Pulizie di primavera: gli strumenti e i consigli per organizzarsi

pulizie di primavera

Quando arriva la primavera, tutti abbiamo voglia di rinascita e rinnovamento. E questo ci porta anche a voler abitare in una casa pulita a fondo, bella e ordinata. Il cambio degli armadi può essere quindi un’ottima occasione per dedicare del tempo alle classiche pulizie di primavera, ovvero quelle pulizie più approfondite del solito che consentono anche di riorganizzare gli spazi, mettere un po’ in ordine e liberarsi di oggetti vecchi o superflui.
Ma come organizzarsi per le pulizie di primavera? E soprattutto quali strumenti possono rendere il lavoro più veloce e meno faticoso?

Organizzare le pulizie di primavera in 3 step

E adesso, da dove si comincia?
Ci sono diversi modi di organizzare le pulizie di primavera nel modo più efficiente e ognuno troverà quello più adatto alla propria casa. Tuttavia, adottando alcune semplici accortezze il lavoro risulterà molto più fluido e leggero. Ecco i nostri consigli.

Fai un calendario

Inizia con una to do list che ti consenta di avere subito la percezione di tutte le cose che ci sono da fare. Chiaramente non riuscirai a fare tutto in un giorno quindi organizza un calendario in cui segni le diverse attività giorno per giorno: c’è chi preferisce dedicarsi alle pulizie di primavera un intero weekend e chi invece sceglie di dedicare un’ora al giorno ai diversi lavori. Questo dipende da te e dalle tue abitudini, ma è importante che tu rispetti le scadenze che hai segnato in calendario e non rimandi.

Elimina il superfluo

Prima ancora di cominciare le vere e proprie pulizie, ti sarà molto utile fare piazza pulita di tutti quegli oggetti ormai vecchi e rovinati o che semplicemente non usi più, che si sono accumulati nelle varie stanze. L’attività di decluttering ha anche una valenza terapeutica perché in qualche modo permette di riordinare le nostre giornate oltre che la nostra casa: alla base di questa filosofia c’è l’idea che liberarci delle cose inutili ci permetta di lasciare spazio alle novità e quello che è davvero importante per noi.
E ovviamente pulire una casa non stracolma di oggetti sarà molto più semplice!

Scegli i giusti strumenti

La tecnologia oggi ci viene in soccorso durante le pulizie: esistono elettrodomestici praticamente per qualsiasi scopo quindi ti sarà molto utile poter contare su una gamma di strumenti dedicati alle diverse attività. Pulire una casa avendo a disposizione elettrodomestici potenti ed efficienti sarà molto meno faticoso, più veloce e avrai anche risultati migliori.
Ecco quali sono gli elettrodomestici più utili per le pulizie di primavera e per quale scopo utilizzarli.

Tutti i prodotti presenti in questo articolo sono stati selezionati dalla redazione in modo accurato: nella scelta valutiamo la qualità del prodotto, il prezzo e le recensioni dei clienti.
Ci affidiamo solo a venditori autorizzati premium che effettuano la spedizione gratuita.
Gli acquisti sono coperti dalla Garanzia cliente eBay, che ti assicura un rimborso veloce in caso di reso del prodotto. Ti ricordiamo infine che acquistare su eBay è semplice e puoi farlo senza registrarti al sito.

 

Aspirapolvere o scopa elettrica

La prima cosa da fare è sempre rimuovere la polvere dal pavimento di tutte le stanze. Soprattutto se hai animali in casa, non puoi pensare di fare tutto con una semplice scopa.
Aspirapolvere e scopa elettrica ti serviranno poi anche per rimuovere la polvere dall’interno dei mobili, dai tessuti e dai tappeti quindi sono davvero indispensabili.
La scelta tra quale dei due strumenti utilizzare dipende dalle tue abitudini: le scope elettriche hanno il vantaggio di essere molto leggere e maneggevoli mentre gli aspirapolveri hanno serbatoi più ampi e una maggiore potenza.

Aspirapolvere Rowenta Swift Power Cyclonic RO2957EA

Sfrutta la tecnologia ciclonica e grazie al filtro ad alta efficienza rimuove il 99,98% di polvere, lasciando spazi sani e puliti.

Scopa elettrica Black&Decker BXVMS600E

È molto versatile perché consente di pulire tappezzeria, mensole, soffitti e tutti i tipi di pavimenti. Molto maneggevole, pesa solo 2,5 Kg.

Scopa a vapore

Dopo la pulizia dei pavimenti, è il momento di lavarli. La scopa a vapore permette di fare il lavoro che prima si faceva con secchio e straccio, ma in modo molto più veloce, ecologico ed efficace.
Si tratta infatti di elettrodomestici che sfruttano unicamente la forza del vapore per disinfettare ed eliminare ogni traccia di sporco dai pavimenti.

Vileda Steam XXL

Elimina il 99,9% di tutti i microrganismi dai pavimenti e grazie alla forma rettangolare della testa snodabile larga 40 cm consente di pulire ogni angolo della casa. Ideale per ambienti molto ampi, rimuove macchie, sporco ed eventuali residui di grasso. Si può usare su tutti i tipi di pavimento.

Black&Decker FSM13E1 Steam Mop

È una scopa a vapore efficiente, leggera e potente. Adatta a tutte le superfici, consuma pochissima acqua per ogni utilizzo ed ha una potenza di ben 1300 Watt. Grazie al lungo cavo, puoi arrivare praticamente dappertutto senza doverla continuamente staccare dalla corrente.

Pulitore a vapore

Il pulitore a vapore ha lo stesso meccanismo di funzionamento della scopa a vapore, ovvero utilizza un getto d’acqua ad altissima temperatura e ad alta pressione per disinfettare e rimuovere qualsiasi tipo di sporco.
Il suo grande vantaggio è che davvero estremamente versatile e, se non ne hai uno in casa, ti chiederai come hai fatto a vivere senza finora! Può essere usato per pulire sanitari, mattonelle, piano cottura, vetri, specchi, tende, auto e l’elenco potrebbe continuare.
Nelle pulizie di primavera (e non solo) ti sarà incredibilmente utile.

Vaporella Camry

Ha una potenza di 1500 Watt e può essere utilizzata per tantissime operazioni di pulizia grazie ai numerosi accessori in dotazione.

Ariete Pistola a vapore con caldaia Vaporì Jet 4137

È leggerissima e maneggevole, con un’autonomia di vapore continuo di 15 minuti e un tempo di riscaldamento di soli 3 minuti. Grazie ai numerosi accessori in dotazione permette di eliminare germi e batteri da ogni angolo della casa.

Idropulitrice per gli spazi esterni

Infine, come pulire gli spazi esterni come giardini, balconi e terrazze? In questo caso, l’apparecchio migliore su cui puoi contare è un’idropulitrice: si tratta di elettrodomestici molto potenti che sfruttano la potenza di un getto d’acqua ad altissima pressione per lavare e rimuovere ogni traccia di sporco o muffa, anche gli accumuli più ostinati e incrostati.
Inoltre può essere utilizzata anche per pulire i vetri esterni in modo rapido ed efficace.

EasyAquatak Bosch

È un modello molto potente e molto facile da usare. Dotata di un kit di utensili e accessori molto ampio, eroga 350 litri di acqua all’ora grazie al motore da 1500 Watt e alla pressione da 100 bar. Si può regolare la dimensione del getto d’acqua e il livello di intensità della pulizia a seconda del tipo di sporco e di superficie che si deve pulire.

Potresti leggere: 
Gli aspirapolvere robot per le pulizie domestiche intelligenti

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.