Spazzole per capelli fragili: lo strumento giusto per ogni testa

spazzola capelli fragili

Onde evitare di danneggiare chioma e cuoio capelluto, meglio optare per spazzole dotate di setole naturali

Pettinarsi è uno di quei gesti quotidiani che fanno parte della beauty routine di ogni donna (e non solo). La spazzola per capelli, infatti, rientra tra gli oggetti irrinunciabili che non devono assolutamente mancare né in casa né in borsa. Ma quale scegliere? Sono tanti i modelli in commercio, bisogna però individuare la soluzione più in linea con le proprie esigenze.

Cosa bisogna tenere in considerazione? In primis è importante soffermarsi sul materiale. Chi, ad esempio, ha i capelli fragili o fini e un cuoio capelluto sensibile, dovrebbe evitare di usare modelli dotati di setole in metallo o in plastica e preferire, invece, le setole naturali. Tra le spazzole più performanti ci sono quelle giapponesi che, realizzate a mano con materiale di alta qualità, sono delle preziose alleate di bellezza. Si prendono cura del benessere della chioma senza danneggiarla. L’importante è avere un tocco leggero e delicato.

Chi ha i capelli delicati dovrebbe evitare le spazzole troppe dure. Contribuiscono a indebolirli nonché a spezzarli. Dal mio punto di vista le spazzole più adatte per chi ha una capigliatura fragile sono quelle artigianali giapponesi. Sono realizzate in legno naturale e, anche se non economiche, sono decisamente indistruttibili, leggerissime e versatili”, svela Massimiliano Romano, titolare di Vertigine, salone di bellezza di Milano iscritto a Uala, sito e applicazione leader nel Sud Europa dedicato al mondo beauty. Ecco una selezione di spazzole, per tutte le tasche, da provare al fine di avere una testa ordinata, lucente e, soprattutto, in salute.

Spazzola Bestool, addio ai nodi

Questa spazzola in legno dalla forma piatta, caratterizzata da setole naturali 100% di cinghiale, è uno strumento decisamente multifunzionale. Aiuta a prendersi cura della salute e della bellezza dei propri capelli. Permette infatti di districarli senza spezzarli, distribuisce gli oli naturali dei capelli su tutta la lunghezza (senza ingrassarli), riduce il tanto temuto effetto crespo e le setole, effettuando un delicato massaggio sul cuoio capelluto, riattivano la circolazione e liberano i follicoli dalle impurità.

YS Park Professional, pura luminosità

Le spazzole giapponesi sono una garanzia di qualità: il modello Tortoise della Ys Park Professional, ad esempio, caratterizzato da una pratica ed ergonomica struttura in legno in grado di garantire un’impugnatura sicura e da setole 100% di cinghiale, permette di coccolare dolcemente la chioma esaltandone la naturale lucentezza. Parliamo di un modello decisamente versatile in quanto può essere impiegato tanto per la cura quotidiana dei capelli quanto per l’asciugatura e ancora per lo styling.

 

Le spazzole di lusso firmate Mason Pearson, a tutta morbidezza

Chi ama i prodotti di lusso può orientarsi su questa spazzola fatta a mano, particolarmente indicata per chi ha i capelli lunghi. Il motivo del suo successo? Oltre alla piacevole estetica, assicura ottime performance. Grazie alle morbide setole di cinghiale e all’aggiunta di ciuffi di nylon, va a stimolare il flusso sanguigno regalando una vera e propria coccola al cuoio capelluto. I risultati sono visibili e duraturi: rende infatti i capelli più morbidi e decisamente lucenti.


Altri suggerimenti:

Leggi anche:

Spazzola in legno per capelli belli e sani

Spazzole liscianti, le migliori

Con il cuscino in seta i capelli sono più belli

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.