Come fare un perfetto lavaggio auto a mano

lavaggio auto a mano

Gli accorgimenti e i miiliori prodotti da usare per il lavaggio a mano dell’auto senza rovinarla né graffiarla.

Lavare l’auto serve a farla durare di più

Lavare regolarmente l’auto è una buona abitudine che non è puramente estetica.
Alcune sostanze, come la resina degli alberi o gli escrementi di volatili possono danneggiare la vernice della carrozzeria se non vengono prontamente rimossi.
C’è chi si affida solo all’autolavaggio e chi preferisce assolvere a questo compito a mano.
Le ragioni possono essere diverse: lavare l’auto a casa è più economico e può essere rilassante. Inoltre è consigliato in caso di sporco particolarmente ostinato e secco, perché le spazzole dell’autolavaggio potrebbero non essere in grado di scioglierlo.

Per lavare la tua auto in tranquillità e sicurezza, parcheggiala in un luogo in cui sia presente una pompa d’acqua e preferibilmente all’ombra. Serve ad evitare che l’acqua e il sapone, asciugandosi rapidamente, formino degli aloni difficili da rimuovere.


Lavaggio a mano dell’auto in 8 passaggi

 

Step 1: pulire gli interni

Inizia la pulizia dell’auto dall’interno, rimuovendo rifiuti presenti su sedili e tappetini.
Togli i tappetini e sbattili. Se possibile, sgancia i seggiolini dei bambini.
Passa le superfici del fondo, i tappetini e il portabagagli con un aspirapolvere.
Passa un panno in microfibra sulle parti rigide (plancia, cruscotto, plancia, maniglie…) usando un detergente specifico.
Quando hai terminato, chiudi tutti i finestrini, alza i tergicristalli anteriori e quello posteriore e rimuovi l’antenna.


Step 2: prelavaggio

Se ci sono resti di insetti, coprili con della carta di giornale bagnata per qualche minuto perché si ammorbidiscano.
La tua auto è molto sporca? Prima del lavaggio vero e proprio meglio passare prima uno sgrassatore – che però non contenga sostanze troppo aggressive per non danneggiare la vernice.
Procedi dal basso verso l’alto, poi attendi qualche minuto perché agisca sullo sporco più ostinato. 
A questo punto risciacqua l’auto con acqua pulita.


Step 3: il lavaggio

Immergi la spugna nell’acqua e sapone e dai una prima passata su tutta la superficie dell’auto, partendo dal tetto e scendendo verso il basso. Bagna bene la spugna per evitare graffi alla carrozzeria.
La cosa migliore è usare due secchi: uno per immergere la spugna nel sapone e l’altra per risciacquarla nell’acqua pulita.

In alternativa

Se hai un’idropulitrice o ne stai valutando l’acquisto, puoi usarla per il lavaggio della tua auto a mano. È un elettrodomestico molto comodo perché permette di pulire l’auto anche nei punti più nascosti senza troppa fatica. Per lavare bene una macchina un motore da 1500 W con una portata di 400 litri all’ora è più che sufficiente. Per quanto riguarda la pressione ti consigliamo di mantenerti fra 120 e 150 bar: se fosse più elevata rischieresti di danneggiare i cristalli e la carrozzeria.


Step 4: i cerchi

Con un’altra spugna morbida lava i cerchioni. Lo sporco qui è più ostinato e potresti dover passare più volte. Esistono anche prodotti specifici per la pulizia dei cerchi.


Step 5: il risciacquo

Risciacqua l’auto col tubo dell’acqua, passando anche sui pneumatici e facendo attenzione a non lasciare residui di sapone. Una volta terminato il risciacquo, apri le portiere e lo sportello di cofano e bagagliaio, per far sgocciolare tutta l’acqua.

Step 6: i vetri

Usa un prodotto specifico per i cristalli e pulisci bene tutti i vetri, compresi gli specchietti (non dimenticare quello interno).

Step 7: asciugatura

Asciuga tutte le superfici con un panno morbido, in microfibra o pelle di daino, procedendo dall’alto verso il basso.

Step 8: lucidatura

Passa la cera su tutta la carrozzeria e il lucidante sui cerchioni.

E ora goditi la tua auto perfettamente pulita!

Altri prodotti per la cura e il lavaggio dell’auto a mano:

Potresti leggere:
Organizer da auto, ogni oggetto al posto giusto anche quando si viaggia

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.