Polizza RC Capofamiglia, l’importanza di essere tutelati contro ogni imprevisto

Capita a tutti di fare errori. Per un momento di distrazione, o per una serie di sfortunate coincidenze, può capitare di provocare danni ad altre persone, oppure ai loro beni. E dato che i costi per i risarcimenti possono diventare anche elevati, occorre trovare una soluzione che ti possa proteggere. Ma com’è possibile far fronte a queste imprevedibili situazioni? La polizza Rc capofamiglia è sicuramente una risposta efficace, dato che ha l’obiettivo di far vivere la quotidianità con maggiore serenità, tutelando contro eventuali danni causati involontariamente a terzi, direttamente o da un componente del proprio nucleo familiare.

L’assicurazione Rc Capofamiglia protegge dai danni provocati a terzi dalla tua abitazione (per fare un esempio concreto, il vaso che cade dal terrazzo e ferisce un passante), da esplosioni e scoppi, da uno spargimento di acqua, dallo scoppio di apparecchi televisivi, alle cose di terzi a causa di un incendio, dalla caduta di antenne o dall’uso di apparecchi domestici in genere. Vi sono poi altre situazioni particolari che vengono coperte dall’assicurazione, che non riguardano solo l’ambiente domestico, come ad esempio i danni provocati facendo attività sportive di pratica comune o durante la partecipazione a gare aventi carattere ricreativo, e soprattutto danni che riguardano la pratica di hobby.

Spesso questa polizza viene affiancata da una assicurazione sulla casa, anch’essa non troppo dispendiosa. Una doppia sicurezza in grado, come nei casi appena citati, di donare ad ogni Capofamiglia molta tranquillità, dato che sarebbe tutelato ed assistito contro ogni tipo di imprevisto. Ci sono però alcune situazioni che questo tipo di assicurazione non coprono. Ad esempio i danni provocati intenzionalmente, quelli relativi alla proprietà del fabbricato o causati durante lavori di manutenzione straordinaria del fabbricato, i danni causati durante l’attività lavorativa (per questo tipo di inconvenienti esiste però la polizza Rc professionale), quelli provocati dal possesso o utilizzo di armi da caccia e derivanti dalla circolazione dei veicoli, i quali ovviamente sono coperti dall’assicurazione RC auto.

Tirando le somme, abbiamo visto come sia lunghissima la lista degli “incidenti” che possono capitare nella vita quotidiana. Proprio a causa di questa imprevedibilità diventa imperativo tutelarsi, soprattutto perché i costi da affrontare possono essere molto alti. La scelta migliore che ogni Capofamiglia può prendere è parlare con un esperto in materia, che lo saprà aiutare a scegliere la copertura migliore e gli potrà fornire un preventivo gratuito e senza impegno. Per essere ricontattati, basta compilare questo form.

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.

Altri consigli