Integratori per l’abbronzatura: funzionano davvero e sono sicuri?

integratore abbronzatura

L’estate si avvicina ed è normale desiderare un colorito dorato e una tintarella perfetta.
Assumere un integratore per l’abbronzatura è uno dei modi che vengono pubblicizzati per preparare la pelle ai raggi del sole e favorire la tintarella.
Ma questi prodotti funzionano davvero? Sono sicuri per la pelle? Come assumerli nel modo corretto e come scegliere quello giusto?

In questo articolo scopriamo tutte le risposte!

Come agisce un integratore per l’abbronzatura?

Cominciamo col capire meglio come funziona il nostro organismo quando ci esponiamo al sole.
L’abbronzatura infatti non è altro che una forma di protezione contro i raggi solari messa in atto dalla nostra pelle. A contatto con il sole, le cellule della pelle cominciano a produrre melanina, un pigmento colorato che ha funzione protettiva. La melanina infatti agisce come una sorta di filtro, che impedisce ai raggi UV di arrivare negli strati più profondi.

Ovviamente questo non significa che la melanina è sufficiente a proteggerci dai danni causati dai raggi UV: la crema solare è sempre indispensabile!
Diciamo però che una produzione elevata di melanina rappresenta un ulteriore scudo protettivo. E un integratore per l’abbronzatura ha proprio questo scopo: stimolare la produzione di melanina.

Cosa contengono gli integratori per l’abbronzatura?

Ci sono alcune sostanze che sono in grado di indurre il nostro corpo ad aumentare la produzione di melanina.
E sono proprio queste sostanze che troviamo nelle formulazioni degli integratori per l’abbronzatura.

Ecco le principali.

  • Beta carotene. Il precursore della vitamina A, è un potente antiossidante, stimola il sistema immunitario e protegge il cuore. Si tratta del principio attivo più potente per stimolare la formazione di melanina ed è presente in qualsiasi integratore per l’abbronzatura.
  • Vitamina A, C ed E. Sono sempre presenti perché proteggono le cellule dai radicali liberi che si formano quando ci esponiamo al sole. I radicali liberi sono i responsabili dell’invecchiamento quindi è importante bloccare la loro formazione.
  • Licopene. Questa sostanza appartiene al gruppo dei carotenoidi, ovvero tutte quelle sostanze presenti in natura che hanno pigmenti molto colorati. Ha un’azione antiossidante oltre che stimolante per la melanina.
  • Sali minerali. Alcuni integratori contengono anche magnesio, potassio e selenio. Il loro compito è quello di idratare la pelle e prevenire la formazione di macchie.

Queste sono alcune delle sostanze che quasi sicuramente troverai in un integratore per l’abbronzatura. Tuttavia, ogni prodotto ha la sua formulazione quindi leggi con attenzione la lista dei componenti prima di acquistare.

Quando e come prendere gli integratori per l’abbronzatura?

Importante quanto la scelta dell’integratore per abbronzatura giusto è anche il modo in cui si assume il prodotto.
Come abbiamo visto, la funzione degli integratori non è solo quella di favorire un’abbronzatura più intensa. Sono anche in grado di proteggere la pelle dall’azione pericolosa dei raggi UV e dei radicali liberi. Assumerli è quindi una buona idea per chiunque durante l’estate.

L’ideale sarebbe iniziare almeno un mese prima dell’esposizione solare, in modo da dare il tempo alla pelle di abituarsi. Inoltre, in questo modo la barriera protettiva sarà ben solida quando comincerai ad esporti ai raggi solari.
Ogni integratore ha il suo dosaggio ma di solito è sufficiente una capsula al giorno, da assumere al mattino o ai pasti.
Bisognerebbe continuare a prendere l’integratore per tutto il periodo di esposizione al sole (e comunque per un minimo di 3 mesi).

Integratori per l’abbronzatura: funzionano davvero?

Come per tutti gli integratori, non sono necessari studi che ne dimostrino l’efficacia (come invece avviene per i farmaci). Tuttavia, è dimostrato che le sostanze che contengono hanno l’effetto di produrre melanina, quindi è verosimile pensare che siano efficaci.
In merito alla sicurezza di questi prodotti, invece, è opinione diffusa tra gli esperti che non abbiano particolari controindicazioni. Per le persone sane, gli effetti collaterali sono nulli o minimi. Se invece assumi qualche farmaco o soffri di qualche patologia, meglio parlare con il tuo medico prima di assumere qualsiasi cosa.
Attenzione invece ai prodotti che promettono di favorire l’abbronzatura ma che non sono integratori, bensì veri e propri farmaci. In questi casi, gli effetti collaterali possono essere anche molto seri quindi fai attenzione a quello che acquisti.

La nostra selezione racchiude solo integratori sicuri a base delle sostanze che abbiamo citato sopra.

Tutti i prodotti presenti in questo articolo sono stati selezionati dalla redazione in modo accurato: nella scelta valutiamo la qualità del prodotto, il prezzo e le recensioni dei clienti.
Ci affidiamo solo a venditori autorizzati premium che effettuano la spedizione gratuita.
Gli acquisti sono coperti dalla Garanzia cliente eBay, che ti assicura un rimborso veloce in caso di reso del prodotto. Ti ricordiamo infine che acquistare su eBay è semplice e puoi farlo senza registrarti al sito.

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.