Dal pull alle pantofole, dieci idee per un look da casa riuscito

ragazza con maglione
istockphotos

Passare più tempo dentro casa non significa prendere meno cura del proprio look. Piccola guida per un homewear caldo e confortevole

Home sweet home, casa dolce casa. Alla fine del 2020 ne siamo ancora convinti? C’è chi, in quest’anno così inedito, ha riscoperto il piacere del tempo a casa, chi l’ha perso. Ciò che è sicuro è che i momenti passati tra le mura domestiche sono esponenzialmente aumentati, chi non ha mai smesso di lavorare in smartworking ha dovuto reinventare look da conferenze e completi presentabili per le riunioni da remoto. Anche in assenza di videocamera, i meno pigri hanno tentato, seppur con abiti semplici, di passare dal pigiama ad un vestiario casalingo ma non per questo meno curato. Perché a maggior ragione quando gli stimoli esterni sono pochi o limitati, è importante sentirsi bene e a proprio agio con se stessi.

Con l’avvicinarsi delle feste, le tenute da casa prendono sempre di più i colori natalizi. L’ingiungere dell’inverno sancisce il trionfo di copertine e tanti accessori che tengano sempre al caldo. Chi ha detto ad esempio che i calzini antiscivolo siano solo per bambini? E chi ha detto che il plaid, sul divano, sia l’unica soluzione? Sostituirlo con un avvolgente poncho sarà un compromesso che accontenterà istinto di protezione e spirito modaiolo. O ancora, con una vestaglia vellutata che imiti un accappatoio.
La tuta regna sovrana nell’homewear, permettendo di passare dalle faccende agli esercizi di sport con facilità. Non trascuriamo infine pantaloni in lana dalla gamba larga, non aderenti in vita. Comodi e di tendenza.

 

Il maglione: Woolen Bloom

 

Dolcevita, il pull a collo alto che coccola fino al mento, quasi a potercisi rifugiare. Woolen Bloom ne propone un sottile, elasticizzato ed in diversi colori: le tonalità nude come i grigi, bianco avorio, cammello ed un rosa appena accennato o tinte più forti come pesco, viola, rosso vino, verde bosco o il classico nero. Senza fronzoli, è un maglioncino delicato ed adatto sia a ricevere qualcuno che al puro comfort in famiglia. Da valorizzare con un ciondolo luminoso.

 

Pro e contro

Pro: originale alternativa sottogiacca

Contro: molto semplice

 

La gonna: Moviendress

 

Per le feste, si sente il bisogno di darsi una sistemata in più… Con capi che non serrino sulla pancia, assecondando il ritmo dei cenoni! Le gonne lunghe, in lana, acquistabili su Amazon, imitano la fantasia dei kilt scozzesi ed hanno una bella linea, che scende a morbide pieghe fino alle caviglie. Scegliete il motivo geometrico nei colori che più vi rispecchiano, dai toni del blu, al più tipico verde e rosso, o ancora la scala dei marroni e dei grigi. Provatela anche in gessato. Da abbinare a tronchetti in caso di uscite.

Pro e contro

Pro: elegante, in stile royal

Contro: non a tutti piace l’elastico in vita

 

Le pantofole: Misolin

 

Accessorio must-have dentro casa, le pantofole si riscoprono un oggetto glamour. Basta guardare quelle proposte da Misolin per farsene un’idea, dove una nuvola di pelliccia (eco) si accompagna al tessuto scamosciato in un mix dall’effetto lusso. Abbinatele al pigiama e selezionatele in vari punti di beige o grigio, rosa, color mattone e con il caldo interno sempre bianco a fare da contrasto. L’imbottitura permette inoltre di non camminare totalmente rasoterra. I numeri vanno dal 36 e mezzo al 44.

Pro e contro

Pro: simpatico regalo unisex

Contro: la pelliccia è destinata ad annerirsi

 

Altri suggerimenti:

Ultimo aggiornamento il 25 Luglio 2021 23:41

 

Leggi anche:

Vestaglie invernali, le regine dell’homewear

Pantofole. Calde, comode, ma anche belle

Calzini antiscivolo, non solo per piccoli

Consigli.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Consigli.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.