Standing desk: in piedi per lo smart working

donna che lavora in piedi davanti alla scrivania
iStock

Scrivanie e supporti per combattere la sedentarietà. Ecco alcune idee di modelli adattabili a diversi ambienti domestici.

Lavorare in piedi è stata una prerogativa di grandi scrittori come Ernest Hemingway, Charles Dickens e Lewis Carroll: nel 2020 l’abitudine continua con gli standing desk. Sono scrivanie estendibili che permettono allo smart worker di evitare la posizione seduta e di mettere almeno un po’ in moto i muscoli. I vantaggi del loro utilizzo sono tanti.

Secondo molti studi, tra i quali quello pubblicato nel 2017 su Annals of Internal Medicine, per combattere i rischi legati alla sedentarietà in ufficio bisognerebbe alzarsi almeno ogni mezz’ora. Il suggerimento è stato ribadito anche dal Ministero della Salute ma, dato che creare uno spazio di lavoro comodo, utilizzando per esempio le sedie ergonomiche, non sempre è possibile, è bene prendere in considerazione soluzioni alternative.

La scrivania per lavorare in piedi ha la caratteristica di allungarsi oppure di rimanere fissa alla stessa angolazione. L’altezza si può regolare in maniera manuale o elettrica e il desk può essere semplice oppure accessoriato (con spazi per tastiere e altri monitor). Insomma lo smart working e la produttività potrebbero davvero trarre giovamento da una scelta del genere. Ecco quindi alcuni consigli sui modelli da provare.

Standing desk: la tavoletta di Zhedan

Una scrivania non particolarmente spaziosa – può ospitare un pc portatile e pochi altri oggetti – e che si estende grazie a una manopola manuale. I vantaggi dell’oggetto sono un design elegante, la facilità di montaggio e la versatilità (volendo può funzionare anche come tavolino da tè o per altri usi domestici). Gli svantaggi riguardano il prezzo piuttosto alto e la mancanza di spazio per poggiare fogli e altri oggetti utili al lavoro.

La scrivania estendibile di JenLn

Un vero e proprio piano da lavoro che è sia mobile che estendibile secondo diverse altezze. Si passa dalla modalità per scrivere sul letto a quella in totale posizione eretta, a seconda delle esigenze. Lo spazio è ampio e, se il tipo di lavoro agile prevede di accumulare una serie di oggetti e device, qui non mancano centimetri a disposizione.  Unico neo: il prezzo è un po’ elevato.

Tavolo regolabile di Etpark

Una base portatile che salva lo spazio in casa e ha un prezzo decisamente più contenuto rispetto al modello scrivania. Parliamo, però, di un tavolino estendibile quindi non particolarmente spazioso e che per raggiungere le altezze più estese ha comunque bisogno di essere appoggiato su una scrivania. È certamente l’oggetto ideale per essere spostato in diversi ambienti e zone della casa visto il peso ridotto e le dimensioni contenute.

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 19 Ottobre 2021 2:27

 

Un altro buon modo per tenersi allenati nonostanti si stia seduti a lungo è allenarsi alla scrivania. Ne abbiamo parlato in questo articolo: Ginnastica da seduti, accessori per esercizi alla scrivania.

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.