Mike: trama, personaggi e curiosità della nuova serie Disney+

mike tyson serie disney

C’è grande attesa per l’arrivo della nuova serie dedicata al più grande pugile di tutti i tempi. Si intitola Mike e sarà disponibile in esclusiva su Disney+ a partire dall’8 settembre, in contemporanea all’uscita su Star negli Stati Uniti. In questa data, saranno visibili i primi 6 episodi, mentre per gli ultimi 2 dovremo attendere.
A luglio è stato svelato il trailer e la trama della serie: secondo le anticipazioni, sarà un racconto senza filtri della vita e della carriera di Mike Tyson.

E adesso scopriamo nei dettagli che cosa ci aspetta nella nuovissima serie Mike.

Trama ed episodi di Mike

Come annunciato a luglio, Mike è una serie composta da 8 episodi e si preannuncia come una vera e propria serie evento.

La trama racconta non solo la carriera pugilistica del campione ma anche e soprattutto la sua controversa vita personale. Gli episodi più turbolenti e più frenetici verranno messi in mostra senza veli e senza filtri, come non è mai stato fatto prima.
Cresciuto in mezzo alla violenza e alla povertà, Mike Tyson ha trascorso la vita in un continuo saliscendi, anche una volta raggiunto il successo. Da atleta acclamato e amato dal pubblico è diventato un personaggio negativo, un emarginato, e viceversa. Tra squalifiche, accuse di violenza e periodi trascorsi in carcere, la storia di Tyson viene ripercorsa anno dopo anno in modo realistico e fedele.

Per tutti gli appassionati di sport ma non solo, sarà affascinante vedere cosa si cela dietro il campione di pugilato.

Clicca sul pulsante e abbonati a Disney+:
un mese a soli 1,99€

mike disney plusMike: tutti i temi trattati

Attraverso il racconto della vita di Mike Tyson, gli sceneggiatori hanno avuto l’opportunità di trattare numerosi temi sociali.
Tra questi ci sono sicuramente la misoginia e la violenza sulle donne ma anche il problema del razzismo, che negli Stati Uniti è più che mai attuale. Inoltre, viene trattato il tema delle classi e del divario sociale, in alcuni contesti ancora particolarmente problematico. Infine, ampio spazio viene lasciato al potere dei media e dell’opinione pubblica, che giocheranno un ruolo fondamentale nel condizionare la storia di Mike.

Ma il tema centrale della serie evento è un altro ancora.
Mostrando senza filtri l’oscurità nascosta dietro un personaggio pubblico di tale successo, la serie va in qualche modo a distruggere il sogno americano. La storia del ragazzo di colore arrivato dai bassifondi che raggiunge il successo non è tutta rosa e fiori. Il lato oscuro della favola americana è più che mai evidente nella storia di Mike Tyson.

Mike: cast e regia

La serie è stata scritta da Steven Rogers, già sceneggiatore di Tonya. Lo stesso Rogers ha il ruolo di executive producer insieme a Karin Gist, che ha ricoperto anche il ruolo di showrunner.
Tutta la produzione è stata curata da 20th Television.

Mike Tyson viene interpretato da Trevante Rhodes, attore ed ex velocista statunitense diventato famoso con il film Moonlight. Russell Hornsby interpreta invece Don King, un’altra figura controversa del pugilato americano.
Accanto a lui troviamo attori del calibro di Harvey Keitel, oltre a Laura Harrier e Li Eubanks che partecipano come guest star.

Clicca sul pulsante e abbonati a Disney+:
un mese a soli 1,99€

Curiosità sulla serie Mike

  • L’attore protagonista, Trevante Rhodes, è anche uno dei produttori della serie.
  • Il team è lo stesso di Tonya, il film sulla pattinatrice sul ghiaccio protagonista di un grosso scandalo sportivo negli anni Novanta. Il regista Craig Gillespie è infatti affiancato da Bryan Unkeless, Scott Morgan e Margot Robbie.
  • Harvey Keitel è una delle guest star della serie. Interpreta il ruolo dell’allenatore di Mike quando era ancora giovanissimo. Sarà lui a individuare il talento del pugile e rappresenta la prima vera figura paterna nella vita di Mike.
  • In un’intervista, Rogers ha dichiarato che non c’è mai stato nessun contendente per il ruolo di protagonista. Rhodes è così somigliante che, vestito da pugile, qualcuno lo ha scambiato per il vero Tyson! Inoltre, la showrunner Karin Gist ha dichiarato che il provino di Rhodes è stato uno dei migliori che avesse mai visto.
  • Sceneggiatori e produttori hanno dichiarato che l’intento della serie non è di fare di Tyson né un cattivo né un eroe. Piuttosto, volevano che il pubblico si facesse un’opinione propria, scoprendo i fatti per quello che sono realmente.
  • Trevante Rhodes si è allenato per mesi con la campionessa mondiale di boxe Ann Wolfe. L’allenamento gli è servito per emulare lo stile di boxe del campione Tyson, oltre ad approfondire la conoscenza del pugilato.

Mike in esclusiva su Disney+

La serie Mike si impone quindi come una delle più attese di settembre 2022. Adatto non solo a un pubblico di appassionati sportivi, è uno spaccato sulla società americana realistico e duro. Come abbiamo visto, i temi sociali trattati sono numerosi e tutti di rilievo.
In Italia la serie sarà trasmessa in esclusiva su Disney+ quindi, se non hai ancora l’abbonamento, è il momento giusto per attivarlo!

 

Clicca sul pulsante e abbonati a Disney+:
un mese a soli 1,99€

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.