Calcio in streaming: come potenziare la connessione WiFi per vedere le partite

La tua connessione di casa è pronta per il campionato di calcio?

Il calcio d’inizio del campionato italiano è fissato per il 21 agosto.
Per la prima volta lo sport nazionale passa dalla parabola allo streaming: DAZN infatti si è aggiudicata i diritti tv per il triennio 2021- 2024.
Dalla prossima stagione trasmetterà tutta la Serie A per un totale di 10 partite per ogni turno (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva con Sky).
Anche per quanto riguarda la Champion League, la migliore partita del mercoledì sarà trasmessa in streaming su Amazon Prime Video.
Se molti si sono rallegrati di poter finalmente abbandonare la parabola e il decoder, non tutti hanno già pensato ad adeguare la propria connessione internet per farsi trovare pronti al passaggio: infatti per vedere bene le partite dall’inizio alla fine una normale rete domestica potrebbe non bastare.

Che cosa cambia per noi tifosi?

1 – DAZN, grazie alla partnership con TIM, trasmette tutti i suoi contenuti in streaming: non ci sarà più bisogno della parabola e del decoder per vedere le partite, ma di una connessione internet potente e soprattutto stabile.

2 – Le partite si potranno vedere su tutti i dispositivi: computer, smart TV, tablet o smartphone, con la stessa facilità con cui usiamo Netflix o Prime Video.

3 – Migliore sarà la connessione a nostra disposizione, migliore sarà la qualità delle immagini trasmesse. Sarebbe davvero frustrante sentire il nostro vicino di casa che esulta per un goal mentre noi abbiamo lo schermo bloccato!

Ecco perché una connessione standard non sarà più sufficiente per vedere bene le partite

Ti è mai capitato di avere problemi in casa col segnale WiFi?

Può dipendere da diversi fattori:
– la grandezza dell’abitazione
– la sua disposizione (es: presenza di più piani)
– il tipo di materiale di cui sono fatti i muri
– un posizionamento non strategico del router (il segnale si espande in modo concentrico: se il router è in un angolo della casa probabilmente raggiunge la casa del tuo vicino e parte del giardino, ma sicuramente non arriva al lato opposto dell’abitazione).
– la presenza di troppi dispositivi collegati alla stessa rete
– una rete costruita con ripetitori WiFi

Tutto questo può indebolire o addirittura annullare la potenza e la qualità del tuo segnale WiFi.

 

La soluzione per vedere le partite senza interruzioni?

Per seguire la tua squadra senza sorprese devi essere sicuro che tutta la casa sia coperta da un segnale WiFi che rimane stabile anche se ci sono altri dispositivi connessi (sia che tu possieda diversi apparecchi wireless, sia che tu viva con altre persone che usano internet per navigare, giocare o guardare film).

Per ottenere una rete WiFi affidabile e veloce ti consigliamo di creare un sistema mesh. Ci sono due soluzioni molto semplici per realizzarlo:
– La prima è adatta a chi ha la possibilità di avere una linea fissa (fibra, VDSL, ADSL).
– La seconda è ideale per chi vive in zone in cui non c’è la connessione veloce (fibra) o non vuole o non può sottoscrivere abbonamenti di linea fissa, per esempio seconde case.

 

Cos’è un sistema mesh e cosa significa mesh?

Un sistema mesh è composto da un router più altri dispositivi, detti satelliti (il cui numero può variare a seconda delle esigenze) e crea un’unica e potente rete WiFi in ogni angolo della casa. Il router e i satelliti comunicano tra di loro attraverso una banda esclusiva che assicura un segnale costante e veloce per tutti i dispositivi collegati.
Il sistema mesh è un sistema intelligente: gestisce in autonomia l’intera rete domestica, assegnando sempre il segnale più forte e potente ai dispositivi collegati (PC, smartphone, tablet, dispositivi IoT…) in modo automatico e dinamico.

Cosa significa che la rete mesh è dinamica?

In una rete mesh sono connessi al router uno o più nodi/satelliti che estendono la copertura del segnale permettendo alla rete di avere copertura e potenza in tutta la casa, indipendentemente dalla grandezza.

I nodi lavorano tra di loro in maniera intelligente, riuscendo a gestire i dispositivi collegati (TV, smartphone, Playstation…) sulla base della loro richiesta di banda: se un dispositivo ne richiede di più (ad esempio lo streaming video), la rete lo dirotta automaticamente sul nodo che in quel momento ha più copertura e potenza.

In che senso la rete è espandibile?

Per avere più copertura basta aggiungere un satellite al sistema esistente. Una volta collegato al cavo di alimentazione, si è pronti per navigare.

 

Perché una rete mesh funziona meglio di un ripetitore collegato al router domestico?

In una rete WiFi standard, il router invia un segnale che perde potenza con la distanza, rallentando la velocità di connessione: se siamo in una stanza lontano dal router la qualità dello streaming peggiora, l’immagine si blocca o arriva in ritardo (è una gran seccatura se stai guardando una partita in diretta!).
Qualcuno cerca di risolvere il problema aggiungendo un ripetitore, ma questa soluzione ha diversi limiti:

1) Il ripetitore riceve il segnale dal router e lo estende, ma non lo gestisce in maniera dinamica

2) Il ripetitore crea una rete aggiuntiva rispetto a quella del router.
Più il dispositivo si allontana dal router, più il segnale peggiora. Quando il dispositivo arriva in prossimità del ripetitore deve riconoscere la rete e agganciarsi, e per farlo impiega del tempo.
In pratica, il collegamento all rete del ripetitore deve essere eseguito manualmente, in quanto il nostro smartphone non è in grado di farlo, né tantomeno lo è il ripetitore.

A questo punto ti sarà chiaro che possedere un sistema mesh è l’unica soluzione che può garantirti una copertura WiFi continua e stabile.

 

Orbi di NETGEAR: il sistema mesh per qualsiasi esigenza di copertura

A nostro parere il sistema Orbi WiFi di NETGEAR è la soluzione più affidabile e semplice per creare una rete mesh.

Caratteristiche principali degli apparecchi NETGEAR Orbi

Tri-Band brevettato
A differenza di altri prodotti simili, Orbi ha una banda dedicata al collegamento esclusivo tra router e satelliti, e due bande solo per i dispositivi collegati.
I nodi comunicano tra loro senza occupare la banda del traffico dati: non gravano sul download e upload dei dati e quindi non riducono la qualità dello streaming.
I dispositivi possono collegarsi sempre alla rete più potente e vicina.

Un sistema espandibile
Puoi aggiungere infiniti satelliti e quindi espandere la tua rete mesh potenzialmente all’infinito. Spostarsi da una stanza all’altra, su piani differenti o in giardino non sarà mai un problema: avrai sempre un segnale alla massima potenza.

 

NETGEAR Orbi sistema mesh espandibile

Per aumentare la zona coperta dal segnale ti basta aggiungere più satelliti

 

NETGEAR Armor
È un antivirus integrato in Orbi che protegge tutti gli apparecchi collegati alla rete dall’attacco di virus e dal furto di dati di livello superiore.

Tecnologia Plug&Play
Puoi installarlo da solo, senza chiamare un tecnico, usando l’app Orbi. Ci vogliono pochi minuti, basta collegare l’apparecchio all’alimentazione: il satellite riconosce da solo la rete. Puoi anche effettuare un test di velocità.

Integrazioni facili
Funziona perfettamente con AlexaTM e Google ® Assistant: puoi usare i comandi vocali per controllare la tua rete WiFi domestica.

Antenne ad alte prestazioni
Le antenne contenute nel router e in ciascuno dei satelliti garantiscono una copertura omogenea che raggiunge ogni angolo della casa. Distribuiscono la potenza del segnale wifi a ogni dispositivo collegato.

Design elegante
NETGEAR Orbi è un apparecchio dalle linee eleganti, curato nei minimi dettagli. Contiene al suo interno le 8 antenne per la ricezione, a differenza di altri prodotti che le hanno a vista: questo lo rende un po’ più grande nelle dimensioni ma decisamente più adatto a essere posizionato in qualsiasi ambiente della casa senza sfigurare.

 

NETGEAR Orbi design

Netgear Orbi è un vero e proprio oggetto di design

 

Che modello scegliere?

NETGEAR ha creato diverse soluzioni, a seconda delle esigenze specifiche e della presenza o meno di una rete fissa.

Hai già una linea fissa e vuoi renderla più potente?

La soluzione più adatta e semplice per stabilità, potenza e copertura è un sistema mesh WiFi. Noi ti consigliamo NETGEAR Orbi RBK753.

 

NETGEAR Orbi RBK753

 

NETGEAR Orbi WiFi 6 Sistema WiFi 6 Mesh AX4200, Router e 2 Satelliti (RBK753)


NETGEAR Orbi RBK753
è un sistema per creare una rete mesh direttamente a casa tua. Ti dà la possibilità di guardare lo streaming in 4k/8k su più dispositivi contemporaneamente. Il sistema WiFi 6 Tri-band aumenta la copertura WiFi e la potenza di rete per ogni dispositivo connesso.
Basta collegarlo via cavo al modem di casa oppure direttamente all’ONT (Optical Network Terminal, è l’apparato che collega il modem alla rete) in caso di fibra, per navigare subito.
È infatti compatibile con qualsiasi operatore e tipo di linea.

Caratteristiche e funzioni

La potenza del WiFi 6
Il Wifi 6 ha una capacità di connessione 4 volte più veloce rispetto al WiFi 5 perché ha bande di trasmissione più efficienti e ampie, in pratica un’autostrada con molte corsie in grado di disporre i dispositivi in base alla velocità di cui necessitano.
Può arrivare fino a 4,2 Gbps reali.
È progettato per case cui ci sono molti dispositivi collegati.

Copertura ampia
Le antenne interne ad ampia copertura sono in grado di garantire una copertura WiFi fino a 525 mq: spostarsi da una stanza all’altra, su piani differenti o in giardino non sarà mai un problema. Avrai sempre un segnale alla massima potenza.

Dispositivi
Nel giro di pochi anni in casa avremo molti più apparecchi collegati al WiFi. Orbi RBK753 gestisce il sistema in modo dinamico, facendo collegare i dispositivi ai vari satelliti in base alle richiesta di banda, in modo completamente automatico.
Questo ti permette di connettere contemporaneamente fino a 40 dispositivi.

QoS (Quality of Service)
Orbi gestisce il traffico dati stabilendo quale dispositivo o quale attività debba avere la priorità su tutti gli altri. Un router tradizionale, invece, ripartisce la banda equamente (ma inutilmente) tra tutti i dispositivi collegati, rischiando di abbassare la qualità dello streaming mentre guardi una partita.

Porte

Puoi collegare più dispositivi via cavo.
Sul router: 1 porta LAN + 3 porte WAN Gigabit Ethernet
Su ogni satellite: 2 porte LAN Gigabit Ethernet

 

Le caratteristiche tecniche di NETGEAR Orbi WiFi 6

 

Perché scegliere un sistema mesh WiFi?

– Il WiFi 6 è fino a 4 volte più veloce dello standard precedente
Tri-Band brevettato: una banda dedicata al collegamento esclusivo tra router e satelliti, e due bande solo per i dispositivi collegati
Installazione immediata (Plug & Play)
– 8 antenne ad alte prestazioni
Design cool, perfetto in qualsiasi stanza della casa
– Ampia copertura garantita in ogni angolo della casa, anche in giardino
– Fino a 40 dispositivi collegabili contemporaneamente

 

 

Test e valutazione

 

NETGEAR Orbi RBK753 si è rivelato un sistema semplice da installare e molto affidabile per quanto riguarda intensità e stabilità del segnale.

Lo abbiamo testato collegando contemporaneamente sette dispositivi diversi:

1) una smart TV durante una partita di calcio
2) un computer da gaming fisso durante una sessione multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare
3) un tablet durante la riproduzione di un film su Netflix
4) uno smartphone durante una videochiamata di gruppo su Whatsapp
5) uno smartphone durante la riproduzione di musica su Spotify
6) una console (Playstation) durante una sessione di Assassin’s Creed
7) un notebook durante uno streaming su Facebook

Su tutti i dispositivi la connessione è rimasta stabile, senza rallentamenti o lag di alcun tipo, con una qualità video/audio davvero eccellente.

La nostra valutazione finale è molto positiva.

Stabilità       10/10
Potenza        9/10
Copertura    10/10
Design         10/10

In questo momento NETGEAR ORBI RBK753è in offerta promo sul sito ufficiale di NETGEAR. Se aggiungi il codice promozionale CALCIO10 avrai un ulteriore sconto del 10%. SCOPRI L’OFFERTA >>>

NETGEAR Orbi aumenta la copertura WiFi per lo streaming

Non hai una linea fissa ad alta velocità?

Se cerchi una connessione per la tua seconda casa, se abiti in una zona non raggiunta dalla linea fissa, o se vuoi un’alternativa più veloce all’ADSL oppure vuoi una linea di backup in modo da garantire una connessione, la soluzione migliore è un router 4G LTE con SIM con grande copertura e potenza, come NETGEAR Orbi LBR20.

NETGEAR Orbi LBR20

Router tri-band avanzato NETGEAR 4G LTE Orbi

 

NETGEAR Orbi LBR20 è un router 4G LTE, uno di quelli con lo slot per la SIM card. È una soluzione affidabile, che non ti vincola a nessun abbonamento, ottima sia per praticità che sotto il profilo delle prestazioni.
Puoi creare la tua rete privata stabile e potente in pochi minuti, anche senza rete fissa.

Caratteristiche e funzioni

Funziona con qualsiasi operatore
Il router tri-band ha un modem cellulare integrato. Puoi utilizzare una qualsiasi SIM dei principali provider di servizi 4G LTE compatibili.

Copertura ampia
Le antenne interne ad ampia copertura sono in grado di garantire una copertura WiFi fino a 125 mq: per aumentare la copertura è possibile aggiungere facilmente alcuni satelliti Orbi compatibili per creare un sistema WiFi Mesh ad alta velocità.

Velocità di download fino a 1.2 Gbit/s su 4G LTE

Porte

1 porta LAN Gigabit Ethernet
1 porta WAN Gigabit Ethernet

 

Le porte di NETGEAR Orbi LBR20

 

Dispositivi
Puoi connettere contemporaneamente più dispositivi attivi che riconosceranno automaticamente la rete.

Linea Internet di backup
Collegando LBR20 al tuo modem di casa puoi creare una connessione anche se la linea principale non è disponibile.

Perché scegliere un router 4G LTE?

Segnale potente e veloce in tutta la casa
– Hai la possibilità di collegare più dispositivi 
Nessun vincolo ad abbonamenti di rete fissa
– La rete 4G è più veloce di una rete ADSL
– Se hai una linea fissa, Orbi Router può essere utilizzato come connessione di backup della stessa. Infatti, in caso di guasti si attiva automaticamente la connessione 4G.

 

La connessione della rete fissa non funziona? NETGEAR Orbi LBR20 attiva in automatico la connessione 4G

Test e valutazione

NETGEAR Orbi LBR20 è una soluzione perfetta per avere una connessione stabile quando una linea fissa non c’è o non è abbastanza potente. È un dispositivo dal design pulito, semplice da usare e senza necessità di configurazioni.

Lo abbiamo testato collegando contemporaneamente dieci dispositivi diversi:

1) una smart TV durante una partita di calcio
2) un notebook durante la riproduzione di un film su Prime Video
3) un tablet durante la riproduzione di un film su Netflix
4) uno smartphone durante la riproduzione di video su YouTube
5) due console (Xbox One) durante una sessione di Fortnite
6) un computer da gaming fisso durante una sessione multiplayer di League of Legends
7) una smart TV durante la riproduzione di un film su Netflix
8) uno smartphone durante la riproduzione di musica su Spotify
9) uno smartphone durante la navigazione internet
10) un tablet durante la riproduzione di un film su Disney+

Su tutti i dispositivi la connessione è rimasta stabile, senza rallentamenti o lag di alcun tipo, con una qualità video/audio davvero soddisfacente.

La nostra valutazione finale è ottima.

Stabilità         9/10
Potenza          9/10
Copertura      9/10
Design             9/10

In questo momento NETGEAR LBR20 è in offerta promo sul sito ufficiale di NETGEAR. Se aggiungi il codice promozionale CALCIO10 avrai un ulteriore sconto del 10%. SCOPRI L’OFFERTA>>>

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.