John Steinbeck e i classici della letteratura americana

John Steinbeck
Courtesy of Amazon

Cinquantasei anni fa, il Nobel per la letteratura veniva assegnato allo scrittore americano John Steinbeck uno dei principali esponenti della cosiddetta “Generazione perduta”

Il 12 dicembre 1962 il premio Nobel per la letteratura venne assegnato allo scrittore americano John Steinbeck. La motivazione fu “per i suoi scritti che sono al tempo stesso realistici ed immaginativi, per l’umorismo compassionevole e l’acuta denuncia sociale”. All’epoca nella rosa dei possibili vincitori c’erano anche Robert Graves, Lawrence Durrell, Karen Blixen e Jean Anouilh. Se il pubblico acclamava le opere di Steinbeck perchè si identificava con la sorte dei suoi personaggi traditi dal sogno americano, la critica letteraria non si privava di sminuire il suo impegno a causa della sua cruda descrizione di una realtà spesso inquietante.

Infatti, nelle sue opere Steinbeck cercava di raccontare la vita di chi pagava il maggiore prezzo della crisi economica nel paese. È il caso dei semplici lavoratori, degli esclusi e di tutte quelle “vittime” che affermavano come valore essenziale della loro vita la libertà dell’individuo. Apostolo della gente semplice che veniva da lui descritta con tenerezza e umorismo, lo scrittore sapeva acquistare un tono molto più sobrio per dipingere i dolori della loro vita. La scelta poi di una scrittura senza enfasi non faceva altro che accentuare la freddezza delle situazioni, concentrando al massimo l’effetto drammatico.

Dopo una serie di primi romanzi che riscontrarono un buon successo come “Tortilla Flat” del 1935, John Steinbeck si dedica ad opere più impegnative come “Of Mice and Men”, (1935) e “In Dubious Battle”, (1936). Il suo romanzo più celebre è sicuramente “The Grapes of Wrath” (Furore). Infatti, nel 1940 vinse il Premio Pulitzer e vendette complessivamente 4 milioni e mezzo di copie.

Furore

Pietra miliare della letteratura americana, “Furore” è un romanzo pubblicato negli Stati Uniti nel 1939 e coraggiosamente proposto in Italia da Valentino Bompiani l’anno seguente. Il libro fu perseguitato dalla censura fascista e solo ora, dopo più di 70 anni, vede la luce la prima edizione integrale, nella nuova traduzione di Sergio Claudio Perroni. Una versione basata sul testo inglese della Centennial Edition dell’opera di Steinbeck, che restituisce finalmente ai lettori la forza e la modernità della scrittura del Premio Nobel per la Letteratura 1962.

In evidenza: Best Seller nel 1939

Furore
Furore
Prezzo: EUR 11,90
Stai risparmiando: EUR 2,10!


Uomini e topi

La storia di un’amicizia profonda tra due uomini, due braccianti stagionali in California che condividono un sogno. George Milton si occupa da sempre con ferma dolcezza di Lennie Small, un gigante con il cuore e la mente di un bambino. Il loro progetto, mentre vagano di ranch in ranch, è trovare un posto tutto per loro a Hill Country, dove la terra costa poco: un posto piccolo, giusto qualche acro da coltivare, e poi qualche pollo, maiali, conigli. Ma le loro speranze, come “i migliori progetti predisposti da uomini e topi” (è un verso di Burns), sono destinate a sbriciolarsi. Il ritratto di un’America soffocata dalla crisi e di un’umanità gretta e gelosa nella drammatica rappresentazione di un maestro della letteratura.

In evidenza: uno dei libri più letti e più amati della letteratura mondiale

Uomini e topi
Uomini e topi
Prezzo: EUR 10,20
Stai risparmiando: EUR 1,80!


 

La valle dell’Eden di John Steinbeck

Pubblicato negli Stati Uniti nel 1952 “La valle dell’Eden” è il romanzo in cui Steinbeck ha creato i suoi personaggi più affascinanti e ha esplorato più a fondo i suoi temi ricorrenti: il mistero dell’identità, l’ineffabilità dell’amore e le conseguenze tragiche della mancanza d’affetto. Al tempo stesso saga famigliare e moderna trasposizione del mito, “La valle dell’Eden” è il capolavoro della maturità di Steinbeck

In evidenza: Nel 1955 Elia Kazan ha tratto l’omonimo film con James Dean

La valle dell'Eden
La valle dell'Eden
Prezzo: EUR 12,75
Stai risparmiando: EUR 2,25!


Viaggi con Charley. Alla ricerca dell’America

Nel settembre 1960 John Steinbeck affronta un viaggio attraverso gli Stati Uniti a bordo di un furgoncino chiamato Ronzinante in compagnia del barboncino Charles Le Chien, detto Charley. Lo scrittore ha sempre amato viaggiare e alle soglie dei sessant’anni sente che deve uscire di casa alla ricerca di ispirazione e di storie nuove per i suoi racconti e romanzi. Dalle piccole cittadine alle grandi metropoli fino ai paesaggi selvaggi, in questo libro ritroviamo lo sguardo maturo dello scrittore, e la sua curiosità e sensibilità per ogni aspetto della vita, umana e naturale. Un resoconto unico che offre uno spaccato dell’America degli anni sessanta, fatto di ritmi quotidiani, incontri con persone umili come un garagista o un negoziante, problemi vecchi e nuovi, come la questione razziale nelle periferie o l’inquinamento dei fiumi.

In evidenza: Come osservare la realtà dalla prospettiva degli umili

Pian della Tortilla

A quasi ottant’anni dalla sua pubblicazione questo romanzo, che decretò il successo letterario di John Steinbeck, conserva intatto il fascino dell’epopea americana. “Plan della Tortilla” è il quartiere di Monterey in cui vivono i paisanos, un luogo dove sopravvivere è il fine primario. Discendenti dei primi californiani, formano una colonia di gente povera ma felice, di perdigiorno amorali ma intimamente incoscienti nelle cui vene si intreccia sangue messicano, indio e spagnolo. Tra questi vive Danny, che ha ereditato due case e vive con sette paisanos cui ha concesso il diritto di dimorare nelle sue proprietà.

In evidenza : Omaggio a coloro che hanno attraversato la frontiera

Pian della Tortilla
Pian della Tortilla
Prezzo: EUR 9,35
Stai risparmiando: EUR 1,65!


 

Vietnam in guerra. Dispacci dal fronte

John Steinbeck parte alla volta del Vietnam in guerra nel dicembre 1966 per rimanervi fino al maggio 1967. E l’inviato d’eccezione del “Newsday” e una volta giunto a destinazione annota nei suoi dispacci: «Non credo molto a ciò che ho letto dell’Estremo Oriente. Le cose io le conosco sempre vedendo, ascoltando, annusando, toccando. Non guarirò mai da questa curiosità esagitata. Mi sento ancora come quando da bambino andavo da Salinas a San Francisco, addirittura a cento miglia di distanza!». Animato da questo spirito romantico lo scrittore inizia a muoversi sul territorio da Sud a Nord con ogni mezzo, partecipando ad azioni militari, documentando la vita quotidiana con rara lucidità.

In evidenza: Connubio sorprendente di umanità e alta ispirazione letteraria.

Vietnam in guerra. Dispacci dal fronte
Vietnam in guerra. Dispacci dal fronte
Prezzo: EUR 18,70
Stai risparmiando: EUR 3,30!


I nomadi

Nel 1936, nel pieno della Grande depressione, il San Francisco News commissiona a John Steinbeck una serie di articoli sulla condizione dei braccianti agricoli immigrati in California. Sono americani del Midwest, colpiti dalla crisi e costretti a fuggire dalle tempeste di sabbia della Dust Bowl. Reduce dal grande successo di Pian della Tortilla, Steinbeck sale su un furgone da panettiere e inizia il suo viaggio fra le vallate della California. Osserva le strade riempirsi di camioncini sgangherati, carichi di fantasmi vestiti di stracci e diretti alle piantagioni di uva, mele e cotone. Si imbatte in un’umanità prostrata, sfinita dal lavoro, umiliata.

In evidenza: Fra baraccopoli di latta, brandelli di stoffa e cartone

I nomadi
I nomadi
Prezzo: EUR 11,90
Stai risparmiando: EUR 2,10!


Vicolo Cannery

Romanzo della maturità del grande scrittore americano, “Vicolo Cannery” narra di un mondo in cui vivono usurai, pescatori, ruffiani, giocatori ed emarginati di tutte le razze. In questo microcosmo di diseredati spicca la figura di un solitario e misterioso biologo che, nonostante la differenza di classe, si interessa a loro instaurando un rapporto di affettuosa amicizia e solidarietà umana. Insieme imparano a farsi burla del destino riuscendo a costruirsi un’esistenza degna di essere vissuta, che finisce per rendere questi personaggi eroi e simboli del vivere quotidiano.

In evidenza: l’altro volto del benessere americano

Vicolo Cannery
Vicolo Cannery
Prezzo: EUR 8,50
Stai risparmiando: EUR 1,50!


Quel fantastico giovedì

John Steinbeck torna nei luoghi di “Vicolo Cannery” per raccontare il mondo allegro di barboni, ubriachi e prostitute che anima le strade di Monterey, California, subito dopo la seconda guerra mondiale. La città saluta con euforia il ritorno del biologo Doc dal fronte, ma i suoi occhi hanno perso la leggerezza del passato, la sua generosità verso gli altri nasconde ora una tristezza da cui cerca di fuggire dedicandosi ai propri studi.

In evidenza: La ricerca della normalità dopo il trauma della guerra

Quel fantastico giovedì
Quel fantastico giovedì
Prezzo: EUR 9,35
Stai risparmiando: EUR 1,65!


L’America e gli americani e altri scritti

Un “distillato dello spirito dell’America e della sua gente”: un quarto di secolo visto con gli occhi di un grande scrittore sempre presente nella vita del proprio Paese, un “rivoluzionario liberal” che trovò il coraggio di schierarsi a favore della guerra in Vietnam. Dal ritratto degli uomini che hanno fatto l’America, alle corrispondenze di guerra dalla Francia e dall’Italia (con una gustosa polemica con “L’Unità”). E poi Lili Marleen e i braccianti agricoli; Woody Guthrie e Arthur Miller.

In evidenza: Contiene la serie di articoli che costituirono il punto di partenza per la stesura di Furore

L'America e gli americani e altri scritti
L'America e gli americani e altri scritti
Prezzo: EUR 16,57
Stai risparmiando: EUR 2,93!


 

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale