sonda in acciaio inossidabile 304 di alta qualità garantisce una pulizia anticorrosione e facilità d’uso.

ThermoPro TP17 Termometro Cucina Digitale a Doppia Sonda con Modalità Timer e Display LCD

Il termometro per griglia a doppia sonda semplifica il monitoraggio della temperatura di due pezzi di carne contemporaneamente o della temperatura della griglia, senza bisogno di scambiare le sonde e senza avere bisogno di un doppio dispositivo. Si può anche regolare manualmente la temperatura impostata. Il termometro visualizza sia le temperature che il timer. Con una gamma di temperature da -10˚C a 300˚C e un’elevata precisione di ±1°C.

Cocoda Termometro Cucina Digitale, Lettura Istantanea LCD Termometro Forno con 2 Acciaio Inossidabile Sonde

Progettata con doppia sonda step-down per uso alimentare, la sonda ruotabile da 116 mm è ottima per carne e liquidi. Mentre per la sonda da 165mm può essere utilizzata in forno /grill /affumicatore. Ed è inossidabile. Questo strumento rileva una temperatura in 2-3 secondi, l’ampio intervallo di misurazione è -50℃~ 300℃, preciso a +/- 1℃. Con display LCD retroilluminato, così da leggerlo al buio.

 

Termometro da Cucina Digitale LCD Lettura Istantanea Sonda Pieghevole Lunga per Forno Carne

Lettura istantanea e veloce della temperatura, grazie alla sonda in acciaio inox 304 posta sulla punta, il display LCD mostra i risultati della temperatura in 1-3 secondi. Precisione a 0.5°C, intervallo da -50 fino a 300 °C. Esclusiva sonda rotante a 180°, realizzata in acciaio inossidabile 304 di altissima qualità. Sonda per alimenti sensibili ultrasottili con una lunghezza di 120 mm e un diametro di 1,7 mm. Spegnimento automatico dopo 10 minuti dall’ultimo utilizzo.

Anpro Termometro Cucina Digitale – Termometri Pentole con Sonda Lunga e Schermo LCD

Sonda in acciaio inossidabile 304 che misura 125 mm, abbastanza a lunga da evitare bruciature durante la misurazione, ha la punta della sonda che può facilmente perforare cibo. Tra i pregi c’è la bassa potenza e la misurazione rapida della temperatura. Precisissimo è facile da usare con entrambi i gradi C ° e F ° da scambiare.

 

Altri suggerimenti

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.