HUB IR, un passo in più nella casa intelligente

iStock

Connettere e controllare via web e con Alexa non solo un vecchio televisore, ma qualsiasi dispositivo dotato di telecomando. Ecco i migliori HUB IR.

Anche nell’ultimo Prime Day l’oggetto più venduto è stato Echo Dot, l’altoparlante intelligente di Amazon. Oltre ad essere esso stesso un dispositivo connesso, permette di comandare lampadine, termostati del riscaldamento ed altre mille dispositivi connessi. Non tutti lo sanno, ma in realtà, tutti o quasi i dispositivi dotati di telecomando, televisori, impianti stereo, condizionatori, lettori DVD e persino VHS possono essere connessi e comandati con la voce. Come? Con un Hub IR,  una sorta di telecomando in grado di parlare ed imparare la lingua di qualsiasi dispositivo. Giusto per fare qualche altro esempio, si possono trasformare in smart anche ventilatori, strisce e fari a led. I modelli di Hub più evoluti hanno anche un modulo RF (radiofrequenza) che permette di comandare anche tutto ciò che funziona con onde radio a 433MHz, come ad esempio i cancelli elettrici, saracinesche, tende, e tante altre cose ancora. Qui di seguito vi segnaliamo i migliori Hub IR e/o RF disponibili su Amazon, buona lettura!

Broadlink RM4 Mini

Questo piccolo ma potentissimo  HUB IR permette di comandare da smartphone o con comandi vocali, tramite Alexa o Google Home, tutti i dispositivi dotati di telecomando ad infrarossi. Broadlink ha già programmato oltre 50.000 dispositivi, quindi basterà accendere, installare l’app e tutto funzionerà in un battito di ciglia. I dispositivi non presenti in catalogo, si possono comandare lo stesso, con le funzioni di apprendimento. L’HUB consuma pochissimo e si alimenta con un qualsiasi caricabatterie da smartphone con il cavetto incluso. Tuttavia consigliamo l’acquisto del cavetto speciale che include due sensori, temperatura e umidità. In questo modo potremo sapere che clima c’è in casa per poter accendere o spegnere, condizionatore o riscaldamento se stiamo rientrando a casa, e trovare il clima giusto. Attenzione: anche se questo Hub ricorda nella forma uno speaker bluetooth come Amazon Echo, non lo è, per dare i comandi vocali è comunque necessario avere in casa un dispositivo come il suddetto Echo o Google Home.

Broadlink RM4 Pro

La parentela con il Broadlink RM4 mini non è evidente nell’estetica, visto che sono esternamente molto differenti tra di loro. L’RM4 è più bello e discreto ma la differenza più importante sta nel supporto che va oltre l’IR, infrarosso, e si estende anche alla radio frequenza, sono quindi supportati cancelli elettrici, saracinesche, tapparelle, tende, prese elettriche comandate a distanza, etc. Insomma è un prodotto completissimo disponibile comunque con una cifra contenuta.

Broadlink RM4 Pro S

Anche in questo caso la parentela con i modelli già citati è notevole. Si tratta in realtà dello stesso dispositivo RM4 Pro, dotato però di un cavo USB avanzato, che integra i sensori di temperatura ed umidità, utilissimi per intervenire a distanza su dispositivi per il clima, come condizionatori, deumidificatori, tende e quant’altro, ma anche solo per sapere se tutto è a posto al proprio domicilio.

Altre proposte

Ultimo aggiornamento il 1 Dicembre 2021 2:24

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.