C’è un iPhone per tutti: i modelli da comprare

iphone 11

Il mercato degli smartphone è più affollato che mai e l’iPhone si ritrova costantemente a lottare con le offerte del mondo Android, sempre interessanti. Ma è evidente che per chi ama la Mela, le novità non mancano.

Potremmo citare, ultimo in ordine cronologico, l’iPhone SE 2020, che riporta in auge il design dei vecchi modelli, persino del Touch ID, dimenticato con l’arrivo della serie X. Ma non solo: gli iPhone 11 introducono, per la prima volta, una tripla telecamera nelle versioni Pro e Pro Max, oltre a migliorie hardware.

A conti fatti, abbiamo disponibili almeno 5 diversi iPhone da prendere in considerazione: iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone SE (2020) e iPhone Xr. Con tali opzioni, la grande domanda è: “Qual è quello che fa per te?” Ci siamo messi sotto ad analizzare per bene le differenze e capire come scegliere il migliore per le proprie esigenze.

Uno scenario sempre valido

L’iPhone 11 è il modello base della gamma più recente di iPhone, che offre una doppia fotocamera, una struttura in alluminio, sei opzioni di colore, resistenza all’acqua e alla polvere e un processore e una batteria più potenti della generazione Xs precedente. L’iPhone 11 Pro ha lo stesso hardware dell’iPhone 11 ma offre un corpo più compatto, al fianco di una tripla fotocamera posteriore e un display OLED compatibile con l’HDR. L’iPhone 11 Pro Max è l’esemplare che ha tutto. L’hardware e le funzionalità sono le stesse dell’iPhone 11 Pro, ma in un pacchetto più grande con un display OLED da 6,5 ​​pollici. L’iPhone XR è il modello entry-level con Face ID e design a tutto schermo. Pur se è più futuristico rispetto all’iPhone SE 2020, quest’ultimo ha specifiche migliori, pari a quelle dell’11 ma con una singola fotocamera sul retro.

Perché scegliere l’iPhone 11

L’Apple iPhone 11 è il modo più economico per mettere le mani su uno dei più recenti modelli di melafonino. Prende laspunto dall’iPhone XR, con una cornice in alluminio e una parte posteriore in vetro colorato. Sul retro è presente una doppia fotocamera, il principale differenziatore tra questo modello e i Pro di seguito, pure con alcune funzioni extra per la camera rispetto al vecchio iPhone Xr, tra cui la modalità notturna e le regolazioni automatiche. L’iPhone 11 gira con il chip A13, per una carica della batteria di un’ora in più rispetto alla generazione precedente. Ha le stesse dimensioni e risoluzione dello schermo dell’iPhone Xr, il che significa LCD e assenza di HDR. Tuttavia ha il True Tone, così come l’Haptic Touch come i modelli Pro. L’iPhone 11 è da acquistare se si desidera la maggior parte delle funzionalità più recenti ma senza spendere una fortuna.

Le novità di iPhone 11 Pro

iPhone 11 Pro è è il sostituto diretto dell’iPhone Xs, con un bellissimo retro in vetro opaco e una finitura a tutto schermo 19:9. Uno schermo da 5,8″ OLED domina la parte anteriore, insieme alla compatibilità con l’HDR. È presente anche la tecnologia True Tone mentre il solito Face ID si trova nella parte superiore del display, all’interno della tacca che sostituisce il sensore di impronte digitali Touch ID. Come l’iPhone 11, l’11 Pro ha il processore A13 Bionic con motore neurale, nessun jack per cuffie e supporta la ricarica wireless e quella cablata rapida, tramite un caricatore da 18 W già in confezione. Sull’iPhone 11 Pro c’è una fotocamera tripla posteriore, dotata di grandangolo e teleobiettivo invece la anteriore TrueDepth è da 12 megapixel. L’iPhone 11 Pro è l’iPhone da comprare se non si vuole un mattoncino che non entra in tasca, con tutte le più recenti innovazioni di Apple.

Le meraviglie di iPhone 11 Pro Max

Come detto, l’iPhone 11 Pro Max offre tutto il meglio della tecnologia attuale di Cupertino, in un pacchetto decisamente grande. È l’iPhone con il display più ampio, un OLED da 6,5 ​​pollici ed è l’unica differenza rispetto a 11 Pro. C’è sempre il chip A13, una tripla fotocamera da 12 megapixel sul retro, un corpo in acciaio inossidabile, retro in vetro strutturato, ricarica wireless, HDR e Haptic Touch e persino la resistenza all’acqua IP68. L’iPhone 11 Pro Max è l’iPhone da acquistare se il budget non è un problema e se non si ha paura di dover comprare un borsello per il trasporto…

Il senso dell’iPhone SE 2020

L’iPhone SE (2020) è il nuovo telefono economico di Apple, che crea un nuovo punto di accesso all’ecosistema. Raccoglie il design dell’iPhone 8, mantenendo le stesse misure, ma con degli aggiornamenti sostanziali. È alimentato dall’A13 Bionic, lo stesso processore presente negli iPhone 11 (quindi è più potente dell’iPhone XR), una singola fotocamera da 12 megapixel che offre le stesse funzioni di Xr, ma fa un ulteriore passo in avanti per realizzare gli effetti di illuminazione verticale degli smartphone di nuova generazione. Se siete legati al passato e all’iPhone 8, questo è il cellulare da comprare ma occhio all’assenza del Face ID e del notch.

Il budget per l’iPhone Xr

L’iPhone Xr è il modo più economico per mettere le mani sull’ultimo design dell’iPhone con la parte anteriore a schermo intero, nessun pulsante home Touch ID e il Face ID. Ha un retro in vetro con resistenza all’acqua e alla polvere IP67 ed è disponibile in sei colori. Le dimensioni del pannello sono da 6,1 pollici, che è solo LCD ma sempre con Haptic Touch. Gira con il chip A12 Bionic di Apple e supporta la ricarica wireless e la ricarica rapida, ma non ha un caricabatterie veloce nella confezione. Sul retro è presente una singola fotocamera, un sensore grandangolare da 12 megapixel con OIS, ma nonostante non offra il sensore teleobiettivo secondario, l’iPhone Xrha ancora la modalità Ritratto con controllo della profondità, Smart HDR e l’illuminazione verticale come gli iPhone 11. C’è anche una fotocamera TrueDepth da 7 megapixel sul davanti. L’iPhone Xr è il melafonino perfetto per chi ama il Face ID ma non bada così tanto alle migliorie della fotocamera dei fratelli più recenti.

Altri suggerimenti

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.