Schiumarola, l’accessorio indispensabile per fritti perfetti

Schiumarola
©iStockphoto

Alleata indispensabile in cucina, si presenta in diverse dimensioni e materiali, da quella vivace e colorata a quella grande perfetta per le cene con ospiti.

Per gli amanti della pasta ripiena e delle fritture croccanti non c’è alleato migliore in cucina della schiumarola. È infatti uno degli utensili più usati. Chiamata anche mestolo forato, ragno o mestola, si presenta cona una specie di ampio cucchiaio con buchi pari a quelli di un colino. Solitamente di metallo, ma anche di legno o plastica. Dotata di un manico lungo si può immergere nei liquidi caldi senza la paura di scottarsi le mani. E vengono cosi tolti i residui dalla superficie di salse, brodi, zuppe ma anche dall’acqua bollente e dall’olio di frittura.

L’uso della schiumaiola è perfetto anche per preparare dei buoni piatti di ravioli o di gnocchi, poiché a momento della scolatura possono mantenere inalterato aspetto e compattezza. Caratteristiche che si perderebbero versandoli dalla pentola nello scolapasta. I modelli in acciaio vengono privilegiati perché più affidabili e sicuri a contatto con gli alimenti. Ma non solo. Quando vengono esposti in cucina gli utensili regalano anche il tocco giusto all’arredo. 

Anche la plastica ha trovato larga diffusione perché molto pratica e funzionale. Le schiumarole in questo materiale sono particolarmente flessibili e garantiscono una grande vivacità alle pareti della cucina perché sono disponibili in vari colori. Per gli appassionati frittura l’utensile in questione viene chiamato ragno. Si presenta in filo di ferro stagnato o acciaio inox come una pala di raccolta traforata per lasciare sgocciolare l’olio. Le sue dimensioni possono anche arrivare a 30 centimetri di diametro se utilizzata per grandi eventi come le sagre.

Per capire senza difficoltà quale schiumarola si adatta al meglio alle nostre esigenze bisogna anche sapere come mantenerla pulita. La cosa migliore è metterla in lavastoviglie. Questo perché, sottoponensola a lavaggi a temperature elevate, si è sicuri che venga eliminata qualsiasi impurità. Tra i tanti modelli in circolazione, eccone alcuni tra cui scegliere.

Lagostina – Schiumarola con anello

La garanzia del marchio Lagostina anche per questa schiumarola realizzata in acciaio inossidabile  18/10 con un manico ellittico satinato che facilita l’impugnatura e assicura un’igiene impeccabile. Lavabile in lavastoviglie è dotata di un manico ergonomico che si adatta perfettamente alla mano. Comoda da usare e da pulire va bene anche per la pasta. Si può agganciare alla parete in modo da completare la serie degli utensili utili in cucina che vengono usati più spesso. Perfetta per chi ha una cucina plastic free.

BRA – Schiumarola in Acciaio Inox, Nylon/Silicone

Un tocco vivace in cucina grazie alla schiumarola della Bra che presenta questo modello in arancione. In morbido silicone, si può mettere in lavastoviglie e resiste fino a 200°. È perfetta per qualsiasi tipo di padelle, sia antiaderenti che non. Fa parte della Collezione Efficient della Bra che propone utensili da cucina in acciaio inossidabile AISI 304 con nylon interno e silicone di alta qualità. Tutti gli accessori di Efficient sono stati approvati come prodotti alimentari dalla certificazione LFGB dall’organismo di controllo tedesco T-VReinlhan per tutti i prodotti che entrano in contatto con gli alimenti.

Space Home – Set di 2 Schiumarole a Rete in Acciaio

È ideale per friggere questo set di due schiumarole realizzato in acciaio. Le dimensioni di quella più grande sono di 22cm di diametro con il manico di 22 e 6 cm di altezza. Quella più piccola misura 18 cm di diametro, il manico di 21 e 5 cm di altezza. Risultano leggeri ma sono resistenti e garantiscono una buona funzionalità. Oltre che la praticità di poterle lavare in lavastoviglie. Se si pensa ad organizzare una cena con più ospiti quella con il diametro più grande è ideale per una scolatura perfetta.

Altri suggerimenti:

Leggi anche: Poggiamestolo, il piano di lavoro in cucina resta sempre pulito

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.