Libri che raccontano le pandemie: fantascienza e saggistica per comprendere il presente

donna che legge un libro

Da Cecità di José Saramago a Spillover di David Quammen, ecco le letture che raccontano eventi estremi dal punto di vista sociologico, storico e scientifico

Il marzo 2020 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che il focolaio internazionale di infezione da nuovo coronavirus SARS-CoV-2 può essere considerato una pandemia ma che, come riporta l’Istituto Superiore di Sanità, nonostante questa definizione, può essere ancora controllato. Questo vuol dire che milioni di persone in tutto il mondo si trovano di fronte a un fenomeno che ha conseguenze storiche, politiche e sociali del tutto inedite.

Se in questo momento sono la scienza e la politica a dominare e gestire l’emergenza globale, c’è un altro mezzo che aiuta, seppur in maniera diversa, a prendere confidenza con una situazione unica nella Storia: i libri che raccontano le pandemie e le epidemie. Infatti la letteratura scientifica e la narrativa hanno più volte trattato il tema: immaginando situazioni estreme e totalmente inventate oppure cercando di raccontare l’epidemiologia in maniera semplificata. Poi infine ci sono narrazioni del passato, quelle storiche, che creano analogie con la situazione attuale riscoprendo per esempio l’andamento della inflenza Spagnola del 1918. Ecco quindi alcuni testi da rileggere in questo delicato momento. Se invece siete alla ricerca di maggiore evasione, qui vi abbiamo consigliato altre letture lunghe e immersive.

Spillover di David Quammen

13,30€
14,00
disponibile
42 nuovo da 13,29€
1 usato da 12,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 22 Ottobre 2020 0:21

Un romanzo di circa 600 pagine uscito nel 2012 ma per molti motivi destinato a tornare attuale. Il libro dell’autore statunitense è infatti scritto come una sorta di thriller che a partire dalla scoperta di nuovi virus o agenti patogeni compie un viaggio a ritroso per capirne le ragioni e i fattori scatenanti. Lo spillover è il salto di specie, che permette a una specie di contagiare l’altra e il libro si inoltra nel racconto della natura, delle caratteristiche degli animali selvatici e di come mutino a contatto con l’uomo o con ambienti diversi. Tra aneddoti, interviste e dati scientifici, leggerlo è un modo per capire l’epidemiologia da vicino ma anche per riflettere sul rapporto tra ecosistema animale e umano e su come in passato sia stato spesso stravolto con conseguenze talvolta negative.

Cecità di José Saramago

9,50€
10,00
disponibile
33 nuovo da 9,03€
1 usato da 18,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 22 Ottobre 2020 0:21

Di tutt’altro tipo è il libro dello scrittore portoghese e premio Nobel pubblicato nel 1995. L’autore non parte dal descrivere un fenomeno reale ma immaginario: all’improvviso e senza apparente motivo le persone di una città mai nominata cominciano a diventare cieche. Così le pagine seguono lo sviluppo dell’epidemia di cecità ma soprattutto raccontano l’atteggiamento dell’umanità di fronte a una minaccia così grande. Nella visione dello scrittore emergono sentimenti di pessimismo e una visione negativa della società contemporanea dove l’indifferenza e l’assenza di solidarietà sembrano dominare i comportamenti di tutti i protagonisti.

Virus, la grande sfida di Roberto Burioni

14,25€
disponibile
41 nuovo da 10,99€
2 usato da 5,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,99€
disponibile
1 nuovo da 7,99€
Amazon.it
1,99€
disponibile
1 nuovo da 1,99€
Amazon.it
7,99€
disponibile
1 nuovo da 7,99€
Amazon.it
12,35€
13,00
disponibile
13 nuovo da 12,35€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 22 Ottobre 2020 0:21
Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.