Piante e fiori finti, primavera in casa tutto l’anno

fiore finto decorativo

La soluzione “artificiale” è indicata nei periodi caldi, ma con un tocco di fantasia le composizioni si possono rinnovare in ogni stagione

Chi ha detto che finto è brutto? Non sempre avere piante e fiori freschi in casa è possibile, allora la soluzione è utilizzare quelli artificiali. Ma con un occhio attento all’estetica, perché l’effetto plastica è dietro l’angolo. Di base c’è una regola: la qualità si paga e quindi una composizione bella e che duri nel tempo presuppone una spesa iniziale adeguata.

Abbiamo chiesto qualche consiglio a un esperto fioraio, Luigi Carbone, che spiega: “nella vita frenetica attuale abbiamo poco tempo per curare le piante naturali. Oggi questo settore è in forte crescita e proprio per questa maggiore richiesta da parte dei clienti, la qualità dei fiori artificiali è migliorata moltissimo, tanto che le aziende hanno una varietà di prodotti con un’incredibile somiglianza a fiori e piante naturali. La qualità migliore è sicuramente quella denominata “natural touch” o “real touch“, termini che indicano una tecnica particolare utilizzata nel processo produttivo per la realizzazione del fiore, quasi sempre in lattice”.

Ottima soluzione in estate

La soluzione “artificiale” è particolarmente indicata in questo periodo che va verso il caldo estivo, quando i fiori freschi durano veramente poco.  “Fiori e piante artificiali sono entrambi decorativi- spiega il fioraio – però quelle naturali, ovviamente oltre essere ornamentali, sono vive; quindi trasmettono delle sensazioni quando crescono, quando soffrono, quando fioriscono. Quelle artificiali, invece, restano immutabili e il rischio di conseguenza è che dopo un po’ di tempo stanchino”.

Diversificare la composizione

Che fare per evitarlo? “Innanzitutto – spiega Luigi Carbone – scegliere fiori artificiali di qualità, quelli in lattice e non quelli in tessuto, ad esempio, perché scoloriscono  facilmente e si sfibrano. Inoltre è importante diversificare la composizione accordandola alle stagioni: ad esempio integrandola con degli uccellini in primavera, o dei pesciolini con delle reti colorate in estate. Inoltre la composizione può essere sottolineata e arricchita creando la giusta atmosfera con le luci: i faretti blu danno un tocco magico per immaginare un fondale marino, quelli verdi un’atmosfera jungle. Nel periodo natalizio si possono integrare palline trasparenti o rosse”. 

Per scoprire come utilizzare oggetti di uso casalingo e trasformarli in originali vasi fai da te, ecco qualche consiglio utile su Stile.it

Varia la scelta nei negozi specializzati, ma anche sull’e-commerce di fiori in lattice di vari tipologie, tutti natural touch: i più richiesti sono i tulipani, in colori brillanti o pastello. Come questi in un bellissimo arancio scuro dall’aspetto puro ed elegante. Perfetti per qualsiasi location.

Per arredi più eleganti o per studi professionali, sono indicate le orchidee, semplici e di sicuro effetto, da sistemare in un bel vaso di cristallo. Questi rametti della Queen Home sono disponibili nel classico bianco latte, molto richiesto anche per addobbi di scene nuziali o per le comunioni, ma anche in altri colori tenui che vanno dal rosa al giallo.  Il colore dei fiori non si sbiadisce e sono adatti a tutte le stagioni


Una ventata di primavera per un ambiente country o shabby chic grazie a questo bouquet di tulipani dal colore rosso intenso. I fiori sono realizzati in lattice, ma sembrano reali e sono senza odore o sostanze chimiche sgradevoli. I fiori artificiali proposti da Veryhome hanno foglie meravigliose dai toni verdi che sembrano vere, Sono venduti in confezioni di due tipi, da 10 e 20 pezzi. La lunghezza totale del tulipano è di 34 cm. Sono realizzati in un materiale gommoso speciale, non di tessuto, ma questo aggiunge un effetto realistico al tocco. 

 

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.