Un anno di smart working: le letture per capire il lavoro che cambia

Donna che legge libro
iStock

Guide, consigli e riflessioni per interpretare il fenomeno che è qui per restare

Dodici mesi fa il lockdown trasformava il posto di lavoro e la comunità professionale rendendo possibili smart working e home working. Adesso siamo passati al livello successivo: il lavoro da casa è diventato realtà e non è più una parentesi legata alla pandemia. Così i libri sullo smart working – anche se i puristi chiariscono che quello che è stato messo in atto èpiù simile al lavoro da remoto – si sono rivelati più utili che mai.

Cosa può fare il lavoratore di fronte a questo mutamento? Certamente può dotarsi di una postazione in casa – qui tutte le idee per farlo – ma libri, manuali e letture hanno un altro scopo. Analizzano il fenomeno suggerendo modi per viverlo, migliorarlo, oppure riformarlo. Perché su alcuni temi c’è curiosità e anche un pizzico di impreparazione da parte di persone e aziende. Cosa succederà per esempio ai buoni pasto? Come garantire che una volta terminato l’orario di lavoro si abbia comunque diritto alla disconnessione? Ecco alcuni libri sullo smart working da leggere per approfondire un argomento diventato centrale nella vita di tutti.

Libri smart working: le idee di Michel Martone

Il giurista, accademico ed ex viceministro del Lavoro durante il governo Monti, scrive un libro molto attuale, pubblicato lo scorso autunno, che già individua alcuni punti più problematici dello smart working e lo fa con l’aiuto di autorevoli esperti. Dallo stabilire un nuovo confine tra vita privata e vita professionale fino a cercare di capire come riformare la vecchia disciplina sul lavoro da remoto, è uno strumento utile sia per le aziende che per i lavoratori.

Il focus sulle nuove competenze

Nuove forme di organizzazione richiedono anche nuove skill. Lo scopo del libro è quello di capire su quali capacità devono puntare le risorse umane per sviluppare lo smart working e il nuovo assetto delle imprese. Tuttavia può essere anche una lettura utile per i lavoratori per comprendere in quale direzione formarsi e puntare a livello professionale.

Ultimo aggiornamento il 13 Aprile 2021 9:48

La guida pratica

Ogni nuovo fenomeno ha bisogno anche di una guida pratica. Cristiano Carriero si propone di fornire un quadro degli strumenti da avere per lavorare da remoto. Dal software all’organizzazione del lavoro, dal project management alla gestione di un team, nel libro vengono analizzati diversi aspetti senza girare intorno a nome e cognome dei tool più utili.

Ultimo aggiornamento il 13 Aprile 2021 9:48

Altri suggerimenti:

 

 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.