Sterilizzatori per biberon, quando l’utilità fa rima con praticità

Biberon
©iStockphoto

Alleato indispensabile per il benessere del neonato, lo sterilizzatore per il biberon è oggi un oggetto di facile reperibilità e molto pratico.

Ogni neomamma, quando si tratta della cura del proprio bebè, si trova di fronte un mondo in continua evoluzione. E non si tratta solo della crescita della propria creatura. Ma anche dell’aumento e dello sviluppo tecnologico di tutti gli strumenti utili per la cura del neonato. Che siano tagliaunghie e termometri per il bagnetto, le bilance di precisione o il biberon per lo svezzamento, ogni accessorio sta al passo con i tempi. Discorso che vale anche per uno dei più grandi alleati dei genitori, lo sterilizzatore per biberon.

Biberon e tettarelle, cosi come i ciucci, devono infatti essere costantemente sterilizzati. Questo perché i neonati devono ancora sviluppare molte difese contro germi e infezioni. Ed è quindi fondamentale cercare di disinfettare, per quanto possibile, qualsiasi cosa con cui vengono in contatto. Nel momento in cui termina l’allattamento al seno, ecco che diventa cruciale anche la cura del biberon. Oggi giorno sul mercato si possono trovare sterilizzatori di ottima qualità a prezzi molto contenuti. Ne esistono di vari modelli a seconda del tipo di sterilizzazione. Ma sono tutti ugualmente pratici e facili da usare.

Sterilizzatore a caldo o freddo?

Lo sterilizzatore a caldo impiega il calore per uccidere i microbi. Questo può avvenire con lo sterilizzatore a vapore e quello che prevede l’utilizzo del forno a microonde. Nel primo caso si tratta di un apparecchio elettrico dotato di contenitore in grado di ospitare uno o più biberon e una certa quantità di acqua. Con una temperatura che arriva oltre i cento gradi, l’acqua si trasforma in vapore in grado di sterilizzare gli oggetti contenuti all’interno dell’apparecchio. Tutto ciò in un tempo che va dai 5 ai 15 minuti. 

Nel secondo caso si ha un contenitore speciale, in grado di essere ospitato dentro un microonde. All’interno si inseriscono il biberon o altri oggetti e si può ottenere la sterilizzazione con tempi che variano a seconda della potenza con cui viene regolato il microonde, ma in media inferiori rispetto al modello a vapore.

C’è poi lo sterilizzatore a freddo, un contenitore ampio dove vengono riposti gli oggetti che vengono ricoperti da un liquido disinfettante. Per avere una sterilizzazione ottimale occorre lasciarli a bagno per un’ora.

Se siete in procinto di acquistare uno sterilizzazione per biberon, ecco alcuni suggerimenti utili:

Chicco Steril Natural, 2 in 1

Vi si possono introdurre 6 biberon da 330 ml e permette un’efficace sterilizzazione in soli 5 minuti, escluso il tempo di riscaldamento. L’operazione viene effettuata tramite vapore naturale senza bisogno di aggiungere nessun tipo di additivo chimico. Molto pratico è il fatto di non dover sempre stare a controllare il processo di sterilizzazione: si spegne infatti automaticamente dopo un’ora e garantisce 24 h di protezione. Basta far rimanere il coperchio chiuso. Compatibile con la maggior parte dei biberon, tiralatte ed altri accessori, ha dimensioni ridotte ed occupa poco spazio.

NUK Micro Express Plus – Sterilizzatore biberon a vapore per microonde

Pratico, economico e adatto per la sterilizzazione di tutti i biberon in vetro e in polipropilene. Sterilizza fino a 4 biberon con accessori, in soli 4 minuti. L’unica accortezza è quella di verificare che tutti i componenti da disinfettare siano indicati per il microonde. Il Nuk Micro Express Plus è facile da usare, in quanto basta lavare e risciacquare con cura i biberon da sterilizzare, riempire il fondo dell’apparecchio con 200 ml di acqua, sistemare i biberon nelle apposite aperture, chiudere il coperchio e inserire lo sterilizzatore nel microonde. Una volta finito il programma che può variare dai 4 ai 7 minuti bisogna solo attendere 5 minuti per evitare di scottarsi.

Philips Avent – 3 in 1, elettrico a vapore

Grazie alle dimensioni regolabili lo sterilizzatore elettrico Philips Avent 3 in 1 occupa poco spazio ma può contenere tutto quello che si desidera utilizzare, dagli oggetti di piccole dimensioni fino ad un carico completo di 6 biberon. Elimina il 99,9% dei germi in 6 minuti utilizzando il vapore naturale senza ricorrere ad agenti chimici. Lo sterilizzatore mantiene sterili i prodotti fino a 24 ore se il coperchio non viene sollevato. Grazie al design aperto si riesce a mantenere pulita la piastra riscaldante cosi da effettuare la sterilizzazione sempre con vapore pulito.

Altri suggerimenti:

Philips Avent SCF286/02 Sterilizzatore Elettrico 4 in 1 a Vapore, Dimensioni Regolabili, per Biberon e Accessori, Cestello per Lavastoviglie
84,99€
95,99€
disponibile
6 new from 79,90€
1 used from 80,41€
Amazon.it
Philips Avent SCD301/01 Set Prime Poppate Natural, Kit Composto da 4 Biberon/1 Ciuccio e 1 Scovolino, Trasparente
38,21€
disponibile
10 new from 24,75€
1 used from 25,68€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 18 Aprile 2021 5:06

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.