I migliori prodotti per proteggere la pelle del viso da neve e freddo: ecco come

Se siete in procinto di partire per una vacanza in montagna completamente dedicata ai divertimenti sulla neve, ci sembra giusto darvi qualche consiglio prima di riempire il beauty case e infilarlo in valigia. Per le beauty addicted forse le parole che seguono sono già conosciute, per tutte le altre (gli altri) ecco quali sono gli aspetti che coinvolgono il benessere della nostra pelle e che non sono da sottovalutare.

Difendersi dai raggi ultravioletti in montagna è una raccomandazione forse banale, ma seguirla è indispensabile per godere i pregi del sole e minimizzarne i danni. Ad alta quota, le radiazioni solari ultraviolette UVA e UVB si sprigionano con maggiore intensità poiché si riduce la pressione atmosferica, la ventilazione e le basse temperature alterano la percezione del calore, il ghiaccio e la neve riflettono fino all’80% degli ultravioletti, aumentandone così l’effetto esponendoci ad un maggior rischio di scottature.

In inverno quindi ci si espone ad una quantità di ultravioletti inaspettatamente alta, con una pelle (solitamente il viso) che dato il periodo dell’anno è quasi sempre poco abbronzata e quindi impreparata a ricevere un tale carico di radiazioni. È importante quindi seguire alcuni consigli per evitare danni quali la secchezza, la disidratazione, l’eritema solare, l’ustione, il foto invecchiamento e lesioni ben più gravi”, spiega la Dottoressa Stefania Lechiancole, Specialista in dermatologia e venereologia e Dirigente medico di I livello presso l’IDI.

Quindi che beauty routine seguire? “Per poter godere dei benefici del sole in assoluta sicurezza anche sulla neve è necessario garantire alla pelle un’adeguata protezione solare (particolare attenzione per le donne in gravidanza, quelle che assumono la pillola anticoncezionale e per chi segue terapie dermatologiche fotosensibilizzanti per uso topico o sistemico, come gli antibiotici per evitare fastidiose iperpigmentazioni), che abbia un elevato fattore di protezione, una texture densa ma facilmente assorbibile dalla pelle e meglio se resistente ad acqua e sudore (per chi pratica sport).

Anche le basse temperature e gli sbalzi termici causano irritazioni e arrossamenti, ecco quindi che l’utilizzo di creme idratanti ed emollienti che svolgono un’attività liporestitutiva è fondamentale.”
E le labbra?
Sono sicuramente tra le zone più delicate del viso perché sprovviste dello strato corneo protettivo, per questo si screpolano e seccano con più facilità andando incontro a cheiliti.

Ricapitolando possiamo dire che “idratazione e protezione solare sono le due parole chiave per le vacanze in montagna. È indispensabile avere nel proprio beauty case dei viaggi in alta quota il filtro solare per il viso e per le labbra (lo stick solare labbra deve essere applicato almeno mezz’ora prima dell’esposizione al sole ripetendo l’applicazione ogni due ore circa e a fine giornata bisogna sempre applicare un balsamo labbra idratante) così da contrastare i danni al DNA cellulare provocati da sole, assicurando inoltre con le ultime ed innovative formulazioni anche un’elevata azione antiossidante; creme idratanti e balsami da applicare a fine giornata, che ristabiliscano la giusta quantità di acqua nei tessuti, necessaria per mantenerli sempre elastici e morbidi.

Ecco i prodotti che la nostra redazione ha testato per voi:

La protezione solare

Bionike è sinonimo di protezione e sicurezza. Questo latte spray con SPF 50+ è consigliato nei casi di sole intenso (come quello che c’è sulle piste da sci), per la pelle sensibile e chiara. Aiuta a prevenire discromie della pelle, fotosensibilizzazione e protegge ottimamente cicatrici, couperose e macchie cutanee. Testato per il nickel, è formulato per essere senza profumo, conservanti e glutine. Inoltre è resiste all’acqua (sudore)!

 

Lo stick protettivo per le labbra

Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 2:33

Questo stick è una protezione solare alta adatta per le labbra sensibili e molto resistente all’acqua. Protezione ad ampio spettro contro ultravioletti UVA e UVB. Formulato senza parabeni e trasparente all’applicazione.

La crema idratante per il viso

Bionike Velours è una crema viso nutriente fra le migliori sul mercato per pelli secche. Nata per essere una crema viso per pelli secche (e mature) ed infatti ha una texture molto cremosa e ricca, ma allo stesso tempo è una crema ad altissimo assorbimento, insomma perfetta dopo una giornata passata all’aperto in mezzo alla neve.

Altri suggerimenti:

10,80€
disponibile
4 new from 10,80€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 2:33
Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 2:33
11,99€
disponibile
13 new from 7,70€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 2:33
Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 2:33
Ultimo aggiornamento il 26 Gennaio 2022 2:33

 

Leggi anche:

Capelli crespi, i prodotti giusti per evitare l’effetto frizz

Spazzole per capelli fragili: lo strumento giusto per ogni testa

Tech, chic, colorati: sono i guanti gli alleati per l’inverno

Con il cuscino in seta i capelli sono più belli

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.