Epilatori a luce pulsata, pelle liscia come seta

luce pulsata
Courtesy of©Julia_Albul/iStock

Pratici e indolori: questi dispositivi, seduta dopo seduta, permettono di rimuovere i peli superflui in maniera permanente

La stagione calda è ormai alle porte: gli abiti iniziano ad accorciarsi e le gambe a scoprirsi. Non bisogna farsi trovare impreparate: è arrivato il momento di dichiarare guerra ai peli superflui. Sono sempre più coloro che, stanche di soluzioni provvisorie, scelgono l’epilazione a luce pulsata per avere una pelle liscia più a lungo. Questo trattamento, attraverso un fascio di luce intensa, va a colpire la melanina del pelo rendendolo più debole. La ricrescita sarà così sempre più lenta e i peli progressivamente più sottili, radi e meno pigmentati. Naturalmente la soluzione ideale sarebbe rivolgersi alla professionalità di un centro estetico ma sono in molte, in realtà, ad appellarsi al fai da te. Esistono infatti in commercio epilatori per uso domestico facili da usare.

L’efficacia del trattamento è però soggettiva: “In base alla differenza di colore tra la pelle e il pelo si possono ottenere risultati diversi in più o meno sedute. Pelle chiara e pelo scuro, ad esempio, rappresenta il fototipo ideale. Il motivo? Il contrasto è decisamente marcato. La luce riesce quindi a individuare più facilmente il pelo e lo va a colpire”, spiega Valentina Fiordelisi, proprietaria del salone Flamingo Beauty & Hair di Milano, uno dei saloni iscritti a Treatwell. Per toccare con mano i risultati, soprattutto a inizio trattamento, è necessario ripetere le sedute in maniera costante. Ogni quanto? “Molto dipende dal macchinario che si utilizza ma, in linea di massima, direi ogni 3 settimane mentre, per quel che concerne le zone delicate, ogni 2 settimane all’inizio (prime 3-4 sedute) e poi ogni 3-4 settimane”, precisa l’esperta.

Prima di ogni seduta è opportuno rasare la zona da trattare, il giorno stesso oppure 1 o 2 giorni prima. “La luce pulsata non si passa sul pelo ma su una zona rasata. Ogni apparecchio ha però le sue peculiarità motivo per cui è opportuno leggere le istruzioni con la massima attenzione”, precisa Fiordelisi. Bisogna inoltre ricordare che la luce non deve mai entrare in contatto con tatuaggi (onde evitare di scolorirli) e tantomeno con i nei (vanno coperti entrambi con una matita bianca o con una garza) o con pelle affetta da psoriasi, dermatite, eczemi etc. Durante la seduta di epilazione, inoltre, è importante proteggere gli occhi con degli appositi occhiali e suddividere le zone da trattare in settori per assicurarsi una copertura completa ed evitare delle sovrapposizioni.

Terminato il trattamento è opportuno applicare sulla pelle una crema lenitiva: “Va bene anche un doposole oppure dell’aloe vera. Mentre, nei giorni successivi, è necessario proteggere le zone trattate con una protezione solare con SPF 50 (evitare di esporsi al sole per almeno 2-5 giorni prima e dopo il trattamento)”, fa notare Fiordelisi. Prima di sottoporsi a un trattamento con l’epilatore a luce pulsata, sarebbe meglio consultare il proprio medico curante o il dermatologo. Quale modello scegliere? Le proposte in commercio sono tante, così come le variabili da tenere in considerazione (dimensioni, livelli di potenza, alimentazione, numero di impulsi, accessori etc.). L’importante è puntare sulla sicurezza e attenersi sempre alle indicazioni contenute nel libretto delle istruzioni. Ecco qualche spunto.

Philips – Lumea Prestige

Pelle liscia e morbida a lungo: questa la promessa di Lumea Prestige, dispositivo dal design futuristico (utilizzabile con o senza filo) caratterizzato da una pistola dalla facile impugnatura e da tre accessori sagomati utili per trattare in maniera pratica, sicura e indolore ogni parte del corpo. Come funziona? L’epilatore emette delicati impulsi luminosi che raggiungono la radice del pelo andando così, seduta dopo seduta, a rallentarne la ricrescita. Molto utile il sensore SmartSkin in grado di suggerire l’impostazione luminosa più adatta in base al fototipo rilevato e alla colorazione della peluria. La sua lampada ha una lunga durata in quanto assicura più di 250.000 impulsi di luce.

Braun – Silk-expert Pro 5

Efficacia e sicurezza: questi i punti di forza dell’epilatore Silk-expert Pro 5 che, grazie al sensore SensoAdapt™¹ (con protezione UV), permette di rilevare la tonalità della pelle così da regolare l’intensità dell’impulso luminoso che va a colpire, e quindi a indebolire, il follicolo pilifero rendendo la ricrescita dei peli più lenta. Molto utile la testina di precisione in grado di raggiungere e trattare anche le aree più piccole (ascelle e zona bikini). La sua lampada è stata progettata per garantire fino a 400.000 impulsi di luce. La confezione contiene inoltre 2 pratici accessori ovvero un rasoio Venus Swirl Extra Smooth e una custodia.

Imetec Bellissima – Flash&Go Plus

Obiettivo gambe lisce: a rendere la missione possibile ci pensa questo pratico epilatore che, dotato di due lampade (sostituibili) per trattare le zone più grandi (ognuna emette 5.000 impulsi) e di una di precisione per le zone più piccole (1.000 impulsi), avvalendosi di 5 diversi livelli di intensità e sfruttando l’energia luminosa, va a indebolire il follicolo pilifero così da rimuovere, progressivamente, i peli indesiderati. L’apparecchio può essere usato sia per effettuare un trattamento completo che per la semplice manutenzione. A rendere la pratica sicura ci pensano i sensori Skin Color e Touch Sensor che emettono l’impulso solo se la pelle è idonea al trattamento e se a contatto con la zona da trattare.

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 3 Luglio 2020 21:15

Leggi anche:

Epilatore elettrico, gambe lisce per settimane

Ceretta fai da te, semplicissima con questi strumenti

Pinze per sopracciglia, addio peli superflui

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.