L’aereo ti fa bella, consigli per spiccare il volo

prodotti cosmetici da portare in aereo
courtesy-of©ViktorCap/iStock

Per scongiurare gli effetti collaterali di un lungo volo bisogna assicurare alla pelle la giusta idratazione: ecco i prodotti da tenere a portata di mano

I cosiddetti frequent flyer, ovvero coloro che per dovere o piacere passano molto tempo in aereo, dovrebbero conoscere bene gli effetti collaterali dei lunghi voli: viaggiare è sì una gioia ma, al tempo stesso, è anche fonte di stress. Oltre a misurarsi con il jet lag, bisogna infatti fare i conti con l’aria secca che si respira in cabina, una vera e propria minaccia per la salute della pelle.

Come si dice, prevenire è meglio che curare: per arrivare a destinazione con un viso disteso e riposato, vale la pena ottimizzare le ore di viaggio dedicandosi qualche coccola speciale. Quali sono dunque i prodotti cosmetici da portare in aereo? La scelta deve essere ragionata: bisogna infatti tenere conto delle esigenze della propria pelle che può essere normale, mista, grassa, a tendenza atopica, iperreattiva etc.

Via libera dunque a creme idratanti (preferibilmente contenenti acido ialuronico), oli vegetali e ancora a spray a base di acqua termale da nebulizzare sul viso una o più volte al fine di aiutare la cute a mantenere un corretto equilibrio idrolipidico. Inoltre bisogna prestare attenzione al formato della confezione tenendo bene a mente i limiti imposti per il trasporto dei liquidi nel bagaglio a mano (ogni confezione non deve superare i 100 ml).

Decisamente pratiche le cosiddette facial sheet mask ovvero le maschere monuso in microtessuto sagomato che, in pochi minuti, nutrono a fondo la pelle rendendola visibilmente più luminosa. Interessanti, e soprattutto utili, anche quei dispositivi smart che hanno rivoluzionato il concetto di skincare offrendo trattamenti unici in tempi record: vanno ad accelerare l’assorbimento degli ingredienti attivi contenuti nelle maschere a cui sono abbinati assicurando risultati paragonabili a quelli di una seduta in spa.

Foreo Ufo, 90 secondi di magia

{{title}}

A deliziare le più tecnologiche è un trattamento smart: questo dispositivo in silicone, ultra igienico e decisamente all’avanguardia (ricaricabile via USB), combinando termoterapia, crioterapia, pulsazioni T-Sonic e terapia a luce LED, attiva gli ingredienti presenti nella maschera contenuta al suo interno garantendo ottimi risultati in soli 90 secondi.

Ovunque ci si trovi, dunque, è in grado di rendere la pelle del viso più luminosa e sana.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Caudalie, profumata luminosità

{{title}}

Vale la pena aggiungere alla lista dei prodotti cosmetici da portare in aereo quest’acqua di bellezza spray che, composta al 100% da ingredienti di origine naturale, distende i tratti del viso, restringe i pori e inoltre esalta la luminosità naturale della pelle. Da non sottovalutare poi il suo profumo aromatico, decisamente avvolgente.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Garnier, bellezza da indossare

{{title}}

Questa maschera in tessuto, imbevuta di un siero energizzante arricchito con estratto di melograno, acido ialuronico e siero idratante, rappresenta la soluzione ideale per dissetare la pelle e rivitalizzarla in caso di secchezza. Bastano 15 minuti di posa per ravvivarne la luminosità e assicurarle la massima idratazione.

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Valuta anche:

Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Scopri su Amazon
Scopri su Amazon
Prezzo:


Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.