Pasticceria americana: a cosa corrisponde una ‘tazza’? Ce lo dice il misurino

donna che prepara un dolce
istockphotos

Le torte made in USA sono deliziose, ma le ricette spesso si esprimono in cups e spoons. I misurini dosatori per una facile conversione

La cucina degli Stati Uniti non è particolarmente rinomata, ma c’è una cosa che Oltreoceano sanno fare veramente bene e che merita di essere presa ad ispirazione: la pasticceria. I dolci made in USA sono golosissimi, soffici, e non richiedono particolari tecniche di alta pasticceria o ingredienti ricercati per essere preparati. Alcuni dei più celebri (cheescake, cupcake, tutte le varie ‘pie’, brownies, cookies, ciambelle, etc) sono sbarcati anche in Europa e da tempo occupano un posto di rilievo nel settore dolciario contemporaneo. Le bakery in stile americano spuntano in tutte le città, i brunch dolci e salati sono il non plus ultra del pasto trendy e anche a casa ci si cimenta sempre di più con le preparazioni a stelle e strisce. C’è tuttavia un piccolo problema, un inghippo che si verifica spesso quando ci apprestiamo a cercare la ricetta di una torta americana: la conversione delle dosi degli ingredienti.

Negli Stati Uniti non si utilizza il sistema metrico decimale e le ricette in lingua originale sono quasi sempre espresse in cup (tazza) e tablespoon (cucchiaio), il che è un bel problema perché alle nostre latitudini il concetto di ‘tazza’ non è affatto univoco. Inoltre, in base al tipo di ingrediente occorre fare una particolare conversione, perché, per esempio, una tazza di burro e una tazza di farina non hanno lo stesso peso, il che rende tutto davvero complicato. Insomma, o ci si dota non solo di tutti gli ingredienti, ma anche di una calcolatrice e di una sana dose di pazienza, o è bene avere a portata di mano dei comodi accessori per convertire le misure americane in quelle italiane. Si tratta di semplici dosatori, chiamati misurini americani, che definiscono con precisione la misura di una tazza, un cucchiaio, mezzo cucchiaio e via dicendo. Sono comodissimi, praticissimi, e risolvono in un attimo una situazione spesso scoraggiante.

Misurini americani in acciaio inox

Questo misurino è composto da 15 pezzi, ognuno dei quali corrisponde alle più comuni indicazioni di dosaggio degli ingredienti nelle ricette americane. Tazza, mezza tazza, un quarto di tazza, due terzi o un ottavo di cucchiaio: le misure sono suddivise in quantità frazionate, e accompagnate da una tabella magnetica per le conversioni. Ogni pezzo è in acciaio inox, igienico, resistente e facile da pulire (può comodamente andare in lavastoviglie), ed è tenuto insieme da un comodo anello, in modo da non perdere mai nessun componente.

Set di misurini colorati

10 dosatori suddivisi in cups (e frazioni di esse) e spoons, ideali per dosare sia ingredienti liquidi che asciutti, in acciaio con manico in silicone colorato, che dona un tocco di vivacità alla cucina. Il manico è morbido e antiscivolo. Ogni accessorio segna la conversione (1 tazza corrisponde a 250 ml, per esempio). Un anello li tiene tutti uniti – comodo anche per appenderli – ma si può aprire a seconda delle necessità per utilizzare solo uno o due misurini.

Dosatori salvaspazio in silicone

Questo set è completamente in silicone, e quindi sono misurini ideali per chi ha necessità di risparmiare spazio: essendo morbidi si possono infatti appiattire o aprire a fisarmonica. Colorati e dalle forme simpatiche, possono essere un elemento che vivacizza la cucina. Il set si compone di 8 dosatori, quattro tazze e quattro cucchiai.

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 25 Settembre 2021 22:05

Leggi anche:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.