Luce al viso: i segreti per un trucco glowy

donna con make up glowy
Courtesy of©CoffeeAndMilk/iStock

Che siano liquidi, in crema o in polvere, gli highlighters aggiungono un tocco di luce al proprio incarnato

Una tendenza beauty divenuta molto popolare negli ultimi anni è il trucco glow che ha come protagonisti gli illuminanti. Questi cosmetici, grazie alla loro formulazione, sono in grado di attirare e riflettere la luce così da illuminare una pelle spenta rendendola radiosa, fresca e riposata. La loro notorietà è legata soprattutto al contouring ovvero a una tecnica di make-up che, attraverso un sapiente gioco di luci e ombre, scolpisce i volumi del viso e armonizza i lineamenti.

I prodotti illuminanti sono veri e propri alleati di bellezza. Sono diventati parte integrante della beauty routine di molte donne: si possono utilizzare tanto di giorno, per un effetto glowy naturale, quanto alla sera per un trucco sfavillante. Disponibili in versione liquida, cremosa o in polvere, si applicano in zone strategiche del viso quali gli zigomi, sotto l’arcata sopraccigliare, sul dorso del naso, sull’arco di Cupido e ancora nell’angolo interno dell’occhio.

“Gli illuminanti in polvere – se applicati su una buona base (fondotinta e cipria) – hanno una durata maggiore rispetto a quelli liquidi o cremosi: li consiglio soprattutto in vista dell’estate”, precisa la make-up artist Germana Alessandri.

Quando vanno applicati gli illuminanti per il viso?

“Gli illuminanti si applicano a make-up ultimato, rappresentano il tocco finale, la ciliegina sulla torta che conferisce al proprio beauty look un valore aggiunto. Un’accortezza: onde evitare l’effetto specchio –  esteticamente tutt’altro che piacevole – meglio non esagerare con il prodotto”, suggerisce la truccatrice. Come si dice, ‘less is more’. Le nuances in commercio sono tante ma per ottenere un risultato soddisfacente, è bene tenere conto del tono e del sottotono della propria pelle: “La colorazione dell’illuminante deve avvicinarsi il più possibile alla tonalità del nostro incarnato: chi ha una carnagione chiara dal sottotono rosato deve puntare su colori freddi, come un bianco argentato o un rosato mentre alle pelli olivastre, con un sottotono caldo, si addicono il bronze, l’oro e il pesca”, suggerisce l’esperta.

Attenzione però, gli illuminanti possono essere amici e nemici al tempo stesso. “Rappresentano un must, soprattutto per le pelli giovani. In caso di pelli mature il rischio è quello di evidenziare le imperfezioni così come i segni del tempo anziché camuffarli”, conclude la make-up artist.

Ecco una serie di prodotti da provare per donare nuova luce al viso.

Yves Saint Laurent – correttore illuminante

Un evergreen: questo correttore illuminante, amato sia dai truccatori che dalle celebrities, rappresenta uno dei must have da tenere sempre nella propria trousse. Il motivo? In pochi click valorizza e illumina il volto camuffando tanto le imperfezioni quanto i segni della stanchezza. Facile da applicare, questa ‘penna magica’ – caratterizzata da una texture fluida – si stende sulla zona occhi, sul contorno labbra o ai lati del naso. Ma non è tutto. Si può utilizzare anche per realizzare un contouring a regola d’arte: grazie al suo sofisticato finish luminoso, permette infatti di creare sapienti giochi di luci e ombre.

Becca Cosmetics – illuminante liquido

A tutta luminosità: questo raffinato illuminante liquido proposto da Becca Cosmetics, brand australiano fondato dalla truccatrice Rebecca Morrice Williams, una volta applicato sul volto si fonde con la pelle ravvivando l’incarnato con un radioso bagliore perlaceo. A fare la differenza è la sua formulazione arricchita con perle luminescenti in grado di assorbire e riflettere la luce sulla pelle del viso aggiungendo così un tocco glow al make-up.

Too Faced – illuminante in polvere

Decisamente prezioso e unico nel suo genere: questo illuminante, realizzato artigianalmente, è arricchito con polvere di veri diamanti e perle riflettenti. Grazie alla sua texture in polvere, setosa e leggera, è in grado di vestire ogni tipo pelle di eleganza e luminosità. Molto glamour sia il colore (fancy pink), il cui bagliore imita proprio quello della famosa pietra tanto cara al mondo della gioielleria, quanto il packaging in oro e rosa: è raffinato e romantico.

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 25 Gennaio 2021 9:30

Leggi anche:

Ombretti brillanti per ogni occasione

Glitter colorati per unghie scintillanti

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.