Massaggia gengive per neonati, utile e dilettevole

Massaggia gengive
©iStockphoto

Oltre ad alleviare il fastidio della dentizione sono oggetti che stimolano sensazioni tattili e visive.

È un piccolo accessorio, spesso definito a torto ‘giocattolo’: invece il massaggia gengive è qualcosa di più. Utilizzato durante il processo di dentizione, è realizzato in diverse forme e materiali, che hanno come caratteristica comune quella di possedere elementi in rilievo o zigrinature sulla superficie. Il massaggia gengive viene mordicchiato costantemente dal neonato che, grazie al materiale duro e gommoso, trae sollievo dal fastidio della dentizione.

Fastidio che inizia ben prima che spinti il pprimo dentino. Per alcuni bimbi è meno intenso, per altri può provocare disturbi anche del sonno. Quando si mostra insofferente, a volte inconsolabile e incontenibile, spesso si tratta di dolore alle gengive che risultano irritate. Ecco che, a questo punto, offrire uno strumento gommoso da stringere in bocca oltre a massaggiare riporta calma e relax. Ma non finisce qui. Non solo calma il senso di bruciore, ma il massaggia gengive si rivela utile anche per giocare e stimolare sensazioni tattili e visive.

In commercio se ne trovano di due tipi, quello classico e quello refrigerante. Il primo è in materiale atossico, studiato e testato per essere messo in bocca senza problemi. Cosi come il secondo, che ha anche dell’acqua al suo interno per garantire, tolto dal freezer, ancora più sollievo grazie alla sensazione di freschezza. La scelta di un massaggia gengive si basa soprattutto sull’età. Infatti per un neonato di 2-3 mesi sarà molto piccolo mentre per chi ha già 5-6 mesi o più mano mano aumenta la grandezza, cosi come succede per il ciuccio.

Da tener presente l’impugnatura per i bimbi di qualche mese che iniziano ad afferrare gli oggetti: deve poter essere presa facilmente per essere portarlo alla bocca in maniera automatica. Gli altri fattori da considerare sono meramente estetici, ovvero forma e colore. Una volta appurato che i materiali siano conformi alla legge per la sicurezza del piccolo, ci si può sbizzarrire con la fantasia.

Di seguito alcuni suggerimenti:

 

Il set di 4 pezzi

Sono quattro forme differenti a costituire questo kit di massaggia gengive con più trame da dentizioni tra cui scegliere per ridurre al minimo il disagio. Facili da afferrare, perfetti da impugnare e delle dimensioni ideali per masticare, si adattano comodamente alla bocca senza presentare rischi di soffocamento. Ai bimbi piacciono i colori vivaci e le forme fruttate, sono ottimi quindi anche per tenerli occupati trattandosi di un massaggiagengive a banana, di uno a forma di fetta di arancia, di uno a forma di grappolo d’uva e il massaggiagengive con la giraffa.


Le chiavi refrigeranti

Nuby ha realizzato oggetti perfetti per l’importante fase della dentizione: le chiavi massaggia gengive con gel brevettato ICE-GEL. Oltre a stimolare i movimenti delle labbra e della lingua favorendo lo sviluppo orale e a donare una delicata sensazione rinfrescante, queste chiavi appositamente studiate per le piccole mani dei bambini e senza BPA rimangono fredde molto più a lungo rispetto ai massaggiagengive tradizionali contenenti acqua. Inoltre le diverse forme e colori  favoriscono lo sviluppo psicomotorio del neonato.


Una tenera volpe tutta da mordicchiare

Si presenta sotto le sembianze di una volpe birichina questo gioco per la dentizione dei neonati che risulta essere la soluzione perfetta per la crescita dei primi dentini alleviando il dolore e l’irritabilità causati dalle gengive irritate. Disegnato appositamente per la presa di mani piccine, si può portare ovunque. La sua superficie multi-sagomata massaggia gentilmente sia le gengive del neonato che il suo palato. Realizzata in silicone non tossico 100% alimentare e privo di BPA, è soffice, malleabile e duratura nel tempo senza perdere elasticità. Si può tenere in frigo e anche in freezer.


Altri suggerimenti:

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.