Il miglior ventilatore: quale tipologia scegliere?

miglior ventilatore

Meglio un ventilatore o un condizionatore? E qual è il miglior ventilatore? In questo articolo spieghiamo i vantaggi e le caratteristiche dei ventilatori, illustrandone le varie tipologie: da terra, a piantana e da tavolo.

Pratico e funzionale, il ventilatore è un apparecchio utilissimo in estate. È la migliore soluzione per chi vuole rinfrescare i propri ambienti senza spendere una fortuna.
A differenza dei condizionatori da terra o da parete, è portatile, maneggevole e soprattutto economico.
In questo articolo scopriamo le diverse tipologie, con le caratteristiche e i vantaggi di ogni modello. Ti aiutiamo a scegliere il miglior ventilatore per la tua casa o il tuo ufficio.

Ventilatori: tipologie e vantaggi rispetto ai condizionatori

Il ventilatore è la soluzione più comoda per le calde giornate estive, quando fuori non tira un alito di vento e tenere le finestre aperte non aiuta minimamente a godere di un po’ di aria fresca.
Pratico e adatto a qualsiasi ambiente e stanza, sia a casa che in ufficio, è l’ideale mentre si dorme, si guarda la tv, si lavora o si studia.

I motivi per cui si sceglie di acquistare un ventilatore invece di un condizionatore sono principalmente quattro.

  • Immediatezza d’uso. Non hanno bisogno di essere installati ma sono già pronti all’uso. Basta toglierli dalla scatola e montarli alla base per poterne usufruire fin da subito.
    Economicità. Riguardo al prezzo, non c’è competizione. I condizionatori vanno dai 400-600 € fino ad arrivare ad alcune migliaia di euro. I ventilatori sono molto più economici: si parte da poche decine di euro senza mai superare i 110-150 €.
  • Praticità e maneggevolezza. Essendo così leggeri e compatti, sono facilmente trasportabili, sia in viaggio che da una stanza all’altra, così da rinfrescarti in ogni luogo e ogni volta che vuoi. Inoltre, quando non li usi non occupano molto spazio e non hanno bisogno di grande manutenzione, come invece i condizionatori.
  • Consumi minori. In termini di consumi energetici, un ventilatore è davvero eccezionale: consuma infatti 45-180 w in media, quindi impatterà minimamente sulla bolletta dell’elettricità.


Trova il miglior ventilatore
tra i modelli in vendita online

In commercio esistono 3 tipologie di ventilatori: da terra, a piantana o da tavolo, ognuno con le sue caratteristiche e i suoi vantaggi.

Non ti resta dunque che dare un’occhiata alla selezione che abbiamo preparato per te: Sono modelli efficienti, resistenti e di ottima qualità ad un buon prezzo, tra cui potrai scegliere il miglior ventilatore per le tue esigenze.

Tutti i prodotti presenti in questo articolo sono stati selezionati dalla redazione in modo accurato: nella scelta valutiamo la qualità del prodotto, il prezzo e le recensioni dei clienti.
Ci affidiamo solo a venditori autorizzati premium che effettuano la spedizione gratuita.
Gli acquisti sono coperti dalla Garanzia cliente eBay, che ti assicura un rimborso veloce in caso di reso del prodotto. Ti ricordiamo infine che acquistare su eBay è semplice e puoi farlo senza registrarti al sito.

Da terra

A partire da soli 44 euro, potrai affrontare nel migliore dei modi le afose giornate estive con nuovi e funzionali ventilatori da terra.
Realizzati di solito in metallo di altissima qualità, sono dotati di pale in alluminio dal diametro di 45-60 cm, che forniscono un’eccellente ventilazione e possono essere inclinate tramite il corpo griglia per dirigere il getto nella direzione che si preferisce.
La maggior parte dei modelli offre 3 velocità, un movimento oscillatorio sia in orizzontale che in verticale, piedini antiscivolo e la possibilità di attacco a parete.
Per quanto riguarda invece la potenza e il consumo energetico, si va da un minimo di 45 watt a un massimo di 180 w per i modelli industriali.
Anche il peso varia in base alla dimensione e alla potenza. Non supera però mai i 9 kg per i modelli più grandi e potenti, che si rivelano quindi sempre leggeri e maneggevoli.

A piantana

Economici e dal design semplice e funzionale, i ventilatori a piantana hanno il grande vantaggio rispetto alle altre tipologie di poter essere regolati in altezza.
La colonna portante, leggera e comoda per gli spostamenti, non supera di solito i 130 cm di altezza e presenta nella maggioranza dei casi una stabile base rotonda o a croce.
Dotati di griglia di protezione, hanno 3 o 5 pale metalliche da 40-45 cm circa, oscillazione orizzontale e 3 modalità di velocità selezionabili, così da poter regolare la giusta quantità di vento in base alle proprie esigenze.
La potenza del prodotto si aggira tra i 45 e i 50 w e la rumorosità è bassissima perché girano in maniera veloce da spostare solo l’aria per 150 mq circa.
Inoltre, i modelli più innovativi sono ancora più comodi, poiché possono essere utilizzati anche a distanza tramite il pratico telecomando.

 

Da tavolo

I ventilatori da tavolo sono la tipologia più leggera e maneggevole che c’è.
Le dimensioni compatte e il peso ridotto, che va da 400 grammi a 2 kg massimo, lo rendono un apparecchio facile da posizionare in qualsiasi stanza sia di casa, che di ufficio.
La solida base con piedini antiscivolo garantisce un’eccellente stabilità. Il motore super silenzioso (da 40W) ne consente l’utilizzo anche durante lo studio, il lavoro o la notte senza dare fastidio.
Come le altre tipologie, anche quella da tavolo possiede minimo 3 impostazioni di velocità. È dotata di alcune funzionalità per rendere l’utilizzo più agevole: pulsanti meccanici, oscillazione orizzontale regolabile anche a 80° e una comoda maniglia per lo spostamento. Infine, alcuni modelli sono addirittura ricaricabili utilizzando il cavetto USB/microUSB incluso nella confezione. Sono dotati di una durevole batteria al litio e di una base d’appoggio che funge anche da pinza, così da poter essere installati su qualsiasi tavolo, scrivania o mensola.

Potresti leggere:
Mini condizionatore portatile: vantaggi e utilizzo in estate

Le migliori offerte Amazon su elettrodomestici e prodotti per la cucina
Le migliori offerte di Amazon del giorno, tutti i giorni!

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.