Funzionali e di design, non chiamatele solo scarpiere

iStock

Il cambio di stagione è uno dei momenti dell’anno più temuti…eh si perché proprio in questo periodo cominciamo ad abbandonare cappelli e cappotti scegliendo scarpe e abiti più leggeri. È anche il momento in cui si coglie l’occasione di riordinare la casa mettendo tutto al proprio posto. Un aiuto possono darlo le scarpiere salvaspazio, perché danno la possibilità di organizzare le scarpe per stagioni, per colori o per modello, buttando via le scatole di cartone che tanto posto rubano negli armadi e nei ripostigli.

Le scarpiere offrono diverse soluzioni, possono essere a scomparsa dietro le porte, possono essere appese, o con le ruote. Anche i materiali sono i più vari: legno, metallo oppure in pvc. Le dimensioni sono per tutte le necessità e adatte a tutti gli ambienti. Che sia a vista o chiusa in un ripostiglio non ci sarà difficile trovare una scarpiera che fa al caso nostro.

La scarpiera più flessibile: Songmics

{{title}}

Questa scarpiera è disponibile in 4 colori, grigia, nera, beige e caffè. Ha uno scheletro in metallo facilissimo da montare e una copertura in tessuto non tessuto provvista di cerniere, che la trasforma in un vero e proprio armadio. Dotata di 10 ripiani, questa scarpiera permette di ordinare fino a 45 paia di scarpe con o senza tacco. La copertura in velcro, leggera e traspirante, è facilmente lavabile con un panno umido.

Le dimensioni sono: 88 x 28 x 160 centimetri (L x P X A). Risulta flessibile e stabile anche a pieno carico. Ai lati è provvista di due tasche della grandezza di 14 x 14 centimetri, che possono contenere spazzole o lucido scarpe o altri accessori. È consigliata anche come vano contenitore di lenzuola o asciugamani.

Pro: leggerezza della struttura.
Contro: si lamenta la scomodità nell’apertura delle cerniere.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


La più slim: Vasagle

{{title}}

Questo modello a 3 ripiani, firmato Vasagle, ci permette di porre la nostra scarpiera in bellavista, nell’ingresso di casa magari, poiché è realizzata in legno composito disponibile in colorazione bianca o rovere. Le dimensioni, 60 x 120 x 24 centimetri, fanno si che il suo ingombro sia davvero minimo. Questo articolo presenta dei divisori regolabili all’interno, ciò garantisce il posizionamento dalle 12 alle 18 paia di scarpe fino alla taglia 46. La superficie di ogni ripiano è ricoperta da uno strato di melamina, che ne agevola la pulizia e resiste ai graffi. Non è obbligatorio per il suo corretto uso, ma si consiglia di fissarla al muro, poiché vuota ha un peso che supera i 20 chili.

Pro: ottima soluzione per ordinare le scarpe maschili.
Contro: il montaggio richiede una certa abilità.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


La più funzionale: Scarpiera Ricoo

{{title}}

Questa scarpiera ha un utilizzo assolutamente versatile. Oltre che utile per il riordino, funge anche da comoda panca dove sedersi per infilarsi le scarpe. Disponibile in 5 colorazioni diverse, risulta un vero e proprio mobil design posizionabile nell’ingresso di una casa. Realizzata in legno composito misura 29,5 x 78,5 x 49 centimetri. I ripiani possono essere spostati e collocati ad altezze diverse in base alle proprie esigenze. La capacità è all’incirca di 9 paia di scarpe. La panca è supportata da un comodo cuscino di finta pelle fissato alla base con pratici strap in velcro.

Pro: versatilità.
Contro: scomparti non adatti a scarpe con tacco.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Altri suggerimenti:

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Leggi anche:

Soluzioni per risparmiare spazio in casa

Gestire gli spazi con gusto: i carrelli da cucina

Scaffali di metallo per ottimizzare gli spazi

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.