Targhe automobilistiche: la passione è mondiale

Ecco alcune targhe internazionali che potrebbero mancare alla vostra collezione, o che potrebbero fornire una buona base per cominciarne una.

Era il 1897 quando, con un Regio Decreto, arrivavano in Italia le prime targhe veicolari italiane, introducendo l’obbligo di dotare i velocipedi di una targa comunale. Per analogia verso tale disposizione, nel 1898 il Comune di Milano promulgò il Regolamento per la circolazione delle vetture automobili. Questo imponeva anche la fissa apposizione di una targa, riportante il nome del proprietario e il numero di licenza comunale, sulla fiancata sinistra delle vetture.

Con il Regio Decreto del 1901, quindi, viene disposta l’obbligatorietà di dotare tutte le vetture circolanti di apposita targa fissa, da realizzarsi a cura e spese del proprietario. Doveva essere in metallo e riportare, per esteso e in caratteri ben visibili, il nome della provincia e il numero di licenza rilasciata dalla prefettura. Di quel periodo sono arrivati a noi cinque esemplari: un “Genova 83” e un “Torino 427”, entrambi al Museo dell’Automobile di Torino, un “Padova 2”, conservato al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, un “Ancona 8” e un “Brescia 27”, l’unico ancora sulla sua automobile originaria, apposto su una Georges Richard two-seater.

Parliamo di un’epoca remota, quando le vetture circolanti in Italia erano appena 937. Dopo cento anni, complice la globalizzazione, quella per le targhe è diventata una vera e propria passione. E in tanti collezionano quelle provenienti da ogni angolo del mondo. Ecco alcune che potrebbero mancare alla vostra collezione, o che potrebbero fornire una buona base per cominciarne una. Le dimensioni sono uniche: 30 x 15 cm.

Appassionato di auto? Scopri i modellini in die-cast su Consigli.it

Lotto di 5 targhe automobilistiche USA in Metallo

Pennsylvania, Massachusetts, Maryland, Arkansas e Virginia: sono questi i paesi interessati in questo lotto di cinque targhe americane. Si tratta di repliche autentiche di modelli già esistenti.

Lotto di 7repliche di Vere targhe Americane

Dalla Louisiana all’Illinois, passando per il Minnesota e l’Alabama: in questo set vengono riproposte sette famose targhe americane che possono fare felice tanto il collezionista quanto il neofita.

Set di 2 targhe automobilistiche Americane Hawaii

Spostiamoci nelle Hawaii, arcipelago vulcanico americano isolato nel Pacifico centrale: il lotto in questione comprende una mappa che individua lo stato e ne illustra le principali informazioni.

Set di 5 targhe automobilistiche della Florida USA

Ci spostiamo invece in Florida per queste cinque targhe: anche per questo set sono incluse mappe e info.

Set di 10 targhe automobilistiche e sportive

Cambiamo genere, stili, ma non soggetto: in questo caso, infatti, si parla di sport e di famosi simboli, loghi e stemmi rimandanti alle principali squadre americane.

 

Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.