Posate per bambini, imparare a mangiare è un gioco da ragazzi

Posate per bambini
©iStockphoto

Imparare a mangiare con le posate è una grande conquista per ogni bambino, che si relaziona agli altri acquisendo anche particolari capacità motorie.

Nello sviluppo dei bambini una tappa importante è l’autonomia nei pasti ed imparare, quindi, a mangiare con le posate. Attraverso il semplice gesto di portare alla bocca gli oggetti, e di conseguenza anche il cibo, imparano e gettano le basi per sviluppare il loro gusto. Se, al momento dello svezzamento, iniziano a sperimentare nuove consistenze la tappa successiva è osservare le manine che afferrano tutto ciò che si trova nel piatto. Di norma tra i 6 e i 10 mesi i  piccoli buongustai imparano a conoscere il cucchiaino che usa la mamma.

Successivamente imparano ad impugnarlo correttamente per poi passare ad una laboriosa operazione.  Ovvero quella di raccogliere il cibo dal piatto con il cucchiaino e portarlo alla bocca. Al secondo anno di età il bimbo dovrebbe essere in grado di consumare da solo buona parte del pasto mentre a tre anni di usare correttamente sia la forchetta che il cucchiaio, mangiando da solo stando a tavola.

Considerando che i piccoli vanno sempre ad imitazione, è importante farli stare a tavola con noi anche per vederci mangiare con forchetta, coltello e cucchiaio. Osservando il nostro utilizzo delle posate risulterà facile imitarci. Anche se i risultati, all’inizio, ovviamente non saranno quelli sperati. Ci vuole infatti un’enorme pazienza e una buona scorta di bavaglini e tovagliette di plastica (oltre che stracci per pulire per terra).

Si incomincia dal cucchiaio che deve avere un peso ed un’impugnatura facile da afferrare e portare alla bocca. La forchetta con le punte arrotondate può essere utilizzata prima con alimenti facili da infilzare, come può essere il formaggio. Non si deve dimenticare di prestare attenzione al design che, per rendere il momento del pranzo e della cena più gioviale, deve avere delle forme accattivanti. Lo sguardo dei bambini sarà catturato dalle figure presenti sulle posate piuttosto che concentrarsi su un piatto poco apprezzato.

Le posate devono essere leggere e non devono procurare fastidi alle dita. Ed è opportuno considerare la resistenza. Quasi sempre le posate sono realizzate in plastica e silicone, materiali leggeri e abbastanza elastici, perfetti per momenti di sperimentazione. Anche l’acciaio è tra i materiali possibili, sopratutto per i bambini più grandi e meno irruenti.

Ogni bimbo ha propri tempi, e le età sono puramente indicative. Ciò che è certo è che insegnare ai bambini a mangiare autonomamente accresce la loro autostima e la loro capacità di indipendenza. Un piccolo passo per la loro crescita personale.

Di seguito ecco alcuni modelli di posate per bambini


Set di posate in acciaio inossidabile

La Lehoo Castle propone questa linea di posate Easy Grip perfette da padroneggiare sviluppando le abilità del bambino. Disponibili in colori brillanti e divertenti per rendere allegri i pasti, non contengono sostanze nocive e si presentano con un design sicuro ed ergonomico. I bambini imparano a mangiare più velocemente e senza sforzo. Ci sono diverse opzioni dii colore: una con coltello bianco, cucchiaio rosa e forchetta viola, un’altra disponibile in giallo e arancio e un’altra con grigio, bianco e azzurro.


 

Set con orsetti e polli

Simpatici set composti da cucchiaio e forchetta in acciaio inox di alta qualità, sicuro ed affidabile, con manici in polipropilene che rappresentano un orsetto e un simpaticissimo pollo con la cresta rossa. Ma ci sono anche gattini, coniglietti e rane. Sono presentati in una pratica scatola portatile che si può personalizzare, perfetti quindi da portare sempre con sé a scuola, all’aperto, in vacanza. Le dimensioni della scuola sono di 17,5×8 cm, mentre quelle del cucchiaio e della forchetta sono di 14,5×3,5 cm.

 

I cucchiaini con il manico lungo

La proposta della Nuby, azienda leader per i prodotti della puericultura, è un set di 3 pezzi di cucchiaini per lo svezzamento con manico lungo. Indicati orientativamente a partire dai 6 mesi garantiscono di raggiungere facilmente il fondo dei vasetti della pappa senza sporcarsi le dita grazie al manico di 14 cm. La lunghezza totale raggiunge i 18,5 cm. La forma angolata del cucchiaino inclina il cibo nella bocca in modo naturale. I colori a disposizione sono blu, giallo e verde. La plastica rigida non è deformabile e si possono tranquillamente lavare in lavastoviglie.


Altri suggerimenti

5,41€
8,49€
disponibile
15 new from 5,35€
Amazon.it
8,56€
8,95€
disponibile
2 new from 8,56€
Amazon.it
8,56€
disponibile
2 new from 8,56€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 26 Ottobre 2021 3:03
 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.