Preparare la pelle alla tintarella: parola d’ordine esfoliare

donna che si passa una spazzola sulla gamba
iStock

Le spazzole per levigare il corpo e il viso tramite uno scrub a secco. Ecco alcuni modelli da provare a seconda delle zone da raggiungere

Reduci dalle stagioni fredde, quando temperature rigide e gli abiti pesanti mettono a dura prova la pelle, è il momento di  regalarsi una coccola in più o un trattamento extra per avere un’epidermide liscia senza brufolini, peli incarniti o inestetismi. Per prepararsi al meglio all’estate e prepararsi all’abbronzatura è fondamentale usare gli accorgimenti adeguati ricordando sempre che comunque bisogna di evitare di esporsi al sole senza filtri. La carezza è di gran moda e si chiama body brush: un trattamento a secco effettuato con spazzole prima di lavarsi, che massaggia il corpo, drena e prepara la pelle ad assorbire creme e oli idratanti.

In particolare l’esfoliazione si concentra sulle cellule morte e combatte la discromia cioè l’alternanza di zone più chiare e scure. Le setole dure – che vanno comunque scelte a seconda della sensibilità della pelle – e l’energia del trattamento aiutano il turnover cellulare ed esercitano uno scrub profondo ed efficace. Rispetto all’esfoliazione in crema, la particolare forma delle spazzole pensata per raggiungere anche zone non comodissime come la parte laterale delle gambe o la schiena, ha maggiore controllo e può imprimere una forte azione di sfregamento. Ovviamente si raccomanda sempre di non esagerare evitando di irritare la pelle. Infatti basteranno 5, 10 minuti di automassaggio per stimolare la circolazione e trasformare la pelle donandole un aspetto luminoso ed uniforme.

Esistono diversi tipi di spazzole: quelle che si differenziano per lunghezza del manico e quelle che si caratterizzano per le proprietà delle setole. Ecco alcune idee per voi.

Spazzole body brush: il formato mini da viaggio

Partiamo con un formato ridotto che può essere utile per essere portato in viaggio o vacanza. La spazzola è pensata per esfoliare il viso ma nulla vieta di passarla anche su altre zone del corpo come piedi, ginocchia o gambe. Il manico è ergonomico e facile da impugnare, il legno è un materiale che si asciuga subito e che non irrita le mani. Le spazzole possono essere lavate e asciugate rapidamente al sole. Insomma per una buona esfoliazione anche in vacanza è un’ottima scelta.

Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2020 17:04

Spazzola manico lungo

Il manico così lungo permette di raggiungere zone inaccessibili come schiena e retro delle gambe, aree generalmente trascurate nei trattamenti casalinghi. Il legno permette un’impugnatura agevole senza attriti e le setole molto rigide di cactus garantiscono un massaggio energico: se avete la pelle sensibile prestate però attenzione alla forza dello scrub meccanico regolandola in base a irritazioni o senso di fastidio.

9,89€
disponibile
1 nuovo da 9,89€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2020 17:04

Spazzola con impugnatura a mano

L’impugnatura alla mano permette di esercitare un’azione più controllata sullo scrub e di imprimere maggiore o minore energia a seconda delle esigenze. Quindi da un lato è più maneggevole, dall’altra bisognerà piegarsi o sforzarsi maggiormente per raggiungere le zone meno accessibili. Tuttavia l’elastico sul bordo favorisce la presa e rende l’oggetto molto semplice da utilizzare. In più le dimensioni ridotte consentono di riporre la spazzola in poco spazio.

Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2020 17:04

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 11 Luglio 2020 17:04

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.