iPad, quale scegliere? Guida ai modelli del tablet Apple

ipad air 4

Si rischia di fare confusione: abbiamo in giro tanti e diversi modelli di iPad che distinguerli non è semplice. Vi diamo una mano noi

Apple è il re incontestato dei tablet. La parola iPad è sinonimo della parola stessa “tablet “. Ed è probabile che chi leggerà questo articolo ne possiede già uno o è molto interessato ad acquistarlo. Bene, ma quale modello? La gamma nel 2020 è davvero molto ricca e si rischia di fare molta confusione. Abbiamo modelli da 10 pollici, da 11 e persino oltre i 12, quasi come un notebook. Inoltre, a corredo Apple ha lanciato vari accessori, compatibili con generazioni differenti. L’acquisto di un iPad dovrebbe essere semplice ma al momento la compagnia vende 4 principali versioni, ognuna con i propri punti di forza. Dal momento che tutti questi dispositivi sembrano uguali, è importante sapere in cosa cambiano e, soprattutto, se soddisfano esigenze specifiche.
Vedi anche la nostra guida ai migliori tablet Android

La novità dell’iPad di ottava generazione

Presentato durante l’Apple Event di settembre 2020, il primo della storia in via solo digitale per contenere il contagio da Coronavirus, il tablet di ottava generazione non si stravolge nelle forme, ha cornici ancora alquanto spesse, il tasto Touch ID ma un cuore hardware e software decisamente rinnovato. Mantiene un display Retina non laminato da 10,2 pollici, risoluzione a 2160 x 1620 pixel e luminosità di 500 nits; così come il supporto per la Apple Pencil, con la differenza che con un prossimo aggiornamento del sistema operativo, potrà riconoscere la scrittura e convertirla automaticamente in testo. La porta di ingresso è una Lightning e c’è il Wi-Fi 802.11ac (Wi-Fi 6). Già presente sull’iPad Pro di terza generazione, a muovere tutto è il chip A12 Bionic a sei core, con una tecnologia big.little, con le attività che richiedono una potenza inferiore che usano minore potenza della batteria. Se il processore dell’iPad 8 è identico a quello dell’iPad Pro 3, le prestazioni aumentano di quasi il 50%.

L’iPad Air: squadrato e potente

Molto più rivoluzionario nel design è l’iPad Air di quarta generazione, anche questo svelato all’Apple Event di settembre 2020. Qui il display è un Liquid Retina da 10,9 pollici, sotto al quale non troviamo più un tasto Touch ID, che si sposta invece su un pulsante laterale in alto. L’iPad Air 4 si avvicina sempre più alla gamma iPad Pro con l’arrivo della porta USB Type-C, speaker stereo e un comparto fotocamere che include un sensore anteriore da 7 MegaPixel e uno posteriore da 12 MP, gli stessi del Pro. Non manca il supporto alla Apple Pencil di seconda generazione e allo Smart Connector, a cui collegare la Magic Keyboard.

L’iPad da 10,2 del 2019

L’ iPad da 10,2 pollici lanciato nel 2019 è un vero affare. Ha uno schermo meraviglioso, un design di fascia alta e il supporto per la Apple Pencil. Gli iPad di Apple sono sempre stati i migliori tablet da acquistare, ma i prezzi elevati hanno reso difficile incontrare le necessità di budget limitato. Questo non è più il caso dell’iPad da 10,2 pollici rilasciato a settembre di un anno fa, ancora valido sotto molti punti di vista.

Chi possiede un modello obsoleto può benissimo puntare ad un aggiornamento del genere, che è eccellente. La risoluzione da 2.160 x 1.620 pixel sul modello da 10,2 pollici è nitida e chiara; il processore A10 è ancora in grado di svolgere le funzioni principali e la durata della batteria è lunga. Non manca nemmeno il sensore di impronte digitali Touch ID.

Come detto, questo iPad supporta la Apple Pencil di prima generazione, uno stilo incredibile praticamente senza ritardi. Certo, costa un centinaio di euro ma se la voglia di prendere appunti o disegnare è tanta, ne vale la pena. Ci sono tablet Android comparabili che costano di meno ma l’iPad ha ancora una migliore libreria di app e supporto per gli accessori.

La scelta dell’iPad Mini

L’iPad Mini 2019 è il piccolo tablet economico di Apple. Potrebbe non avere il design senza cornici del Pro ma integra tutte le ultime specifiche dei modelli superiori. È alimentato dal chip A12 Bionic e supporta la Apple Pencil di prima generazione, utile per prendere appunti o disegnare. Lo schermo True Tone da 7,9 pollici ha una risoluzione nitida di 2.048 x 1.536 pixel, per la visione di video, leggere e creare ciò che si vuole.

Possiamo scegliere tra 64 GB o 256 GB di spazio di archiviazione e tre opzioni di colore: argento, grigio siderale o oro. Per mantenere il prezzo basso, meglio optare per la versione solo Wi-Fi, ma c’è anche un Mini con la connessione 4G LTE, per non restare mai sconnessi, anche fuori casa.

Il miglior iPad Pro

Il nuovo iPad Pro è un’opera d’arte. Il tablet ha ridotto le cornici, uno schermo nitido e un processore potente, con in più tanti accessori, inclusa la nuova Apple Pencil. Due le dimensioni dello schermo, da 11 e 12,9 pollici, in base alle preferenze. Il più grande è perfetto per gli artisti digitali che hanno bisogno di spazio per i loro disegni, mentre il modello da 11 pollici è un valido aiuto per le esigenze della maggior parte delle persone. Entrambi hanno risoluzioni elevate: 2.388 per 1.668 pixel (modello da 11 pollici) e 2.732 per 2.048 pixel (modello da 12.9 pollici). Indipendentemente dal prescelto, l’iPad Pro è una potenza.

Il processore A12X Bionic è così forte che può superare alcuni laptop. Lo spazio di archiviazione parte da 64 GB e può arrivare fino a 1 TB, dal prezzo ovviamente maggiorato. Certo è costoso, non sostituirà il portatile totalmente e bisogna pagare un extra per la tastiera e lo stilo. Se il budget non è un problema, fiondiamoci ad occhi chiusi.

Altri suggerimenti

1.133,32€
1.179,00
disponibile
1 nuovo da 1.133,32€
4 usato da 944,34€
Amazon.it
Spedizione gratuita
129,00€
135,00
disponibile
2 nuovo da 129,00€
3 usato da 125,55€
Amazon.it
Spedizione gratuita
574,92€
disponibile
2 usato da 574,92€
Amazon.it
Spedizione gratuita
94,99€
disponibile
2 nuovo da 94,99€
8 usato da 88,34€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Gennaio 2021 17:23
Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.