Colazione con i waffle: una cialda soffice per il buongiorno

Piastra per waffle
iStock

Molte varianti regionali della ricetta e un unico trucco per una resa perfetta: la scelta di una buona piastra

A Bruxelles ci si alza con la gaufre. Dalle parti dell’Abruzzo con il ferratello. A Liegi invece troviamo la tradizione. Nella Vallonia belga la colazione è a base di waffle; cialda dall’inconfondibile odore vanigliato e dall’aspetto a nido d’ape. La storia di questi dolci ha decine di varianti nella preparazione e negli usi. La gaufre è meno zuccherata e più quadrata, il waffle è invece dolcissimo, ha i contorni meno rigidi e lo si consuma in casa o come street food. Per non parlare della golosità del condimento: panna, sciroppi glassati, frutta fresca o secca tagliata a pezzi come vi spieghiamo qui, oppure nulla, a seconda dei gusti. Ma nonostante le diversità regionali per la cottura del dolce rimane fondamentale avere la piastra per waffle.

Il waffle o waffel, come lo chiamano gli americani, non deve bruciare o attaccarsi alla ghisa. Deve essere perfettamente dorato e croccante da entrambi i lati. Quindi serve proprio un elettrodomestico specifico in grado di diffondere in maniera omogenea il calore e di raggiungere rapidamente la temperatura ottimale in modo da non rovinare il piacere di una colazione ghiotta.

Piastra waffle: la misura per coppia di Kitchen Craft

{{title}}

Piastra dal design tradizionale che cuoce contemporaneamente 2 waffle. Date le dimensioni delle piastre è adatto a una sola persona o al massimo due. Si scalda sul fornello e non è elettrico, quindi va prestata attenzione alla potenza della fiamma. È antiaderente, facile da pulire e occupa poco spazio. Nota dolente l’incapacità di capire la giusta temperatura di cottura per i vostri dolci.

Il prezzo economico può essere un modo per sperimentare la ricetta senza grandi investimenti economici.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


La piastra elettrica di Ariete

{{title}}

Il modello è elettrico in rivestimento antiaderente e con indicatore di temperatura. Una caratteristica quest’ultima che facilita il raggiungimento del giusto livello di cottura. Il sistema di chiusura è realizzato per evitare di disperdere il calore o di incorrere in antipatiche bruciature. Dà spazio per la cottura di due dolci alla volta e può essere riposta in verticale dopo l’uso. Leggero, di design accattivante grazie al rosso fuoco della copertura.

Tuttavia, visto che le piastre non sono smontabili e risultano incassate nel vano cottura, la pulitura potrebbe non essere delle più semplici.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Il modello semiprofessionale di Krups

{{title}}

Qui non siamo più nel campo dell’amatoriale ma entriamo in quello semi-professionale. Una piastra così evoluta può comunque interessare anche ai patiti dei waffle che desiderano un oggetto in grado di cuocerli perfettamente e che duri a lungo. Il modello di Krups ha diversi vantaggi: è girevole, quindi distribuisce bene la pastella, è potente (fino a 1400 watt) e ha le cialde estraibili per una pulizia accurata.

Certo il prezzo non è economico rispetto ai modelli di partenza ma comunque parliamo di un oggetto con molte caratteristiche che aiutano ad avere delle cialde morbide e ben cotte tutti i giorni.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Altri suggerimenti:

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Leggi anche:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.