Piscine fuori terra per un’estate freschissima e divertente

piscina fuori terra in giardino
istockphotos

Refrigerio e relax: la piscina in giardino è un ‘lusso’ a portata di mano

Il caldo è arrivato e anche quest’anno vi siete pentiti di non aver acquistato una bella piscina da giardino? Nessun problema, siete ancora in tempo. Le piscine fuori terra vengono consegnate a casa in pochi giorni, si montano in pochi minuti e sono pronte a essere riempite per offrire refrigerio e relax durante le giornate più torride.  Questo tipo di piscina è mediamente più grande di quella gonfiabile, è resistente e perfetta per bagni di 4, 5 o più persone. La maggior parte dei modelli è costituita da una tela rigida che viene sostenuta da una semplice struttura in alluminio, e occorre solo avere l’accortezza di sistemarla in un terreno pianeggiante (o livellarlo se necessario) in modo che il peso dell’acqua sia equamente distribuito. Per il resto, non occorre una scienza e tantomeno un capitale per godere del lusso di una piscina in giardino.

Tendenzialmente i modelli acquistabili sono molto simili tra loro, cambia solo la misura e gli accessori. Perché una piscina di discrete dimensioni ha bisogno, per esempio, di una pompa filtro per pulire l’acqua dalle impurità, di cloro per garantire la sanificazione, di una scaletta se ha un bordo alto, o se qualche membro della famiglia ha difficoltà motorie. Anche in questo caso, nessun problema: qui vi abbiamo indicato tutti gli accessori utili e indispensabili per la manutenzione di una piscina fuori terra.

Piscina rettangolare

Le piscine fuori terra della Intex sono un vero classico del genere. Questa è di forma rettangolare, ideale per chi vuole metterci dentro uno o due materassini gonfiabili e galleggiare tranquillamente sfruttando la geometria. Compatta e di facile installazione, è disponibile in diverse misure che partono dai 2,2 metri a 4,5 di lunghezza e le misure naturalmente incidono sul prezzo. Questa è in PVC a doppio strato e poliestere. Ultra resistente, si regge grazie ad una struttura realizzata con paletti in acciaio, trattato per non subire danni da umidità o corrosione.

Non include la pompa filtro, ma è previsto l’attacco. 

Piscina tonda

Se preferite la piscina tonda questo modello Bestway (altro marchio iconico nel genere) fa al caso vostro. Anche in questo caso si tratta di una piscina in triplo strato (due PVC e uno poliestere) che assicura tenuta e resistenza, mentre la struttura è realizzata con paletti di metallo trattati per non temere la corrosione. Si tratta di un modello di 366 centimetri di diametro, alto 76, con una capacità di quasi 6500 litri. Si monta con facilità, non servono attrezzi, e nel prezzo è inclusa la pompa di filtraggio.

Piscina semi-gonfiabile

Questo modello, di nuovo Intex, è una piscina fuori terra rotonda che, a differenza dei modelli precedenti, si auto-regge. Il bordo va gonfiato, e forma un anello che aiuta la struttura a rimanere in posa. Sono diverse le misure disponibili, e nel suo acquisto è inclusa la pompa di filtraggio. Il montaggio è, naturalmente, semplicissimo, e una valvola di sicurezza garantisce la velocità nel gonfiare l’anello superiore ma anche che l’aria non fuoriesca accidentalmente. La struttura, anche in questo caso, è in doppio strato di PVC e uno di poliestere.

Altri suggerimenti:

Su Consigli.it abbiamo dedicato diversi articoli a questo argomento, perchè sappiamo che nel periodo estivo o quando le temperature lo consentono, la piscina in giardino diventa un momento di divertimento per tutta la famiglia, cani inclusi! Ecco altri articoli che possono interessarti:

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.